A Napoli la Consulta Nazionale Volontariato.

Obiettivi e priorità della progettazione sociale
del volontariato nel sud.

Venerdì 4 e Sabato 5 luglio 2008
a Napoli presso hotel Holiday-in, centro direzionale isola E6.

Nel 2008 partirà la progettazione sociale rivolta al volontariato con i fondi della perequazione derivanti dall’accordo Volontariato-ACRI dell’ottobre 2005. Si tratta del sostegno, attraverso i Centri di Servizio per il Volontariato e i principi della legge 266/91, dei progetti delle organizzazioni di volontariato delle regioni del
sud (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna).

Fare progettazione sociale
significa promuovere lo sviluppo del volontariato e delle sue azioni in risposta ai bisogni delle comunità locali,
significa sostenere il cambiamento delle nostre comunità potenziando e innovando le risposte di solidarietà, significa sostenere l’aggregazione delle reti per favorire processi di infrastrutturazione sociale e cambiamenti culturali e sociali significativi delle nostre comunità aumentando la coesione sociale e la solidarietà.
Per questo motivo proponiamo un primo seminario di discussione e formazione sui bisogni delle comunità delle regioni del sud, sulle prospettive di cambiamento, sulle priorità da porre al processo della progettazione
sociale.

Destinatari sono le organizzazioni di volontariato, le loro reti, i Centri di Servizio per il Volontariato, gli altri soggetti del terzo settore come importanti interlocutori di questo sistema.

IL PROGRAMMA

venerdì 4 luglio 2008
– ore 17.00 apertura dei lavori e obiettivi a cura dei promotori
– ore 17.30 illustrazione dei meccanismi e del percorso della progettazione sociale: a cura di Giorgio Sordelli di CSVnet e Mauro Giannelli della Consulta nazionale Volontariato
– ore 18.30 economia, società, in Meridione. Ruolo del volontariato e del terzo settore: a cura di
Marco Musella, Carlo Borgomeo* e Guido Memo
– dibattito
– ore 20.30 cena

sabato 5 luglio 2008
– ore 9.00 bisogni principali, obiettivi prioritari di sviluppo per le comunità locali in tema di beni comuni e di bisogni sociali, contenuti, di una progettazione sociale strategica e partecipata
la rete e le partnerschip tra i soggetti del terzo settore in ottica multistakeholders come
strategia di progettazione sociale
la progettazione sociale nel contesto attuale delle politiche delle istituzioni sui beni comuni
e sul welfare (contributo dalla ricerca sull’attuazione della legge 328/2000)a cura di Piero Fantozzi, Giuseppe Cotturri, Alessandro Montebugnoli
dibattito
– ore 11.30 tavola rotonda con esponenti delle reti dei soggetti del patto parasociale sul significato delle azioni di progettazione sociale
– ore 13.30 conclusioni a cura dei promotori

INFO
Consulta Volontariato c/o Forum permanente del Terzo
Settore
Mauro Giannelli, 0668892460-3351343911;
mauro@2000onlus.org
Convol
Alberto Civitan tel. 3403559188
convol@tiscali.it
CSVnet
Rosario Ceraolo, 3292667055
progettosud@csvnet.it
I relatori con * sono in attesa di conferma

da: info@csvnapoli.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.