KATIUSCIA LANERI. Le ultime su:
Teatro.Musica.Attività cinematografica
punt. 14 – dal 15 al 22 maggio

Teatro
Dopo 30 anni di clamorosi successi in tutta Italia, al fianco dei più prestigiosi nomi del mondo dello spettacolo, saranno poi famosi? Così i Pandemonium celebrano il loro trentesimo anniversario insieme…

Musica
LeRondinella”, continuano la loro maturazione artistica esplorando i territori della tradizione e della sperimentazione e lo dimostrano con il loro ultimo concerto-spettacolo dal titolo “Canto do mar”. Per le due inseparabili sorelle dall’ugola d’oro abbiamo pensato però ad un’intevista fuori dai soliti schemi di T.M.A. e loro si sono prestate con estrema disponbilità e simpatia….Sarà forse che era un’intervista completamente in rosa?

Nato in contrapposizione al Sanremo di Tony Renis, alla sua terza edizione il Mantova Musica Festival sceglie la ‘ricucitura’.Il Festival sceglie la ricucitura tra musiche e culture diverse. Non per niente, il sottotitolo della kermesse, che si terra’ dal 24 al 28 maggio, e’ ‘Italia, Italie’. A presentarla tutto il comitato promotore che tre anni fa, indignato per la presenza di Tony Renis a Sanremo, decise di dar vita al festival che ‘si mostro’ molto piu’ che un controfestival’.

Dopo le due conturbanti donne come Le Rondinella, per par condicio accontentiamo anche le telespettatrici con un gruppo di giovanotti niente male. Sto parlando de I Sangria e girano il mondo proponendo antichi canti partenopei rivisitati, insieme ad inediti tutti da ballare…

Sara’ Gigi Finizio l’ospite d’onore della terza giornata del festival ‘Periferie del Mondo-Periferia Immaginaria’.L’evento diretto da Rosaria Desire’ Klain e’ dedicato ai neomelodici, maestri della canzone napoletana nati suonando ai matrimoni. Star popolari come Enzo Ilardi, Amalia De Angelis, Paolo D’Alessio e Tommaso Romano si incontrano con Finizio alla ‘Casa delle Culture Nuvola Rossa’ a Scampia per discutere e raccontare la periferia attraverso le loro esperienze.

Cinema
Sono Cristiana Capotoldi e Davide Enia i vincitori della seconda edizione del Premio Vittorio Mezzogiorno. Nato in occasione del decennale della scomparsa del popolare attore (originario di Cercola, in provincia di Napoli), il riconoscimento viene conferito ogni anno a due attori emergenti di cinema e teatro, selezionati da una giuria presieduta dalla figlia Giovanna e della quale fanno parte la moglie Cecilia Sacchi e gli sceneggiatori Filippo e Dino Gentili. Il Premio Vittorio Mezzogiorno è organizzato dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II e il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale.

Il film italiano ‘La Destinazione’ ha vinto il premio per la miglior opera straniera al Festival del Cinema di Houston (Texas). Il film, recitato in sardo da attori non professionisti, e’ diretto da Piero Sanna, un sottufficiale dei carabinieri. La storia narra di un carabiniere del Nord inviato in un paesino della Sardegna. Premiati anche il cortometraggio ‘Dediche d’Amore’ di Alessandro Merluzzi (2/o premio) e ‘Guardiano’, pubblicita’ di un programma antivirus italiano.

Il film tratto dal ‘Codice da Vinci’ non uscira’ in India come negli altri Paesi a causa delle proteste dell’All India Christian Council. L’associazione cattolica Chatolic Secular Forum con sede a Mumbai ha annunciato uno sciopero della fame se il governo indiano perme la distribuzione della pellicola nel paese

Casting
La Compagnia Gialli per Caso cerca attori e attrici anche con minima esperienza teatrale, purchè con buone doti di improvvisazione e di interazione brillante con il pubblico. La sede per le prove è a Roma sud. I recapiti sono: tel. 320.8371633, oppure autopoietica@yahoo.it

La Spellbound Dance Company indice un’ audizione per danzatori e danzatrici professionisti per allestimento nuovo spettacolo dal titolo “CARMINA BURANA”. E’ richiesta solida base di tecnica classica, e moderno-contemporanea. La direzione artistica è affidata a Mauro Astolfi. Curriculum e foto vanno inviati a:info@spellboundance.com oppure dancevent@libero.it, ulteriori informazioni potranno essere richieste al n. 393 9162871

La Compagnia Anime di Carta cerca attori e attrici per la realizzazione dello spettacolo teatrale “San Patrizio era Irlandese” .Per partecipare telefonare al numero: 347.1444949, dal lunedì al venerdì dalle ore 18 in poi.

Nell’ambito della preparazione della nuova edizione 2006 del “Festival dei tre porti”, il direttore Pino Quartullo ha coinvolto il più importante regista di opere napoletane, per la realizzazione di un’insolita edizione della “Festa di Piedigrotta” di Raffaele Viviani, che vedrà coinvolti numerosi artisti napoletani, oltre alla presenza di una grande compagnia locale di circa 40 elementi, di origine campana e possibilmente residenti a Civitavecchia. pertanto il regista provinaerà i numerosi artisti del territorio interessati. E’ necessario preparare un monologo o una piccola scena o un pezzo musicale in lingua napoletana. Lo spettacolo sarà realizzato tra luglio e agosto 2006 a Civitavecchia. Sono richieste anche capacità canore e musicali. Gli interessati possono mandare un’email a info@teatrotraiano.com oppure telefonare allo 0766-370011

Il prossimo settembre il Teatro Stabile del Lazio inaugurerà il nuovo teatro al centro storico di Roma con la produzione “L’Isola degli Schiavi” per la Regia di Federica Tatulli. Sono aperte le selezioni volte a provini su parte per un’attrice professionista di età non superiore ai 30 anni chiara nella carnagione e nei capelli. Le attrici interessate con i requisiti richiesti sono pregate di inviare il proprio materiale al Direttore Artistico a info@teatrostabile.lazio.it. Le attrici selezionate saranno direttamente contattate per un provino.

Per una televendita relativa alla promozione di una serie di DVD sui dialetti italiani, si cercano 4 personaggi:
– Un uomo sui 40, viso da intellettuale, ottima dizione; e 3 ragazze tra i 20/28 anni con spiccata inflessione dialettale veneta o romagnola o marchigiana. Inviare foto e curriculum via e-mail ad archiviocasting@yahoo.it . Indicando in oggetto: “Dialetti italiani”.

Subito visibile su www.kappaelle.tv oppure:
Tele A (lun. ore 20.45 e merc. ore 13);
Tele A+ (giov. ore 22.45 e ven. ore 13.15);
Tele A Sky 868 (sab. ore 12.45 e dom. ore 20.45);
Mediatel Sky 826 (lun, ore 14.30 e sab. ore 20.30)
prossimamente anche su Family TV Sky 873

NOTE
T.M.A. (ovvero Teatro-Musica e Attività cinematografica) intende dare una capillare informazione a quanti amano e lavorano nel mondo dello spettacolo, o aspirano a farlo.
L’idea e la conduzione sono di Katiuscia Laneri, che spiega: “Il programma è aperto a tutti coloro che operano nel mondo della musica, del teatro, del cinema. Addetti stampa, produttori ed anche compagnie amatoriali possono inviare comunicati e video certi di trovarvi spazio, perché TMA vuole essere una sorta di intermediario tra la domanda e l’offerta di professionalità nel settore ma anche un pass di accesso al backstage per il telespettatore, proprio come in un reality”.
Trasformare l’informazione in questa ultima formula di format tv è infatti una delle caratteristiche delle produzioni firmate Katiuscia Laneri (che con questa ne vanta ben quindici in dieci anni, tra produzioni dirette ed esecutive). Basti pensare, infatti, al notevole successo riscosso da “Critico per caso”, rubrica di Teatro Mon Amour (due edizioni per Televomero), che ha dato a parecchi napoletani la possibilità di avvicinarsi al teatro con un ingresso gratuito agli spettacoli in cambio del proprio commento in diretta telefonica durante la trasmissione.
“Spesso realizzo personalmente le riprese per rendere l’intervista ‘diretta’. Rivolgendosi a me, infatti, l’intervistato assume un atteggiamento più familiare dando così l’impressione di interloquire col telespettatore”, spiega Katiuscia Laneri che negli anni ha maturato anche esperienze nelle riprese e montaggio video.
T.M.A., nasce con l’ambizione di un programma a diffusione più che nazionale, non soltanto per l’emissione anche satellitare delle emittenti che lo trasmettono (Tele A è su Sky 868 e Mediatel su Sky 826, mentre il circuito Port Tv raggiunge anche il nord Italia per via terrestre) ma perché, come tutte le produzioni della neonata KL Format & Communication, ha uno spazio sul sito www.kappaelle.tv.
“Anche se la tv resta la regina incontrastata della comunicazione, la società moderna non riesce più a rispettare orari di palinsesto. Ecco quindi l’idea di lasciare libero il telespettatore di vedere e rivedere la produzione tv preferita dove, quando e tutte le volte che vuole”. Inoltre, anche questa produzione dura quindici minuti: “Il tempo giusto per una pausa!”
Ogni settimana, quindi, in qualsiasi momento della giornata e ovunque si trovi un pc connesso, sarà possibile prendere nota dei casting, dei provini, dei corsi e concorsi, comunicati a chiusura di ciascuna puntata di TMA, insieme ad altre informazioni offerte attraverso le KL news, l’AGE (Agenzia Giornalistica Europa) e la rassegna stampa dei maggiori quotidiani nazionali curata dall’ASIT.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.