TEATRO-MUSICA-CINEMA
di Katiuscia Laneri(nella foto)Puntata n. 9 – dal 11 al 17 Aprile 2006
Tele A e Tele A Sky (ch.868) – Lunedì ore 22.20 e Mercoledì ore 13.00
Tele A+ – Giovedì ore 22.45 e Domenica ore 14.15
www.kappaelle.tv – sempre disponibile

TEATRO
– Fino al 16 aprile Antonio&Michele, Peppe Iodice, Yuliya Mayarchuk e Sergio Solli saranno protagonisti al Teatro Diana di “I fratelli Karamazov…senza permesso di soggiorno” per la regia di Claudio Insegno
– Teatro Elicantropo, Anonima Romanzi e Gioia Corporation presentano Macbeth di William Shakespeare. Omaggio a Carmelo Bene adattato e diretto da Carlo Cerciello. In replica fino al 16 aprile.
– Resterà aperta al pubblico fino al 7 maggio la grande mostra dedicata a Sofia Loren, allestita presso il Complesso del Vittoriano di Roma. Per l’allestimento di “Scicolone, Lazzaro, Loren”, questo il titolo della mostra curata da Vincenzo Mollica e Alessandro Nicosia, la Loren per la prima volta ha accettato di aprire i suoi archivi per raccontare, meglio di qualsiasi altra cosa, quanto e come ha vissuto il suo essere artista e attrice. La mostra è organizzata dalla Provincia di Roma, in collaborazione con Armani e con la Provincia di Napoli.
– Ultimo appuntamento con il teatro di Manlio Santanelli, e la relativa rassegna “Beati i senza tetto…perché vedranno il cielo.” fino al 16 aprile sarà in scena, infatti, uno spettacolo inedito in anteprima nazionale, che ha per titolo “Sei prime scene”. Il lavoro del drammaturgo napoletano è un abbozzo di sei scene iniziali, di altrettanti spettacoli che non scriverà mai. Un apertura senza conclusione, quindi. Così vuole salutare il pubblico Michele Del Grosso, promotore e regista della particolare rassegna del Teatro Instabile di Napoli

MUSICA
– In occasione del 250° anniversario della nascita di Mozart lunedì in albis (17 aprile) nella Basilica Pontificia di Pompei si terrà il maestro Shunsaku Tsutsumi dirigerà coro ed orchestra per Il Requiem in Re minore K 626.
– La protesta di una decina tra orchestrali e componenti del coro ha finito per bloccare la ‘Norma’, diretto da Bruno Campanella, per la regia di Walter Pagliaro. Lo spettacolo, in scena al teatro Massimo, sara’ sospeso e riproposto per la successiva stagione. Le repliche sarebbero dovute proseguire fino al 13 aprile. La vertenza sindacale riguarda un gruppo di precari che chiede il rinnovo del contratto e il blocco dei tagli alla produzione.

NEWS
– Si terranno il 12 aprile alle ore 11 le premiazioni di Edenoscar, lo speciale premio teatrale per le scolaresche organizzato e ideato dalla giornalista Roberta D’Agostino in collaborazione con il parco giochi Edenlandia di Napoli…
– Sono aperte le iscrizioni ai workshop di Linea D’Ombra, evento cinematografico internazionale da quest’anno inserito nel Festival delle culture giovani (in svolgimento dal 19 al 30 aprile). I workshop sono destinati a non più di quaranta iscritti che saranno poi gratuitamente accreditati per tutte le iniziative di Linea d’Ombra SalernoFilmFestival e faranno parte della giuria ufficiale di Corto Italia. Ulteriori Informazioni sono sul sito www.festivalculturegiovani.net

CURIOSITA’
Fino al 17 aprile le sale del PAN, Palazzo Roccella di Napoli, saranno aperti alla particolare performance dal titolo “I figli dell’Uranio”, nella sua forma di teatro-musica-installazione diretta dai registi Saskia Boddeke e Peter Greenaway.
– Luigi Grispello, è stato nominato a Roma vice presidente nazionale dell’AGIS per il triennio 2006/2008. Gia presidente dell’Unione Regionale AGIS Campania, ente che unisce le maggiori organizzazioni di spettacolo e i più rappresentativi organismi culturali della regione, nonché vice presidente vicario dell’ANEC (l’associazione degli esercenti cinematografici), Grispello ha ricevuto il prestigioso incarico dall’assemblea generale dello spettacolo riunitasi a Roma in occasione del rinnovo delle cariche sociali. .
Casting
– E’ indetta la seconda edizione del Premio CO_scienze, concorso di drammaturgia scientifica, che si propone di segnalare ed individuare autori teatrali contemporanei.Le opere dovranno ispirarsi ad argomenti scientifici anche prendendo spunto dal passato, dall’attualità, ma ipotizzando il futuro.
Per importante film si cercano bambini dai 7 ai 10 anni occhi neri e capelli neri, e ragazzi dai 18 ai 30 anni occhi neri e capelli neri, con esperienze
di ballo. I provini, per i bambini, si terranno il giorno 13 aprile dalle ore 10.00 alle ore 17.00. Per i ragazzi, il giorno 14 aprile dalle ore 10.00 alle ore 17.00, a Benevento.
– E’ iniziata la preparazione della nuova serie dei RIS
Si selezionano modelle dai 20 ai 28 anni. I casting si terranno a Milano ed è richiesta disponibilità per spostamenti, anche all’estero. Ottima retribuzione.
– Nuova compagnia teatrale della Provincia di Parma, cerca attori e attrici, per realizzazione spettacoli.
– Per il nuovo film di Alberto Negrin “Graffio di Tigre” prodotto dalla Casanova selezione di casting.

NOTE
T.M.A. (ovvero Teatro-Musica e Attività cinematografica) intende dare una capillare informazione a quanti amano e lavorano nel mondo dello spettacolo, o aspirano a farlo.
L’idea e la conduzione sono di Katiuscia Laneri, che spiega: “Il programma è aperto a tutti coloro che operano nel mondo della musica, del teatro, del cinema. Addetti stampa, produttori ed anche compagnie amatoriali possono inviare comunicati e video certi di trovarvi spazio, perché TMA vuole essere una sorta di intermediario tra la domanda e l’offerta di professionalità nel settore ma anche un pass di accesso al backstage per il telespettatore, proprio come in un reality”.
Trasformare l’informazione in questa ultima formula di format tv è infatti una delle caratteristiche delle produzioni firmate Katiuscia Laneri (che con questa ne vanta ben quindici in dieci anni, tra produzioni dirette ed esecutive). Basti pensare, infatti, al notevole successo riscosso da “Critico per caso”, rubrica di Teatro Mon Amour (due edizioni per Televomero), che ha dato a parecchi napoletani la possibilità di avvicinarsi al teatro con un ingresso gratuito agli spettacoli in cambio del proprio commento in diretta telefonica durante la trasmissione.
“Spesso realizzo personalmente le riprese per rendere l’intervista ‘diretta’. Rivolgendosi a me, infatti, l’intervistato assume un atteggiamento più familiare dando così l’impressione di interloquire col telespettatore”, spiega Katiuscia Laneri che negli anni ha maturato anche esperienze nelle riprese e montaggio video.
T.M.A., nasce con l’ambizione di un programma a diffusione più che nazionale, non soltanto per l’emissione anche satellitare delle emittenti che lo trasmettono (Tele A e Tele A+ sono presenti per via terrestre nel Lazio, in Campania, in Abruzzo, nelle Marche, Molise, Puglia, Calabria e Basilicata) ma perché, come tutte le produzioni della neonata KL Format & Communication, ha uno spazio sul sito www.kappaelle.tv.
“Anche se la tv resta la regina incontrastata della comunicazione, la società moderna non riesce più a rispettare orari di palinsesto. Ecco quindi l’idea di lasciare libero il telespettatore di vedere e rivedere la produzione tv preferita dove, quando e tutte le volte che vuole”. Inoltre, anche questa produzione dura quindici minuti: “Il tempo giusto per una pausa!”
Ogni settimana, quindi, in qualsiasi momento della giornata e ovunque si trovi un pc connesso, sarà possibile prendere nota dei casting, dei provini, dei corsi e concorsi, comunicati a chiusura di ciascuna puntata di TMA, insieme ad altre informazioni offerte attraverso le KL news, l’AGE (Agenzia Giornalistica Europa) e la rassegna stampa dei maggiori quotidiani nazionali curata dall’ASIT.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.