DA NAPOLI NUOVA LINFA IMPRENDITORIALE ALLA CAPITALE

Il Royal Group, storico gruppo alberghiero napoletano guidato da Teresa Naldi, acquisisce un’importante struttura ricettiva in Via Vittorio Veneto.
Si tratta del prestigioso Hotel
“Ambasciatori Palace”, conosciuto con il nome di “Palazzo degli Ambasciatori” fin dai primi del ‘900 perché pensato per ospitare i diplomatici delle vicine ambasciate.

L’azienda familiare-manageriale, impegnata nel settore alberghiero, oggi alla quarta generazione, ha affidato alla propria divisione consulting la valutazione dell’acquisizione ed ha prodotto una “ due diligence” completa sotto il profilo economico, finanziario, tecnico e gestionale riuscendo così ad affermare un modello di business e di competenze “made in Naples”, capace di imporsi sul mercato nazionale ed internazionale.

Disegnato dall’architetto Carlo Busiri Vici, diretto discendente del primo allievo di Luigi Vanvitelli, l’Ambasciatori Palace nel 2005 ha compiuto i suoi primi cent’anni di attività ed al momento dispone di 151 stanze e di 10 sale meeting.

Con questa acquisizione il “Palazzo degli Ambasciatori” si trova di fronte ad una nuova sfida ma anche un’opportunità importante per il settore dell’accoglienza nella Capitale.

“In un periodo di grande crisi, viviamo l’opportunità di consolidare il Gruppo con questa prestigiosa struttura” dichiara Teresa Naldi. “Avvieremo entro la fine del 2008 la ristrutturazione integrale dell’immobile che ci vedrà impegnati fino al 2010 per adeguare la storica struttura di via Veneto ai parametri di servizio e qualità propri del Royal Group, e conformemente al nostro modus agendi – dove l’etica viene prima dell’interesse economico – cercheremo ogni possibile soluzione per svolgere i lavori necessari senza interrompere l’attività, pur essendo una scelta imprenditorialmente penalizzante”.

Un aspetto non secondario di tale acquisizione è nello studio economico non affidato, come da prassi consolidata nelle hotellerie, alle consulting multinazionali, ma alla giovane divisione consulenza nata all’interno del Royal Group, contraddistinta dai suoi analisti, consulenti “on field” perché a contatto quotidiano con le problematiche della gestione alberghiera.

“È un segnale forte della valenza di una realtà napoletana, non certamente l’unica, che compete e vince anche sulle multinazionali del settore, nonostante le gravi criticità irrisolte del proprio territorio”, conclude la Naldi.

INFO
Ufficio Stampa: Massimo Lucidi 3398772770
Royal Group Hotels & Resorts
Via Chiatamone 53/c – 80121 Napoli Tel. 081.2452068

da: Royal Group [sales@royalgroup.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.