COMUNE DI NAPOLI

Il 23 Luglio 1757 Domenico Scarlatti, genio riconosciuto della musica, moriva nella sua casa di Madrid in Calle de Leganitos e veniva seppellito “de secreto” nel convento di San Norberto.

A duecentocinquanta anni esatti da quel giorno, la Città di Napoli, per ricordare il celebre concittadino, ha promosso un Comitato per le Celebrazioni che saranno presentate lunedì 23, alle ore 11,00, nella Sala della Loggia del Maschio Angioino.

Nel corso dell’incontro saranno eseguite alcune sonate al pianoforte di “Mimmo”Scarlatti.

Interverranno:
– l’Assessore alla Cultura Nicola Oddati,
– la Responsabile Culturale della Regione Campania Rachele Furfaro,
– il Presidente del Comitato per le celebrazioni Maestro Enzo Amato,
– il Direttore Artistico Maurizio Piscitelli,

Inoltre, tra i molti musicisti e artisti coinvolti nel programma delle celebrazioni, saranno presenti: Girolamo De Simone, Francesco Nocerino Maria Erman Roberta Lencioni, Egidio Mastrominico.

da: Annamaria Roscigno [annamariaroscigno@libero.it]

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.