Venerdì 14 la Nuova Orchestra Scarlatti ed i suoi solisti tra classici del Novecento e brani inediti

All’Auditorium Rai di Napoli una panoramica sugli orizzonti più avanzati della musica contemporanea ed un omaggio ai cento anni del compositore americano Elliott Carter

Sarà dedicato ad una panoramica sugli orizzonti più avanzati della musica contemporanea il terzo concerto della Nuova Orchestra Scarlatti, inserito nel calendario della manifestazione Autunno musicale in RAI, in programma venerdì 14 novembre, con inizio alle ore 21, all’Auditorium della Rai di Napoli in viale Marconi.

La rassegna, tra classici del Novecento, brani inediti e un omaggio ai cento anni del compositore americano Elliott Carter, vero miracolo di longevità e freschezza creativa, dal titolo “scrivo in Vento”, sarà presentata da Enzo Viccaro della Nuova Orchestra Scarlatti

Il concerto ripropone dunque la formula scelta per la rassegna “Autunno Musicale in Rai” che basa ogni interpretazione del concerto classico sulla fruibilità del pubblico al quale vengono proposti una serie di elementi che caratterizzano da sempre la filosofia e lo spirito della Nuova Scarlatti: l’accostamento al grande repertorio classico della più interessante musica contemporanea; la commissione e la prima esecuzione assoluta di brani inediti; la promozione di giovani musicisti e di compositori, individuati tra le migliori risorse del nostro territorio.

Il Programma – “…scrivo in Vento…”

dedicato ai 100 anni di Elliott Carter

presentazione Enzo Viccaro

ELLIOTT CARTER (1908)

‘scrivo in vento’ per flauto solo

GIANVINCENZO CRESTA (1968)

‘il pianto levigato’ per flauto ed ensemble da camera

ALDO CLEMENTI (1925)

impromptu per clarinetto e quartetto d’archi

PAOLO MARCHETTINI (1974)

sette miniature per flauto, clarinetto, corno e archi

(prima esecuzione assoluta)

CARLO GESUALDO DA VENOSA (1566 –1613)

madrigale ‘o vos omnes’ versione strumentale

IGOR STRAVINSKIJ (1882-1971)

tre pezzi per clarinetto solo

MARIO CESA

‘da Igor a Gesualdo con pietre dei «sassi»’

per violino, contrabbasso, clarinetto, fagotto, corno, trombone e pietre

BRUNO MADERNA (1920-1973)

‘serenata per un satellite’

i Solisti della NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

tommaso rossi çflauto gaetano russo, luca cipriano ç clarinetti | antonello capone ç fagotto luca martingano çcorno domenico brasiello çtrombone | alessandro marino, sergio martinoli çviolini gianfranco borrelli ç viola | luigi marotta ç violoncello vincenzo lo conte ç contrabbasso

Kuhne & Kuhne associati snc
Uffici stampa e relazioni con i media
+39 081 7614223 fax + 39 081 7614223
Fabrizio Kuhne +39 339 8383413
Diana Kuhne +39 393 9522118


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.