LILT, AL VIA ANCHE A NAPOLI LA CAMPAGNA NAZIONALE “NASTRO ROSA”
PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

GIOVEDÌ ORE 11,00 LA CONFERENZA STAMPA AL LICEO UMBERTO
CAMPAGNA MONDIALE DI PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO “NASTRO ROSA”
LE INIZIATIVE DELLA LILT DI NAPOLI

GIOVEDÌ 23 OTTOBRE 2008 – ORE 11,00
AULA MAGNA LICEO UMBERTO I
PIAZZETTA AMENDOLA – NAPOLI

Alla Conferenza stampa patecipano:

ADOLFO GALLIPOLI D’ERRICO Presidente Lilt Napoli
ROSA RUSSO IERVOLINO Sindaco di Napoli
DINO DI PALMA Presidente della Provincia di Napoli
ANGELA CORTESE Assessore alle Politiche Scolastiche della Provincia di Napoli
LUIGI IMPERLINO Assessore al Decoro e all’Arredo Urbano del Comune di Napoli
MARIO SANTANGELO Direttore Generale dell’INT “G. Pascale” di Napoli
ALBERTO DE VICO Dirigente Scolastico del Liceo Umberto I di Napoli
SERENA AUTIERI Testimonial della campagna di prevenzione Nastro Rosa a Napoli

————–

Adolfo Gallipoli d’Errico “Quarantamila nuovi casi l’anno ma con la diagnosi precoce possibile sconfiggerne oltre il 90%”

Napoli, martedì 21 ottobre 2008 – “Da donna a donna: battilo sul tempo! Con la prevenzione si può”. E’ questo lo slogan, dal linguaggio volutamente confidenziale, dell’edizione 2008 della Campana Mondiale di prevenzione del tumore al seno “Nastro Rosa” che a Napoli, curata dalla sezione provinciale della Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, guidata dal professor Adolfo Gallipoli D’Errico, presenterà il suo calendario-eventi nell’Aula Magna del Liceo Umberto I, a piazzetta Amendola, giovedì prossimo 23 ottobre prossimo alle 11,00.
All’incontro con la stampa, oltre ai vertici della Lilt Napoli, saranno presenti il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino, il Presidente della Provincia di Napoli Dino Di Palma, l’Assessore alle Politiche Scolastiche Angela Cortese, l’Assessore comunale al Decoro e all’Arredo Urbano Luigi Imperlino, il Direttore Generale dell’INT “G. Pascale” di Napoli Mario Santangelo, il Dirigente Scolastico del Liceo Umberto Alberto De Vico e Serena Autieri, testimonial della campagna di prevenzione a Napoli.

“Anche quest’anno, – ha spiegato il professor Adolfo Gallipoli D’Errico – come nella migliore delle tradizioni e grazie alle istituzioni comunali, provinciali e regionali, torniamo ad illuminare in rosa un luogo simbolo della città, la piazza antistante il Liceo Umberto e la sua facciata. E lo faremo giovedì dalle 22 alle 24. Una piazza nella quale saremo presenti nella stessa giornata, con un nostro gazebo e i nostri volontari, sin dal mattino. Dunque torniamo a parlare alle donne e, soprattutto alle giovanissime e non è un caso che la scelta della sede per tenere l’incontro con la stampa, il primo incontro con la città sia particolarmente rappresentativo di un target che riteniamo centrale nella nostra attività di informazione-prevenzione”.
“Andremo a ricordare, come è giusto che sia, – ha spiegato il presidente della LIlt Napoli – che in Italia il tumore al seno fa registrare circa 40mila nuovi casi l’anno, ma soprattutto che grazie alla diagnosi precoce si ha la possibilità di vincerlo in oltre il 90% dei casi. Un messaggio, questo, che la Lilt ha voluto rafforzare attraverso una testimonial nazionale, Ilaria D’Amico, una giornalista che sa creare proprio con le donne ed in particolare con le più giovani, un rapporto di complicità e condivisione. Un testimonial che mostra un cronometro a mo’ di metafora di una delle più importanti variabili della lotta al tumore: il tempo”.
———–
Info:
Ufficio Stampa: Roberto Aiello
Roberto-aiello@libero.it
mobile +39 347 2327270
mobile +39 329 0546239

Roberto Aiello
roberto-aiello@libero.it
mobile +39 347 2327270
mobile +39 329 0546239

da: roberto-aiello@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.