Wine&the City. VitignoItalia in città

IL RESOCONTO DELLA SERATA

Al Grand Hotel Excelsior di Napoli 100 cantine nazionali per un grande incontro degustazione.
In attesa di VitignoItalia 2008

2000 persone e 500 vini degustati: grande successo di pubblico ieri sera al Grand Hotel Excelsior di Napoli per l’anteprima di VitignoItalia 2008 “Wine&TheCity”.

100 cantine da tutta Italia, 500 etichette e quasi 1000 bottiglie stappate e un pubblico di wine-lover di 2000 persone. Questi i numeri della serata di ieri “Wine&The City VitignoItalia in Città” nelle sale del Grand Hotel Excelsior di Napoli. Un grande evento di degustazione per presentare ai produttori, alla stampa, agli operatori e a tutti gli enoappassionati i nuovi contenuti di VitignoItalia 2008, il salone del vino da vitigno autoctono che si terrà a Napoli alla Mostra d’Oltremare dal 26 al 28 maggio 2008. Su un unico, lungo ed articolato banco di assaggio, hanno esposto i propri vini 100 cantine nazionali: bianchi, rossi, rosati, passiti e bollicine rigorosamente da uve autoctone. Un viaggio di gusto con il fior fiore della produzione vinicola italiana da vitigno autoctono e tradizionale. Tanti i nomi celebri dell’enologia nazionale come Donnafugata, Fenech dalla Sicilia; Agricola Bisceglia dalla Basilicata con l’Aglianico del Vulture, Banfi con uno strepitoso Brunello di Montalcino, e, sempre dalla Toscana, i Marchesi de’ Frescobaldi. Dal Friuli Venezia Giulia erano presenti Volpe Pasini e il Castello di Spessa; dalle Marche Umani Ronchi con il Verdicchio; Vigneti Villanella e Conati dal Veneto e ancora, dalla Puglia le aziende L’Astore e Teanum, dalla Campania Feudi di San Gregorio, Terredora, Villa Matilde, Grotta del Sole, Fattoria La Rivolta e tante altre. Molte anche le piccole cantine che lavorano a vini unici e di grande qualità come Monte di Grazia di Tramonti e Terre del Principe di Caserta. Per ciascuna cantina c’erano il vignaiolo o il wine-maker che hanno così potuto personalmente raccontare al pubblico i propri vini.

Ha preceduto lo stappo delle bottiglie l’incontro dibattito: “Il mondo beve più italiano” coordinato da Antonio Paolini de Il Messaggero che ha portato alla platea numeri e dati aggiornatissimi di un fenomeno che è in continua espansione. Hanno partecipato all’incontro il presidente di VitignoItalia Chicco De Pasquale, Luigi Cremona eno-gastronomo, il giornalista Luciano Pignataro che ha parlato sul tema: “Comunicare il vino all’epoca dei blog: rischi e benefici” e il Direttore Generale di Città del Vino, Paolo Benvenuti che ha presentato la nuova Guida Campania dedicata ai vitigni autoctoni edita dall’Associazione Nazionale Città del Vino.

VitignoItalia è un progetto promosso da Regione Campania, Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive.

L’ANNUNCIO

27 novembre 2007

In città, sul lungomare più bello del mondo, in una location storica e di grande fascino, VitignoItalia presenta l’Anteprima dell’evento di maggio 2008.

Cento cantine nazionali per un grande incontro degustazione e per annunciare ai produttori, alla stampa e a tutti gli eno-appassionati la Quarta Edizione di VitignoItalia, il salone del vino da vitigno autoctono e tradizionale italiano che si svolgerà a Napoli alla Mostra d’Oltremare dal 26 al 28 maggio 2008.
Materdi 27 novembre 2007 alle ore 18.30, le prestigiose sale del Grand Hotel Excelsior di Napoli accoglieranno su un unico, lungo ed articolato banco da degustazione, il fior fiore della produzione vinicola italiana da vitigno autoctono. Per ciascuna cantina sarà presente il suo vignaiolo: un’occasione di incontro di uomini e vini, di storie e territori.
A guidare le degustazioni ci saranno i personal wine trainer di VitignoItalia.
Precederà la degustazione l’incontro: “Il mondo beve più italiano”.
Partecipano:
– l’Assessore all’Agricoltura e alle Attività produttive di Regione Campania Andrea Cozzolino,
– il presidente di VitignoItalia Chicco De Pasquale,
– Luigi Cremona eno-gastronomo. Modera Antonio Paolini de Il Messaggero.
Interviene Luciano Pignataro, delegato Arga Campania per Salerno e provincia sul tema: “Comunicare il vino all’epoca dei blog: rischi e benefici”.
VitignoItalia è un progetto sostenuto da Regione Campania Assessorato all’Agricoltura.
Il progetto Wine&theCity VitignoItalia in città è realizzato in collaborazione con Provincia di Napoli, assessorato all’Agricoltura.

INFO
Gran Hotel Excelsior
Via Partenope, 48 Napoli
Ingresso libero
Info 0814104533
www.vitignoitalia.it
Ufficio stampa: dipunto studio
081 0605636
stampa@vitignoitalia.it
info@dipuntostudio.it
Ufficio stampa
donatella bernabò silorata – dipunto studio
081 0605636 – stampa@vitignoitalia.it – info@dipuntostudio.it
da: donatella – dipunto studio [donatella@dipuntostudio.it]

DUE NOTE AGGIUNTIVE…

1) 27 novembre 2007 Wine and the City. Vitigno Italia incontra in Anteprima Napoli. Appuntamento di fronte al Golfo.
VitignoItalia, la manifestazione nata nel 2005 per dare Centro-Sud d’Italia un Salone di alto profilo e fortemente caratterizzato, dedicato ai vitigni autoctoni, torna a far parlare di sè, in attesa del’edizione 2008, con il suo annuale evento di Anteprima. Quest’anno intitolato Wine & the City.
Al Grand Hotel Excelsior di Napoli, su uno dei lungomare più belli del mondo, il 27 novembre (ore 18,30) si accendono i riflettori su cento cantine nazionali, un grande incontro degustazione destinato ad annunciare a produttori, stampa e a tutti gli enoappassionati la quarta edizione del Salone in programma a Napoli alla Mostra d’Oltremare dal 26 al 28 maggio 2008.
E siccome ogni vino è una storia e di ogni storia è protagonista un uomo, ogni cantina sarà presente con il suo vignaiolo. Precede la degustazione l’incontro dal titolo “Il mondo beve più italiano” cui partecipano raprpesentanti delle istituzioni, del giornalismo ed esperti dell’enogastronomia nazionale.
DA: MONICA PISCITELLI CAMPANIACHEVAI.BLOGSPOT.COM M.PISCITELLI@YAHOO.COM

2) Napoli, 27 novembre.
Anteprima Vitigno Italia
Wine & the City
Al Grand Hotel Excelsior di Napoli 100 cantine nazionali per un grande incontro degustazione. In attesa di VitignoItalia 2008.
Martedi 27 novembre 2007 alle ore 18.30, nelle prestigiose sale del Grand Hotel Excelsior di Napoli, si terrà l’incontro degustazione Wine&theCity, Anteprima di VitignoItalia 2008. Per la prima volta il tradizionale appuntamento dell’Anteprima approda in centro città, in una location storica e di fascino, sul lungomare più bello del mondo, e con un format rinnovato e di grande appeal. Un unico, lungo ed articolato banco di assaggio accoglierà 100 cantine nazionali e il fior fiore della produzione vinicola italiana da vitigno autoctono. Nomi celebri dell’enologia nazionale come Donnafugata con i suoi vini profumati di Sicilia, Bisceglia dalla Basilicata con l’Aglianico del Vulture, Banfi con uno strepitoso Brunello di Montalcino, e, sempre dalla Toscana, i Marchesi de’ Frescobaldi. Dal Friuli Venezia Giulia ci saranno Volpe Pasini e il Castello di Spessa; dalle Marche Umani Ronchi con il Verdicchio; Conati con l’Amarone del Veneto e ancora, dalla Campania, le aziende Feudi di San Gregorio, Terredora, Villa Matilde e tante altre. Per ciascuna cantina sarà presente il suo vignaiolo: un’occasione di incontro di uomini e vini, di storie e territori. A guidare le degustazioni ci saranno i personal wine trainer di VitignoItalia. L’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Napoli presenterà un focus sui vini del territorio.
La serata vuol essere l’occasione per presentare ai produttori, alla stampa e a tutti gli eno-appassionati i contenuti e le novità della Quarta Edizione di VitignoItalia, il salone del vino da vitigno autoctono e tradizionale italiano che si svolgerà a Napoli alla Mostra d’Oltremare dal 26 al 28 maggio 2008. Precederà lo stappo delle bottiglie, alle ore 17, l’incontro: “Il mondo beve più italiano”. Partecipano l’Assessore all’Agricoltura e alle Attività produttive di Regione Campania Andrea Cozzolino, il presidente di VitignoItalia Chicco De Pasquale, Luigi Cremona eno-gastronomo. Modera Antonio Paolini de Il Messaggero. Intervengono il giornalista Luciano Pignataro sul tema: “Comunicare il vino all’epoca dei blog: rischi e benefici” e il prof. Nino D’Antonio autore della Guida Campania dedicata ai vitigni autoctoni edita dall’Associazione Nazionale Città del Vino che ha scelto proprio la Campania per inaugurare la nuova collana di guide regionali. Sarà presente il Direttore Generale di Città del Vino, Paolo Benvenuti.
VitignoItalia è un progetto sostenuto da Regione Campania Assessorato all’Agricoltura. Il progetto Wine&theCity-VitignoItalia in città è realizzato in collaborazione con la Provincia di Napoli, Assessorato all’Agricoltura.

INFO
Grand Hotel Excelsior, Via Partenope, 48 Napoli. Ingresso libero
Info 0814104533 – www.vitignoitalia.it
Ufficio stampa
donatella bernabò silorata – dipunto studio
081 0605636 – stampa@vitignoitalia.it – info@dipuntostudio.it

dal sito: www.lucianopignataro.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.