Weekend di Ferragosto dedicato all’arte in notturna con gli spettacoli agli Scavi di Pompei, Reggia di Caserta e Terme di Baia.

Apertura straordinaria, di sera, per gli Scavi Archeologici di Pompei, della Reggia di Caserta e delle Terme di Baia che resteranno aperti, di sera, nel lungo ponte di ferragosto.

I tre siti, che ospitano gli eventi notturni “Sognopompei”, “ Il Destino dei Miti” e “Bagliori d’Antichità”, rimarranno quindi a disposizione dei cittadini e dei visitatori stranieri per l’intero weekend, incrementando così l’offerta culturale del territorio regionale.

“Sognopompei”, agli scavi archeologici, prende vita un’ora dopo il tramonto, quando si accendono le luci di uno spettacolo unico e straordinario nella città sepolta dall’eruzione del Vesuvio che dura 70 minuti durante i quali i visitatori, attraversano le rovine della cittadina, proiettandosi in un sogno, grazie a giochi di luce, all’accompagnamento di una voce guida (quella di Luca Ward, uno dei più famosi doppiatori italiani) ed alcuni attori che impersonano gli antichi pompeiani, possono immaginare la città viva e pulsante.
Per le visite, con partenze ogni 30 minuti, la prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 193.03.885 info: www.sognopompei.com
Il prezzo del biglietto è di 20 euro con sconti per gruppi, famiglie e possessori di Artecard.

Anche lo spettacolo “Il Destino dei Miti”, alla Reggia di Caserta, si anima un’ora dopo il tramonto. I visitatori dopo aver attraversato il viale d’ingresso della maestosa Reggia di Caserta al chiarore delle fiaccole e accompagnati da musiche del Settecento con la guida di esperti storici dell’arte, vengono condotti a bordo di un bus “City sightseeing” fino alla fontana di Diana e Atteone e di lì procedono a piedi all’interno del Giardino Inglese. Alla luce delle lanterne verranno narrati i segreti significati massonici ed esoterici che sottostanno alla creazione del giardino, voluto da Maria Carolina di Borbone, immergendosi in un’atmosfera magica nella quale gli alberi e la natura sembrano prendere vita.
Ogni turno dura poco meno di due ore ed il costo del biglietto è di 20 euro, la prenotazione è obbligatoria ai numeri 0823 44.71.47 – 0823 44.80.84 oppure sul sito www.percorsidiluce.it

Le Terme del Parco Archeologico di Baia a Bacoli, insenatura decantata da grandi poeti dell’antichità come Orazio e Virgilio, risplenderanno anche di notte grazie all’evento “Bagliori D’Antichità”, uno spettacolo che, complice la notte, crea attraverso proiezioni, parole e particolari giochi di luce un’atmosfera singolare e suggestiva.
Ad introdurre i visitatori in questo viaggio nel passato è uno storico-archeologo che, una volta giunti al complesso di Mercurio, lascerà il posto ad un attore. Sarà lui che, interagendo con gli spettatori, rappresenterà uno degli elementi chiave per la ricostruzione della storia del sito e dei fasti del luogo residenziale scelto e voluto da ricchi patrizi ed imperatori romani.
Le visite in notturna nelle Terme di Baia sono con prenotazione obbligatoria (081-193.03.202), info: www.bagliori.eu e info@bagliori.eu il costo del biglietto è di 20euro.
(1 agosto 2008)
da: Kuhne & Kuhne [kuhnepress@tin.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.