LA COMUNITA’ MONTANA PENISOLA AMALFITANA PER GLI INSEDIAMENTI RUPESTRI.
Accertato dall’ente sovracomunale un avanzo d’amministrazione di oltre 3 milioni di euro. Con due di questi, saranno avviate, tra le altre iniziative, la catalogazione degli insediamenti rupestri, la risoluzione dei dissesti idrogeologici (vallone del Dragone di Atrani) e l’incentivazione del trasporto pubblico urbano.
Su proposta della Giunta Esecutiva della Comunità Montana “Penisola Amalfitana”, il Consiglio Generale dello stesso Ente ha approvato l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione 2007.
Gli interventi previsti dalla Giunta sono stati argomento anche della susseguente Conferenza dei Sindaci dei 15 comuni aderenti alla Comunità Montana.
I 3.666.452,11 euro dell’avanzo accertato di amministrazione saranno così utilizzati per la inventariazione e catalogazione degli insediamenti rupestri in Costa d’Amalfi con l’acquisizione di un sito (200.000,00 euro);
per l’incentivazione del trasporto pubblico urbano nei comuni del comprensorio comunitario (600.000,00 euro);
per l’avvio, la gestione e l’arredo della Casa del Gusto di Tramonti (300.000,00 euro);
per la incentivazione e la certificazione di qualità ambientale nei comuni del comprensorio comunitario (200.000,00 euro);
per la Dotazione finanziaria dell’Ufficio di Piano per l’Accordo di Reciprocità Sorrentino-Amalfitano (150.000,00 euro);
per l’acquisto di mezzi ed attrezzature Protezione Civile e Servizio Antincendio (250.000,00 euro);
per attività di comunicazione, marketing e promozione turistica del territorio (150.000,00 euro); per un Progetto Pilota sperimentale teso ad azioni di valorizzazione di specie vegetali tipiche della Costa d’Amalfi con potenzialità economiche (150.000,00 euro);
per il Piano di gestione del sito UNESCO Costa d’Amalfi (50.000,00 euro); per un totale di poco più di 2 milioni di euro.
Vincolati altri 900.000,00 euro a fronte di contenzioso in corso, l’avanzo residuo di poco più di 700mila euro sarà utilizzato, su indicazione del Consiglio generale dell’Ente per la realizzazione di opere di bonifica montana urgenti (Vallone di Atrani, ecc.).
Tramonti, lì 12 giugno 2008
da: Comunità Montana Penisola Amalfitana [ufficiostampa02@gmail.com]

———————————-
FONDI AI PICCOLI COMUNI PER OO.PP.
———————————-
LA GIUNTA APPROVA IL PIANO DI FINANZIAMENTO DELLE OPERE PUBBLICHE PER GLI ENTI LOCALI
La Giunta regionale della Campania ha approvato il piano esecutivo di finanziamento delle opere pubbliche a favore degli enti locali per il 2008.
Con questo provvedimento, adottato in attuazione della legge regionale n. 3 del 2007, la Regione stanzia 5 milioni e 226 mila euro, a favore dei 471 comuni della Campania con popolazione fino a 15 mila abitanti.
La somma è pari al 5% del concorso finanziario annuo della Regione sulla rata di ammortamento dei mutui ventennali contratti dagli enti locali.
Ad ogni comune verrà erogato un importo pari a 11.096 euro per un investimento ventennale di 221.923 euro.
I comuni fino a 15 mila abitanti interessati al piano di riparto sono:

● 115 per la provincia di Avellino;

● 77 per la provincia di Benevento;

● 92 per la provincia di Caserta;

● 45 per la provincia di Napoli;

● 142 per la provincia di Salerno.

Con un successivo bando ad evidenza pubblica verranno erogati contributi straordinari ai comuni con popolazione da 15.001 a 49.999 abitanti, nella misura massima del 50% del progetto e non oltre la somma di 200.000 euro.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 14 GIUGNO 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.