Asl Bn1: possibile la macellazione dei suini a domicilio per autoconsumo. Ecco le norme da rispettare.

Tutti i cittadini, e non solo gli allevatori, possono macellare fino a tre suini all’anno da destinare
all’ autoconsumo del proprio nucleo familiare. La macellazione può essere effettuata presso il proprio domicilio previa autorizzazione del Sindaco oppure presso un macello autorizzato.
A renderlo noto è il dottor Donatangelo De Ieso, Dirigente responsabile del servizio veterinario della Asl Bn1.
In particolare, i cittadini che vogliono macellare i suini presso il proprio domicilio devono:
– farne richiesta al Sindaco del comune di residenza
– concordare con il Servizio Veterinario della ASL BN 1 il giorno e l’ora della macellazione per consentire al veterinario di effettuare la visita ispettiva delle carni.

I cittadini autorizzati alla macellazione dei suini a domicilio, devono inoltre effettuare un versamento sul CC n. 12129821 intestato ad ASL BN 1- Servizio Tesoreria per un importo pari a:
– 22.00 Euro per un suino,
– 34.58 Euro per due suini
– 47.16 Euro per tre suini macellati contemporaneamente.

Il veterinario della ASL BN 1 al fine di certificare l’alibilità delle carni provvederà ad effettuare la visita ispettiva delle stesse ed eseguirà l’esame trichinoscopico ( ricerca della Trichina, parassita che può infestare l’uomo) su un campione di carne.

INFO
I Dirigenti dei Comuni e gli utenti interessati possono consultare e scaricare tutta la modulistica dal sito internet dell’Asl Bn1
( www.aslbenevento1.it)
Ufficio Stampa:
info line 0824 – 308738 fax 0824 – 53964
e-mail ucrp@aslbenevento1.it

da: Mimmo Ragozzino [mimmoragozzino@virgilio.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.