TAVOLO DI CONCERTAZIONE REGIONE – ORGANIZZAZIONI DELLA COOPERAZIONE SOCIALE
L’Assessore al Lavoro della Regione Campania Corrado Gabriele ha incontrato i rappresentanti delle organizzazioni sociali e delle centrali cooperative Sergio D’Angelo per Gesco, Giacomo Smarrazzo per Legacoopsociali, Giancarlo Cacciapuoti per Federsolidarietà, Pina Colosimo per Solco e Ciro Capuozzo per Agci Sociale.
Al termine dell’incontro, è stato deciso di istituire un tavolo di concertazione tra le organizzazioni di rappresentanza della cooperazione sociale e l’Assessorato al Lavoro della Regione Campania.
Il tavolo avrà il compito di definire e sperimentare prime forme di ammortizzatori sociali per il settore della cooperazione sociale e studiare misure di stabilizzazione del lavoro e di trasformazione dei contratti atipici in contratti a tempo indeterminato.
L’ipotesi è di prevedere un contributo a favore delle imprese sociali che trasformino gli attuali contratti in lavoro dipendente a tempo indeterminato, a copertura del maggior costo e della continuità retributiva. Per rendere più dinamica la capacità imprenditoriale delle cooperative sociali, saranno inoltre previste azioni di formazione continua, di adeguamento delle competenze, aggiornamento professionale e riqualificazione, promosse dalle imprese stesse, che intervengano sulla capacità di innovazione dei servizi sia dal punto di vista gestionale e manageriale sia per la produzione degli interventi.
Un secondo scopo dell’intesa è quello di avviare un lavoro di concertazione sulla legge regionale sugli asili nido, ferma ad un testo del 1984, con l’obiettivo di promuovere un programma regionale per la realizzazione e la gestione di asili nido, d’intesa con l’Assessorato regionale alle Pari Opportunità e con i Comuni della Regione.
Al termine dell’incontro l’Assessore Gabriele ha chiesto la collaborazione delle organizzazioni sociali e delle centrali cooperative per realizzare un grande progetto che riguardi l’integrazione scolastica, il recupero dalla dispersione, l’accompagnamento per le diverse abilità.
“Entro l’estate – ha sottolineato l’Assessore al Lavoro Corrado Gabriele, ricordando le iniziative assunte di recente – sarà approvato in Consiglio regionale il disegno di legge sul lavoro. Abbiamo fatto un accordo importante con il Ministero del Lavoro per utilizzare le risorse della mobilità e della cassa integrazione in deroga a ciò che è previsto dalla legge. Il Ministero ci ha girato 40 milioni di euro per gestire crisi aziendale. Infine, abbiamo firmato un accordo per gestire il settore dei servizi anche con la cooperazione.”

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO STAMPA DEL 17 MAGGIO 2007


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.