Napoli, la Mostra d’Oltremare il 14 settembre è tutto per i pizzaioli.
Avrà inizio domani 14 settembre, alle ore 15, l’edizione 2004 del concorso per i pizzaioli fedeli alla tradizione napoletana. La competizione, cui prenderanno parte decine di pizzaioli provenienti da tutte le regioni d’Italia e non solo, avrà luogo nell’ambito della nona edizione del Pizzafest, la festa della pizza organizzata presso la Mostra d’Oltremare dall’Associazione Verace Pizza Napoletana in programma fino al 19 settembre. I pizzaioli si daranno appuntamento nello spazio «Carosello napoletano» situato presso il giardino dei cedri, ingresso da viale Marconi, e saranno suddivisi in due categorie: margherita e marinara per i giovani pizzaioli fino a 35 anni, e margherita e marinara per i pizzaioli over 35 anni. Lo scorso anno lo stesso concorso fu vinto da un abile e giovanissimo pizzaiolo giapponese che aveva imparato tutti i segreti della tradizione napoletana in un ristorante dell’isola d’Ischia. Tra gli invitati a Pizzafest 100 ragazzi tra gli 8 e i 12 anni del progetto «Ragazzi in città» e, insieme, 10 ragazzi della comunità di Nisida che hanno partecipato al laboratorio di ristorazione.
Trasloco di Pizzafest a Milano nel 2005 ma le polemiche non mancano. È ancora polemica per il Pizzafest, l’ipotesi di spostarlo a Milano perché renderebbe di più sotto tutti i profili, anche quello economico, ha provocato un mezzo terremoto facendo finire sotto accusa l’organizzatore della manifestazione Dario Scalabrini. Bacchettato dal presidente della Mostra D’Oltremare Raffaele Cercola e anche dal Comune con l’assessore al Commercio Raffaele Tecce. Ma Scalabrini non ci sta e si difende: «Stimo moltissimo Cercola – spiega – ma mi spiace constatare che spesso le sue teorie di marketing cozzano con la pratica della realtà. Come si fa a sostenere che basta chiudere un giorno prima il Pizzafest 2005? È forse possibile portare via tutto nel giro di una notte? La verità è che ci è stato proposto con nota ufficiale di svolgere il Pizzafest 2005 dal 2 all’11 settembre. Senza tener conto quindi dell’interesse per la data di San Gennaro. Dovremmo perciò allestire tutto in un giorno. Non riesce a calarsi nei panni dei suoi clienti il professor Cercola». Agenews

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.