LUGLIO NEI CAMPI FLEGREI

1) Notti flavie Duets. Pozzuoli (Napoli), Anfiteatro Flavio, dal 21 al 25 luglio 2007.
Il programma della seconda edizione di Notti flavie duets insegue la linea invisibile che unisce anime di artisti e musiche diverse che spazieranno in tutti i campi dell’arte, dalla danza contemporanea internazionale ad una musica classica che si muove nei territori del jazz, del blues e del musical:
21 luglio ore 21
London Brass /Vladimir Derevianko ètoile
23 luglio ore 21
Wiener Kammerorchester /Maco Boni direttore /Domenico Sarcina oboe
25 luglio ore 21
Lorin Maazel direttore /Orchestra Symphonica Toscanini
INFORMAZIONI
Biglietti: 21 e 23 luglio € 30,00 intero, € 20,00 ridotto (fino a 14 anni) + € 4,00 prevendita; 25 luglio € 40,00 intero, € 30,00 ridotto (fino a 14 anni) + € 4,00 prevendita; abbonamento tre concerti € 70,00 + € 8,00 prevendita
Prevendite: Museo Archeologico Nazionale di Napoli (mer-lun 10-17; il giorno dello spettacolo 10-13); Anfiteatro Flavio di Pozzuoli (il giorno dello spettacolo 15-21);.081.19313017 (lun-sab 9-13.30/14.30-17); internet: acquista
Collegamenti: bus Sepsa a/r ore 19.30 dal Teatro San Carlo € 5,00
LA NOTA
Parte sabato 20 luglio nell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli la seconda edizione delle “notti Flavie Duets” una maratona classica che unisce diverse espressioni d’arte attraverso la sapiente interpretazione di artisti di fama internazionale come la London Brass con Vladimir Derevianko, la Wiener Kammerorchester, Maco Boni direttore, Domenico Sarcina oboe, e Lorin Maazel direttore dell’Orchestra Symphonica Toscanini.
Tre eventi per far vivere momenti magici agli spettatori che assisteranno alle tre serate e che hanno come palcoscenico il terzo anfiteatro in Italia per dimensioni dopo il Colosseo e l’Anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere. Il sito ospita i tre eventi che sono promossi dalla Soprintendenza Archeologica di Napoli e Caserta, soprintedente, Maria Luisa Nava, e sostenuti dall’Assessorato regionale al Turismo ed ai Beni Culturali, assessore, Marco Di Lello e la direzione artistica di Laura Valente.
Il programma della seconda edizione di Notti flavie duets insegue la linea invisibile che unisce anime di artisti e musiche diverse che spazieranno in tutti i campi dell’arte, dalla danza contemporanea internazionale ad una musica classica che si muove nei territori del jazz, del blues e del musical.
L’Anfiteatro Flavio continua ad essere luogo di promozione turistica territoriale grazie agli interventi eseguiti per completare i servizi aggiuntivi ed al restauro della straordinaria macchina da spettacoli antica. Quest’ ultime opere hanno portato a risultati sorprendenti come il rinvenimento dell’intero settore dell’ima cavea, interramento conservato al disotto di un intervento di restauro precedente. E’ in corso l’allestimento, sotto i fornici del grande ambulacro intero del monumento, di una sorte del di “Museo dell’Opera” destinato a rendere comprensibile al grande pubblico il funzionamento e gli apparati decorativi dell’Anfiteatro.
E sabato 20 apre le porte di sera allo “zar” della danza e una delle orchestre da camera più famose del mondo insieme – per la prima volta- in un’esclusiva commissione Notti Flavie Duets.
Il programma intenso vedrà Derevianko ballare la musica che lo ha reso una star: l’Uccello di Fuoco di Igor Stravinskij, “fiaba per musica, ombre e danza” in una trascrizione appositamente elaborata per quest’occasione. Il più famoso decimino del mondo (New York Times) in un concerto che si muove al ritmo del blues, del jazz e delle più note arie classiche. Andrew Crowley, trumpet, John Barclay, trumpet, Gareth Small, trumpet, Simon Munday, trumpet, Richard Berry, horn, Richard Edwards, trombone, Tracy Holloway, trombone, Robb Tooley, trombone David Stewart, bass trombone Oren Marshall, tuba che sono parte di una delle più importanti orchestre del mondo, la London Symphony. London Brass è sicuramente uno degli ensemble più versatili ed eclettici nel panorama mondiale degli strumenti ad ottone.
I membri di questo gruppo sono degli straordinari virtuosi che assemblano con la sapienza di un alchimista le varie esperienze musicali: classiche, jazz, pop. Negli ultimi vent’anni hanno registrato un considerevole numero di CD con un repertorio che spazia dalla musica veneziana di Giovanni Gabrieli a Freddie Mercury. Si sono esibiti nelle più importanti sale da concerto del mondo tra cui: Lincoln Center di New York, Suntory Hall di Tokyo, Royal Albert Hall (BBC Proms) di Londra, Teatro alla Scala di Milano.
“La seconda edizione di Notti Flavie Duets rappresenta il rinnovato impegno delle Istituzioni di puntare alla valorizzazione dei siti archeologici dei Campi Flegrei. L’Anfiteatro Flavio, terzo in Italia per dimensioni dopo il Colosseo e l’Anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere, è uno dei gioielli campani pronto ad ospitare artisti di fama internazionale per essere ancora più fruibile e visitabile – dichiara la Soprintendente ai Beni Archeologici di Napoli e Caserta, Maria Luisa Nava – Grazie alla sinergia con gli altri enti, in questi anni, siamo riusciti a completare i servizi aggiuntivi per rendere possibili gli spettacoli ed a realizzare opere di restauro che rendono il sito ancora più affascinante. I visitatori italiani e stranieri potranno assistere alla tre giorni della “Maratona Classica” all’interno di uno scenario particolare che avrà anche il Museo dell’Opera un luogo destinato a rendere comprensibile al grande pubblico il funzionamento e gli apparati decorativi dell’Anfiteatro. Con ‘Notti Flavie Duets’ offriamo una sintesi del binomio arte e spettacolo che nei Campi Flegrei può essere un motore di sviluppo per l’economia dell’area”.
Da: Elisabetta Donadono [donadono@gmail.com]

E NEL PARCO REGIONALE DEI CAMPI FLEGREI PER TUTTO LUGLIO

nelle date del 15, 17, 19, 21, 22, 28, 29 luglio ci sono “Incontri nel Parco… oltre la spiaggia”. Il Presidente Francesco Escalona: “Sono iniziative per sensibilizzare in maniera piacevole una parte di quelle migliaia di cittadini napoletani che ogni fine settimana d’estate affollano, spesso in maniera inconsapevole, le coste flegree”.
Il Parco regionale dei Campi Flegrei ha organizzato per l’estate 2007 un Ciclo di iniziative e conferenze tematiche
“Incontri nel parco… oltre la spiaggia” che tratteranno la straordinaria biodiversità presente nel territorio flegreo. Le prime due iniziative si terranno sulle spiagge adiacenti alle aree marine protette del Parco di Baia e Capo Miseno, dureranno un’intera giornata, e si concluderanno di sera con degli incontri con esperti naturalisti.
Questo primo tentativo, cerca di accompagnare i bagnanti alla progressiva conoscenza del territorio, affrontando particolari tematiche ornitologiche, biologiche, marine, ecc. restituendo anche la ricchezza della biodiversità presente nei Campi Flegrei, non ancora sufficientemente conosciuta.
La prima conferenza sperimentale si è tenuta martedì 17 luglio, sulla spiaggia del Castello di Baia (Bacoli) in collaborazione con la Cooperativa Amena Baia.
La conversazione naturalistica è stata svolta dal professor Maurizio Fraissinet sul tema ”Il Falco Pellegrino,(nella foto), emblema della conservazione della natura nel mondo”.
Alla iniziativa di Baia hanno partecipato alcuni ornitologi che hanno accompagnato i bagnanti alla prima esperienza di osservazione degli uccelli.
Il secondo appuntamento, si è svolto giovedì 19 a Capo Miseno (Bacoli) in collaborazione con il lido Beach Brothers. L’incontro di capo Miseno è stato preceduto da una passeggiata naturalistica in canoa (obbligatoria la prenotazione) lungo la costa del capo Miseno a cura dell’Associazione “Le Ali di Dedalo”. La iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’associazione biologi flegrei. L’incontro naturalistico è stato tenuto dal biologo del mare Riccardo Strada, che ha approfondito il tema “l’Uomo e la biodiversità costiera”.
Il Presidente del parco Francesco Escalona dichiara: “Lo scopo della iniziativa sperimentale è quello di individuare nuove ed innovative modalità per sensibilizzare in maniera serena e piacevole, una parte di quelle migliaia di cittadini napoletani che ogni fine settimana d’estate affollano, spesso in maniera inconsapevole, le coste flegree, coinvolgendoli sulla straordinarietà ed unicità dei luoghi che frequentano, al fine di indurre una fruizione ecosostenibile, responsabile e consapevole degli straordinari luoghi flegrei, della loro storia e soprattutto del sistema naturale di cui fanno parte”.
INFO
Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei – Via Lungolago,74 – Bacoli (Na)
email:parcocampiflegrei@libero.it tel.081.7967143 . 081. 5231736
da: Ciro Biondi 393.5861941

– TARTARUGHE
Campagna di sensibilizzazione sui valori del Parco Regionale dei Campi Flegrei Associazione “Le ali di Dedalo” Onlus. Anche quest’anno alla ricerca delle tracce delle tartarughe “caretta caretta” nel Parco si propongono escursioni all’alba sulla duna di Cuma.
Il Parco Regionale dei Campi Flegrei nell’ambito dell’azione di informazione e sensibilizzazione sui valori del Parco collabora alla straordinaria azione della Stazione Zoologica “A.Dohrn” di Napoli per la salvaguardia delle tartarughe marine promuovendo la campagna “Il Re-Tour della Tartaruga” con l’obiettivo di informare e sensibilizzare sulle aree marina protette del Parco.
La campagna 2007,sta coinvolgendo gli studenti delle scuole flegree che stanno realizzando interviste sugli avvistamenti di tracce tartarughe marine per ricostruire una “mappatura storica” della presenza di queste nei Campi Flegrei,coinvolgendo anche gli operatori del mare.
Tutti i cittadini e i viaggiatori che si trovano nei Campi Flegrei possono prendere parte alla campagna partecipando alle escursioni mattutine nella speranza di ritrovare tracce di tartaruga marina Caretta Caretta e segnalando ogni traccia del loro passaggio materiale ed immateriale ed eventuali avvistamenti.
Le escursioni avverranno sulla duna di Cuma dove i visitatori saranno anche guidati alla scoperta di questo delicato ecosistema, tra i colori dell’alba nei misteriosi luoghi della Sibilla dove proprio in questi giorni fiorisce il giglio di Cuma.
L’appuntamento è alle ore 7.oo del mattino all’ingresso dell’Acropoli di Cuma per poi spostarsi sulla spiaggia nelle seguenti date:
15, 21, 22, 28, 29 luglio 2007.

Le escursioni saranno realizzate dall’Associazione Culturale Le ali di Dedalo onlus, soggetto attuatore della campagna.
La partecipazione è gratuita.
Il programma potrà subire modifiche ed integrazioni, gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito www.lealididedalo.it.
Parte del percorso avviene sulla sabbia, si consigliano calzature ed abbigliamento adeguati.
Il programma potrà subire modifiche ed integrazioni, gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito www.lealididedalo.it . Parte del percorso avviene sulla sabbia, si consigliano calzature ed abbigliamento adeguati

INFO
Notizie dai Campi Flegrei (nr 6)
www.cirobiondi.it – 393.5861941
Per informazioni e prenotazioni: Segreteria organizzativa tel: 3349072795 e-mail: lealididedalo@libero.it Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei via Lungolago 74, Bacoli (NA) tel: 0815231736 e-mail parcocampiflegrei@libero.it

– FOTOFESTIVAL
Primo Festival Internazionale della fotografia a Napoli. Il bando per partecipare.
L’Archivio Fotografico Parisio, in collaborazione con l’associazione Extramondi, e con il contributo della Provincia e dell’Ente Provinciale per il Turismo di Napoli, organizza un Festival Internazionale di Fotografia, che si terrà a Napoli dal 7 al 20 dicembre 2007. Il Primo Festival Internazionale di Fotografia a Napoli è un progetto articolato in più fasi: 1. Concorso fotografico a tema, aperto a nuovi fotografi, nazionali e stranieri; 2. Mostra delle opere vincitrici (tre ex-equo); 3. Mostra di un fotografo professionista, sul tema prescelto; 4. Mostra di materiale d’archivio, sul tema prescelto; 5. Organizzazione di un incontro/formazione dedicato alla fotografia, inerente il tema prescelto; 6. Progetto scuola: coinvolgere le scuole superiori della Provincia, stimolando gli allievi a produrre fotografie sul tema prescelto.
Bando di concorso e regolamento del Festival Internazionale di Fotografia a Napoli: I fotografi interessati al concorso fotografico devono inviare entro e non oltre il 30 settembre 2007 domanda di partecipazione ed una selezione di fotografie sul tema prescelto, che per questa prima edizione è “IMMIGRAZIONE”. Ogni partecipante dovrà presentare una quantità di immagini in un numero variabile fra 15 e 20. Sono ammesse tutte le tipologie di scatto e di stampa; non è ammessa la manipolazione digitale che alteri i contenuti tematici e visivi dell’immagine. Se le opere inviate saranno stampe, queste non dovranno superare la misura di cm 24 x 30; possono essere inviate come file digitale su CD. Non sono ammesse diapositive.
INFO
Per ulteriori info: Archivio Fotografico Parisio Piazza Carolina, 10 80132 Napoli festival@archiviofotograficoparisio.it +39 081 7645122 +39 328 6598392
Per altro ancora www.cirobiondi.it
Per informazioni e prenotazioni
Segreteria organizzativa tel: 3349072795 e-mail: lealididedalo@libero.it Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei via Lungolago 74, Bacoli (NA) tel: 0815231736 e-mail parcocampiflegrei@libero.it

E NEGLI ALTRI GIORNI DAL 21 AL 27

Attività di Studio e Analisi di carattere economico e sociale del Parco Regionale dei Campi Flegrei e del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli L’Assessorato all’Ambiente della Regione Campania nell’ambito del POR 2000-2006 promuove un progetto di studio e analisi del patrimonio economico, sociale, naturalistico e culturale delle Aree Protette Colline di Napoli e Campi Flegrei” con lo scopo di sistematizzare scientificamente la conoscenza dei due territori.
L’iniziativa è attuata da Sonda Sistemi srl in collaborazione con WWF Ricerche e Progetti e il Centro Interdipartimentale di Ricerca Urban/Eco della Federico II di Napoli. Analisi, animazione e comunicazione costituiscono le tre fasi di articolazione del progetto, condotto in stretto raccordo con gli Enti Parco delle due Aree Protette.
La lente di ingrandimento dei ricercatori analizzerà i contesti territoriali secondo tre direttrici di indagine: gli aspetti socio-economici, il patrimonio naturalistico e il patrimonio culturale.
I dati raccolti arricchiranno tre database che si interfacceranno con i Sistemi Informativi Territoriali, già sperimentati degli Enti Parco.
L’attività di analisi, la “mappatura” degli attori locali punteranno a favorire il dialogo tra le persone, le imprese e le associazioni, i cosiddetti
“portatori d’interesse”.
Lo sviluppo di una solida rete di relazioni tra questi soggetti – e tra loro e le istituzioni locali – può infatti divenire il vero patrimonio strategico da cui ricominciare per un realistico progetto di crescita sociale ed economica sostenibile e duratura. Caratteristica fondamentale è, inoltre, il costante ascolto e confronto del territorio attraverso la costituzione di focus group per operatori locali, strumento questo necessario alla predisposizione di progetti pilota in grado di avere ricadute economiche concrete e positive. Una newsletter accompagnerà mensilmente lo svolgersi del progetto in modo tale da dar voce alle esigenze, alle iniziative dei protagonisti del territorio. Potete trovare maggiori informazioni sulla newsletter in allegato e contattare direttamente Sonda Sistemi srl inviando una mail a areatecniea@sondasistemi.it Sul sito www.cirobiondi.it è possibile scaricare la prima newsletter in pdf.

23 luglio (ore 20,30)
A BACOLI, nella Villa Comunale Festa della SINISTRA DEMOCRATICA Per il Socialismo Europeo Musica – Cultura – Artigianato – Gastronomia
Dibattito politico: “Lotta al precariato e al lavoro nero”
Introduce: Filiberto Mazzella – SD – Monte di Procida
Intervengono: Rosanna Ferreri, Segreteria regionale CGIL F.P. Napoli – Nicola Oddati, Assessore al Lavoro Comune di Napoli
– Arturo Scotto, Deputato SD. Conclude: On. Gloria Buffo (ore 21,30) Sagra Cozze e Falanghina – Spettacolo musicale “Gli Aragona in Concerto”
Con la partecipazione di Sasà Trapanese

24 luglio
(ore 20,30) Dibattito pubblico: “Salvare l’Italia, unire la Sinistra”
Introduce: Antonino Gnolfo – SD Monte di Procida. Intervengono: i Segretari Provinciali dei Partiti della Sinistra: Ciccio Barra – SD Giuseppe Scotto di Luzio – PdCI Andrea De Martino -PRC – Mario cacciola – Verdi ( ore 21,30) Esibizione del Centro Studi Danza “Happy Dancing” di Daniela Longobardo Segue spettacolo musicale con karaoke di Salvatore Ricciardi

25 luglio
(ore 20,30) Dibattito pubblico: “Legalità e lotta alla criminalità organizzata”
Introduce Anna Illiano – SD Intervengono: Salvatore Vozza, Sindaco di Castellammare – Massimo Villone – Senatore SD
Conclude: Francesco Forgione, Presidente Commissione Antimafia
25 luglio – ore 21,30 Spettacolo musicale con Franco Rinaldi in “Eduardo Bennato Cover Band”

26 luglio
(ore 20,30) Dibattito politico con il senatore Cesare Salvi Presidente Gruppo SD Senato (ore 21,30) Napoli – Minsk 60 Spettacolino a Flash nella cultura odierna Con bambini bielorussi e bacolesi Degustazione di piatti tipici bielorussi (ore 22,30) Musica dall’America Latina con Roberto Argentino Lagoa da Cuba alle Ande
Nell’intervallo: estrazione della lotteria a premi

27 LUGLIO
Festa dell’associazione Ashiwa
Venerdi’ 27 Luglio ore 21 Via Campana, 90 – Quarto Ingresso con sottoscrizione da 2 (due) euro Oggi nella nostra città sta emergendo una società estremamente composita e multietnica, dove si incontrano linguaggi, culture, storie, sapori, appartenenti a culture diverse. La terza edizione della festa organizzata dall’Associazione Ashiwa- rete Migrà vuole creare momenti e luoghi di festa e di incontro tra le varie culture.

MUSICA DAL VIVO GRUPPO “MEFITE”
Sputafuoco ,Mangiafuoco, Fachirismo, Performances Artistiche, Giochi di Fuoco, Giochi di Luce, Scritte Infuocate Saranno offerti: Piatti tipici di Burkina-Faso, Italia e Ucraina

Per altro ancora www.cirobiondi.it
da: Ciro Biondi [cirobiondi@alice.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.