Giovedì 27 luglio ore 12:00 (www.facebook.com/madrenapoli)
#SPEEDCONTEST | FBquiz_Atlante
 
SEGUI il contest collegandoti alla pagina Facebook del museo MADRE il 27 luglio alle ore 12:00
RISPONDI per primo e correttamente alle domande con un commento al post 
VINCI una copia dell’Atlante dell’Arte Contemporanea a Napoli e in Campania 1966-2016
 
Giovedì 27 luglio 2017 alle ore 12:00 il museo MADRE propone al suo pubblico digitale lo #SPEEDCONTEST | FBquiz_Atlante: un’occasione per ripercorrere 50 anni di opere, mostre, eventi e progetti artistici a Napoli e in Campania e vincere una copia dell’Atlante dell’Arte Contemporanea a Napoli e in Campania 1966-2016  (a cura di Vincenzo Trione, Electa, 2017), risultato dell’attività di studio, catalogazione e analisi scientifica svolta dal 2013 al 2016 dal Dipartimento di ricerca del museo. Un nuovo contest, dopo il successo dei precedenti #SPEEDCONTEST | ETTORE SPALLETTI (2014), #SPEEDCONTEST | LUCIO AMELIO (2016) e #SPEEDCONTEST | FBquiz_Il MADRE nella calza della Befana (2017).
L’Atlante – che si articola in quattro sezioni principali: gli artisti; le gallerie private e gli spazi indipendenti; le istituzioni pubbliche e le fondazioni; le grandi mostre – si è posto l’obiettivo di costituire una prima, aggiornata classificazione delle storie, delle pratiche e delle testimonianze dell’arte contemporanea a Napoli e in Campania dal 1966 al 2016, e documenta, nella prospettiva più ampia possibile, le diverse componenti del sistema dell’arte contemporanea sul territorio regionale campano, una delle più originali officine delle neoavanguardie e delle postavanguardie dalla metà del XX all’inizio del XXI secolo.
Partecipare è semplice:
SEGUI il contest collegandoti alla pagina Facebook del museo il 27 luglio alle ore 12:00;
RISPONDI per primo e correttamente alle domande con un commento al post; 
VINCI una copia dell’Atlante dell’Arte Contemporanea a Napoli e in Campania 1966-2016 a cura di Vincenzo Trione (Electa, 2017).
Con gli #SPEEDCONTEST il MADRE coniuga la dimensione reale e quella digitale per favorire l’accesso sia fisico che virtuale ai temi del contemporaneo. Il museo si apre alle istanze, pratiche e suggestioni del digitale, formulando proposte di interazione, intercettando tendenze e sollecitazioni veicolate dalla rete, proponendo attività ed eventi che richiedono la partecipazione attiva del pubblico virtuale. 
Ogni giorno il MADRE è in dialogo costante con i suoi pubblici attraverso Facebook, Twitter e Instagram, arene virtuali di informazione ma anche potenziali luoghi di confronto e progettazione condivisa. Attraverso l’interazione diretta con i suoi follower, in costante crescita, il museo condivide ogni giorno la propria progettualità con il pubblico, chiamato ad esprimere il proprio punto di vista formulando riflessioni, ipotesi e proposte con cui (ri)definire costantemente l’azione e il ruolo del museo stesso.
 
Per seguire il MADRE:
Facebook:@madrenapoli
Twitter: @Museo_MADRE | Instagram: @madre_napoli
 
Ufficio stampa:
Luisa Maradei – 333.5903471
Donatella Striano – 338.8312768
ufficiostampa@madrenapoli.it

Categorie: Mostre

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.