Mimmo Pelagalli: 20 ottobre 2005
Oggi ad Aracena i presidenti dei Consorzi Tutela di Mozzarella di Bufala Campana Dop e Prosciutto di Huelva Dop hanno stipulato un gemellaggio tra i due prodotti tipici, nel segno della comune appartenenza all’area del Mediterraneo.
Questa mattina ad Aracena, nella regione spagnola dell’Andalusia, il presidente del Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop Francesco Serra (nella foto) ed il presidente del Consorzio Tutela del Prosciutto di Huelva Dop Antonio Carrasco hanno stipulato e presentano il gemellaggio tra i due prodotti tutelati per eccellenza della Campania e dell’Andalusia.
Serra da Aracena fa sapere: “Il presidente del Consorzio Prosciutto di Huelva ha riconosciuto il valore delle nostre iniziative di valorizzazione e crede molto nell’iniziativa del gemellaggio, sono persuaso che è un modo originale per rilanciare i nostri prodotti.”
“Questo gemellaggio può sicuramente avvalersi di una consuetudine: prosciutto e mozzarella è il classico antipasto italiano, al quale si può certamente dare un’ulteriore coloritura – sottolinea Serra – rimarcando l’origine mediterranea dei nostri prodotti, il Prosciutto di Huelva e la Mozzarella di Bufala Campana, e la comunanza espressa dall’essere entrambi prodotti tutelati da un marchio dell’ Unione Europea.”
Una sinergia tra prodotti Dop mediterranei che ben si contrappone a produzioni industriali di massa del nord – Europa: ”Da dove provengono prodotti simili, ma che non hanno nome, non hanno gusto, e sono sganciati dal territorio e dalla storia che li ha originati – dice Serra.
Un matrimonio d’interesse per i nostri caseifici: non è un caso che la Mozzarella di Bufala Campana trova nel mercato spagnolo un importante e promettente sbocco. Nel 2004 la Mozzarella di Bufala Campana Dop si è venduta in Spagna per 157,64 tonnellate, pari al 3,26% di tutte le esportazioni dello scorso anno.
Questo gemellaggio è pertanto solo l’inizio di una serie di iniziative che proseguiranno a marzo a Barcellona con una serata di degustazione guidata da noti chef e che nelle intenzioni dei due Consorzi sono volte a contribuire tanto all’espansione in Italia del Prosciutto di Huelva, quanto della Mozzarella Dop in Spagna.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.