I Valori Scendono in Campo e Campioni nella vita: festa di chiusura del primo anno di attività

Doppio appuntamento al quartiere Scampia:

Ospite D’onore: Ciro Ferrara CT della Juventus Football club

H 17:00 presso Istituto Eugenio Montale, Viale della Resistenza, Scampia

H 18:00 Centro Polivalente “Arci Scampia” Via Fratelli Cervi Lotto U

Venerdì 3 luglio, si chiude, simbolicamente a Scampia, con un ospite d’eccezione, Ciro Ferrara, contemporaneamente il primo anno di due progetti sociali che hanno coinvolto il quartiere:“I Valori scendono in campo” nato da un accordo tra il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e “Campioni nella vita” nato grazie alla Fondazione Cannavaro Ferrara e a partner sociali radicati sul territorio.

“I valori scendono in campo” ha come intento quello di utilizzare il calcio come strumento formativo interdisciplinare, ha coinvolto, quest’anno, 57 province delle 10 regioni nelle quali il progetto ha avuto un’avvio sperimentale (Piemonte, Veneto, Toscana, Lazio, Molise, Umbria, Puglia, Campania, Sicilia e Sardegna), per un totale di circa 60.000 ragazzi facenti parte di 342 Scuole Primarie di 2º ciclo.

Il progetto “Campioni nella vita” è partito dalla ristrutturazione dell’impianto sportivo concesso in locazione all’ARCI Scampia dal Comune di Napoli, coinvolgendo ad oggi più di 600 giovani in azioni integrate che partono dallo sport e si dirigono al recupero della dispersione scolastica, alla facilitazione e promozione dell’occupazione giovanile e alla promozione di iniziative congiunte.

L’appuntamento, sarà composto da due momenti, uno a scuola ed uno su un campo di calcio: i due elementi alla base di entrambi i progetti che hanno voluto creare un unico momento di festa. Dalle ore 17.00 alle ore 18.00 il neo tecnico della Juventus incontrerà gli alunni della scuola Eugenio Montale. I bambini e le bambine, oltre ad esporre i lavori didattici prodotti nel corso dell’anno, avranno, quindi, l’opportunità di stare a stretto contatto con il campione partenopeo per fargli tante domande e par parlare con lui di fair play, lealtà e rispetto delle regole: tutti comportamenti che hanno caratterizzato il percorso professionale di Ciro Ferrara e che sono anche gli ingredienti del progetto della Federazione e della Fondazione Cannavaro Ferrara.

Alle 18.00, ci si sposterà nel centro sportivo gestito dall’ Arci Scampia, un’associazione che da ben 23 anni si occupa di disagio sociale, affiliata alla FIGC e sostenuta dalla “Fondazione Cannavaro Ferrara”. La Scuola Calcio, diretta da Antonio Piccolo, oltre a gestire gli aspetti tecnico-agonistici, ha maturato nel tempo un forte radicamento sul territorio grazie al quale conduce quotidianamente, con tutte le sue attività, progetti di recupero del disagio giovanile. Per questa azione, fondamentale il ruolo svolto dalla Fondazione Cannavaro Ferrara in virtù del quale, di recente, la struttura ha potuto ampliarsi con moderni campi di gioco e nuovi spogliatoi dedicati agli oltre trecento ragazzi iscritti, potenziando grazie al progetto le attività in rete con le scuole, le associazioni e le aziende del territorio.

Inoltre, davanti agli alunni dell’Eugenio Montale e ai ragazzi di “Campioni nella vita”, Ciro Ferrara, in rappresentanza della sua Fondazione, firmerà un protocollo d’intesa con Giuseppe De Stefano Presidente del C.S.V. Centro Servizi per il Volontariato di Napoli, ente teso a promuovere sostenere e sviluppare le organizzazioni e le attività di volontariato.

“Tra gli istituti che hanno partecipato al progetto” – dichiara il presidente del Settore Giovanile e Scolastico Massimo Giacomini” – “ci ha molto colpito l’impegno e la passione che abbiamo riscontrato negli alunni della scuola Eugenio Montale di Napoli: una struttura che si trova nel cuore di Scampia, un quartiere diventato l’emblema del disagio giovanile. Visto che il nostro progetto ha l’intento di portare nel contesto dell’età evolutiva il rispetto delle regole e la riscoperta dei valori fondamentali dello sport, abbiamo deciso di organizzare proprio in questo quartiere una giornata di festa alla quale ha voluto partecipare anche un grande personaggio che conosce bene la realtà di Napoli: Ciro Ferrara che, assieme a Fabio Cannavaro, tramite la “Fondazione Cannavaro Ferrara”, sostiene la Scuola Calcio Arci Scampia, un punto di riferimento sul territorio per tutti i bambini e minori che vivono situazioni di particolare difficoltà, disagio sociale ed emarginazione”.

Programma:

– Ore 17.00 incontro nella Scuola Elementare Eugenio Montale (viale della resistenza 11k – Napoli).

– Ore 18.00 incontro nella Scuola Calcio Arci Scampia, presso il Centro Sportivo Arci Scampia (via fratelli Cervi lotto U
Roma, 2 luglio 2009
Un cordiale saluto.
Giuseppe Ingrati
resp. Uff. Comunicazione SGS-FIGC
06/84913448
333/3920843
g.ingrati@figc.it
www.settoregiovanile.figc.it
Ufficio Stampa Fondazione C.F.
Claudia Polidoro
cell.3283195070
c.polidoro@fondazionecannavaroferrara.it
Resp. Ufficio Stampa CSV Napoli
Luca Mattiucci
cell. 320-38 26 042
comunicazione@csvnapoli.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.