Napoli. “Il Rotary dà risposte concrete alla disoccupazione giovanile”

CONFERENZA STAMPA
2 luglio 2010
Hotel Continental – Napoli
Ore 11,30

Cambio della guardia ai vertici del Rotary, distretto 2100, il 2,3,4 luglio prossimo al Prof. Michelangelo Ambrosio, durante l’Assemblea Distrettuale, sarà ufficialmente consegnato il collare che segna l’inizio del suo governatorato per l’anno 2010/2011

Con il progetto “Ulisse” il distretto 2100, guidato per il 2010/2011 dal Governatore Michelangelo Ambrosio, che durante l’Assemblea Distrettuale del 2-3-4 luglio all’Hotel Continental, Napoli, riceverà il Collare Distrettuale che segnerà l’effettivo passaggio di consegne al nuovo governatore, mette in campo importanti sinergie per dare fattive possibilità professionali ai giovani del Sud. Il progetto prevede, infatti, un sito allestito ad hoc per far sì che in esso possano essere inseriti i CV di giovani specializzati in campi professionali diversi (che hanno già risposto numerosi a tale proposta, inserendo il loro curriculum), e la richiesta di personale da parte di aziende di rotariani, nonché anche sostegni concreti ai giovani che desiderano mettersi in gioco autonomamente, come ci spiega lo stesso Gov. Ambrosio: “Ulisse comincia a marciare. Ho stretto un accordo con Finetica, Confidi di Salerno e Confidi di Cosenza per cui su tutto il territorio del Distretto potremo sostenere prestiti al 2% fino a 2.5 ml di euro da assegnare al sostegno dell’imprenditoria giovanile. Abbiamo, inoltre, ricevuto il patrocinio del Ministero del Welfare”. Ma i progetti messi in campo dal Gov. Michelangelo Ambrosio sono diversi, ovvero: la costituzione di vari “Punti Rotary”, ambulatori dove gratuitamente si può richiedere visita specialistica a cura di medici rotariani, ma anche centri di consulenza legale-finanziaria. Tale centro esiste già a Caserta e svolge con successo il suo ruolo di prossimità ai cittadini non abbienti e presto sarà seguito da un altro Punto Rotary ad Avellino; “Alma Mater”, centri di accoglienza per madri di bambini lungodegenti, ed è Cosenza la città che sta realizzando la prima struttura del genere che speriamo sia seguita da tante altre in tutto il territorio del distretto; “Sorella Acqua”, progetto per la tutela di una fonte di vita importante come l’acqua. “Per il progetto ‘Sorella Acqua’ è partita l’operazione Assisi – afferma il Gov. Ambrosio – che vedrà coinvolti tutti i distretti Rotary d’Italia, alla presenza del Presidente Internazionale Ray Klinginsmith, il prossimo aprile, e di cui già possiamo mostrare il sito web che il nostro distretto sta preparando per l’occasione”. Tutti i progetti saranno dettagliatamente descritti nei vari numeri della rivista distrettuale “Rotary 2100”, (distribuita durante la conferenza stampa) affinché sia i giornalisti di altre testate giornalistiche e media radio-tv-web, sia i rotariani siano costantemente informati sugli eventi messi in campo per gli stessi e i progressi effettuati.

Pino Blasi
Assistente del Governatore
per la comunicazione
anno 2010/2011

Lucia de Cristofaro
Direttore Rivista Rotary 2100
anno 2010/2011

Per accrediti:
Adriano Fiore – 349 42 98 547 –
email: redazione.rotary2100@libero.it

I giornalisti accreditati saranno graditi ospiti del Rotary sia per il Brunch del 2 luglio 2010, sia per i Lavori e la Serata di Gala del 3 luglio 2010

Cari amici,
allegati vi invio invito conferenza stampa del 2 luglio p.v. alle ore 11.30 – all’Hotel Continental, sperando che possiate intervenire così sarà un modo per incontrarci.
Per accreditarvi oltre che alla conferenza anche al brunch del 2 ore 13.00 e alla serata di Gala del 3 luglio 0re 20.00 sempre all’Hotel Continental vi prego di rivolgervi ad Adriano Fiore al più presto.
Nel caso siate impossibilitati ad intervenire vi prego di voler divulgare il comunicato e la foto del nuovo governatore Michelangelo Ambrosio per il 2010/2011, attraverso i vostri canali giornalistici.
Cordiali saluti
Lucia de Cristofaro
direttore rivista rotary distretto 2100


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.