ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS Delegazione di Napoli

La Cantina dei Sogni , da un’idea di Mauro Erro e Tommaso Luongo

Voglia pazza di Riesling … Con Francesco Agostini
Verticale di Urziger Wurtzgarten Auslese di Christoffel Junior
1988 1990 1994 1995 1996 2001 2005

Venerdi 26 Giugno ore 19.00 Euro 55
Hotel Romeo, Lungomare Cristoforo Colombo n,4 Napoli

Prenotazione obbligatoria ed impegnativa

Informazioni e Prenotazioni, 0823.345188 info@aiscampania.it , mobile 335.6790897

Terzo appuntamento per la Cantina dei Sogni . La calura estiva è scoppiata… Se siete in preda alla sindrome del global warming rinunciate all’antiecologica aria condizionata pompata a mille e ad improbabili soft drinks serviti a temperature glaciali. Avete bisogno di tutt’altro: un bel ristoro etilico a base di Riesling della Mosella! Le vostre papille gustative ( e non solo…) ve ne saranno infinitamente grate.

Ed avrete l’occasione di scoprire un vino che racconta la tenacia tutta teutonica di spettacolari vigneti “free climber” che sfidano, ogni santo giorno, la legge di gravità aggrappandosi su irti pendii a strapiombo; un vino capace di affabulare i palati con un’energia di cristallina purezza che si rinnova ad ogni sorso grazie a taglienti sferzate acide che rendono leggiadro il corpo arricchito dagli imponenti zuccheri residui. L’armonia delle antinomie, un affascinante gioco di equilibri e contrappunti, assonanze e dissonanze che si rincorrono senza tregua: è questa la sua verace quintessenza.

Insomma: Voglia pazza di Riesling…con Francesco Agostini, relatore d’eccezione, a svelare gli intimi segreti del matrimonio d’amore tra la Mosella ed il nobile vitigno tedesco grazie ad una verticale in cui ogni singolo millesimo rappresenterà una delle sue molteplici e multiformi anime.

Ci vediamo al Romeo Hotel, una location di grande fascino, per una degustazione che cambierà il vostro modo di bere…Siete avvisati!
Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
www.aisnapoli.it

Francesco “Ciclista” Agostini ha scoperto il mondo del vino da circa 15 anni grazie ad una bottiglia di Granato 1991 Foradori, una di Barbaresco Asili 1989 Ceretto, e grazie al corso Slow Food tenuto da Sandro Sangiorgi. Appassionato anche di bicicletta, dal 1998 in poi ha girato estensivamente in bici, con carrellino al traino per caricare bottiglie (2 casse + 1 magnum sulla canna), tutte le Langhe, Montalcino, e alcune zone del Chianti, le Marche, l’Alto Adige, la Sicilia, e la zona di Porto e di Jerez de la Frontera per conoscere il mondo dei vini fortificati: ciò gli ha permesso un’approfondita conoscenza degli uomini, del territorio e dei vini. Sulla rivista Porthos ha scritto un articolo relativamente ad andare per vini in bicicletta nelle Langhe, accomunando così le sue due passioni. Dal 1999 in poi ha collaborato sia con Slow Food Roma che con Slow Food Marino, collabora, inoltre, con Slow Food Pescara come responsabile per la parte enologica, e contribuisce alla Guida al Vino Quotidiano nonché alla Guida Osterie d’Italia di Slow Food per l’Abruzzo e il Molise. Dal 2001 si è avvicinato ai vini tedeschi, in particolare al Riesling. Dal 2003 in poi ha viaggiato più volte all’anno nella regione Mosel/Saar/Ruwer, Rheingau, Rheinhessen, Pfalz. Dal 2004 partecipa alle annuali degustazioni organizzate dalle due associazioni di produttori VDP Grosser Ring Mosel/Saar/Ruwer, e Bernkasteler Ring, nonché alle aste dei migliori vini della regione che si tengono annualmente a Trier e Bernkastel. Scrive sul sito www.enodelirio.it , che ha fondato assieme ad un gruppo di amici ed organizza serate di degustazione: celebre quella realizzata nel 2007 a Roma con la partecipazione di Egon Müller. È ritenuto uno dei più grandi conoscitori di riesling tedeschi che ci siano in Italia. ( Mauro Erro)

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.