L’ASIAGO PROTAGONISTA A “CASEUS VENETI”.
Il formaggio Asiago ha partecipato alla quinta edizione del concorso dedicato alle eccellenze casearie del Veneto

Vicenza, 8 ottobre 2009
Nella splendida cornice della cinquecentesca Villa Emo a Fanzolo (Treviso), una delle più belle e conservate ville palladiane, il formaggio Asiago è stato tra i protagonisti della quinta edizione di “Caseus Veneti”, concorso caseario regionale organizzato dall’Associazione Produttori Latte del Veneto e dalla Regione del Veneto in collaborazione con i Consorzi di Tutela di tutte le DOP venete.

Sulle 344 forme di 80 produttori presenti in 28 categorie casearie, l’Asiago a Denominazione d’Origine Protetta ha partecipato con 10 produttori e 35 forme iscritte in gara in quattro delle categorie previste dal regolamento, da quella “Asiago DOP Pressato”, riservata al formaggio fresco, alle tre riguardanti l’Asiago Stagionato: “Asiago DOP d’Allevo Mezzano”, “Asiago DOP d’Allevo Vecchio” ed “Asiago DOP d’Allevo Stravecchio”.
Vince la medaglia d’oro per l’Asiago Fresco il caseificio S. Rocco di Tezze sul Brenta, mentre nella categoria dell’Asiago d’Allevo Mezzano ha vinto Lattebusche (stabilimento di Sandrigo).

Ha gratificato l’impegno della caseificazione artigianale l’oro all’azienda agricola Waister di Riccardo Rela di Canove di Roana, per l’Asiago Vecchio ed è testimone dell’eccellenza di cui è capace la cooperazione, altra grande protagonista storica della produzione di Asiago, l’oro per l’Asiago Stravecchio andato alle Latterie Vicentine di Schio per il secondo anno consecutivo.

Le premiazioni si sono svolte alla presenza del Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, on. Luca Zaia e del vicepresidente della Regione Veneto, dott. Franco Manzato.

INFO
Alpe Comunicazione – Agenzia di Stampa in Vicenza
Alberto Pertile – viale Mercato Nuovo, 11 – 36100 Vicenza VI
Tel. (+39) 0444 1835290 – Fax (+39) 0444 1830366 – Cell. (+39) 328 3511 468
skype alpecom – alberto@pertile.org – www.pertile.org

– Associato Cervelli Riuniti.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.