Movimento Turismo del Vino Campania Felix 2008

Bilancio positivo per l’edizione 2008: i turisti stranieri apprezzano i vini nostrani

Anche per l’edizione 2008 del più grande evento nazionale di turismo del vino, il bilancio di chiusura registra un trend decisamente positivo.
Cresce la curiosità e il numero di visitatori anche in Campania: 12 mila i wine trotter che hanno visitato le oltre 30 cantine partecipanti alla manifestazione. Ma la novità è stato l’afflusso di turisti stranieri al Castel dell’Ovo dove si è tenuta la degustazione “Nel segno del vino”, preludio metropolitano alla giornata di Cantine Aperte. L’appuntamento, inserito nel folto calendario del Maggio dei Monumenti e reso possibile grazie al sostegno e la collaborazione di Regione Campania, Assessorato all’Agricoltura e alle Attività produttive, e del Comune di Napoli – Assessorato al Turismo e ai Grandi Eventi e Spettacoli, ha visto un’affluenza continua per tutta la giornata , dalle 10 alle 17.
Domenica 25 tutti i wine-lovers sono partiti alla volta delle cantine sparse nelle cinque province campane: tra note jazz, visite ai vigneti e alle bottaie, sapori e musica folk si è brindato al buon bere campano.

“L’appuntamento con Cantine Aperte si consolida ogni anno di più e dimostra come l’eno-turismo può rappresentare un volano di sviluppo e promozione del territorio specialmente in un momento così difficile per la nostra regione”, così il presidente Daniela Mastroberardino, presidente del Movimento Turismo del Vino Campania Felix ha salutato l’edizione 2008 dell’evento.

INFO
tel. 081 7645566
a cura Pubblitaf
ufficio stampa
dipunto studio
081 0605636 – 081 681505
347 3331576

da: Marina Martino [marina@dipuntostudio.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.