Lutto nel mondo del giornalismo, è scomparso Giacomo Lombardi.

Il presidente dell’Assostampa Campania Enzo Colimoro e tutto il Direttivo, il Collegio dei sindaci, il Collegio dei probiviri, il Gruppo giornalisti pensionati e tutti i Gruppi di specializzazione dell’Assostampa Campania partecipano al lutto che ha colpito la famiglia dei giornalisti per la perdita del caro Giacomo Lombardi e ne ricordano l’impegno professionale e nelle strutture di rappresentanza della professione nelle quali, tra l’altro, fu presidente di Assostampa Campania dal 1983 al 1985.

“Giacomo lascia a tutti noi un’eredità professionale fatta di rigore e dedizione al lavoro – ha detto il presidente di Assostampa Campania, Enzo Colimoro – che ha onorato per oltre 60 anni portando il giornalismo napoletano ai vertici della professione.

Un vita dedicata anche all’impegno nelle strutture rappresentative del giornalismo – continua Colimoro – protagonista serio e rigoroso di una stagione difficilissima negli anni 70.

Una figura autorevole che si è sempre battuta fino all’ultimo per l’unità della professione e delle sue strutture nelle quali ha sempre sostenuto la necessità dell’autonomia della professione dall’ingerenza e dal controllo della politica.
Il giornalismo campano e nazionale, con la scomparsa di Giacomo, perdono oltre che un amico un solido punto di riferimento.
Ci mancherà”.
Associazione Napoletana della Stampa
Generated on 6 aprile 2012
——————–
LA NOTA DI GIANPAOLO NECCO
Cari colleghi la notizia della scomparsa di Giacomino Lombardi, della mia stessa generazione, ci lascia ancora più soli dopo la scomparsa di un altro grande del giornalismo campano, Antonio Ghirelli .
E’ noto a tutti che entrambi hanno fatto scuola nella loro lunga e qualificata professione e l’auspicio è che le schiere di giovani cresciuti coi loro insegnamenti continuino ad esaltare un lavoro che seppure disseminato di pericoli , discriminazioni e umiliazioni che si subiscono lungo il cammino è pur sempre tra i lavori più belli da fare.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *