“PARTITA DEL CUORE”: SERVIZIO STRAORDINARIO NOTTURNO DI TRENITALIA E SEPSA
In occasione della manifestazione “La Partita del Cuore”, in programma lunedì prossimo, 28 maggio, allo stadio San Paolo di Napoli, l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta, d’intesa con le aziende Sepsa e Trenitalia, ha predisposto un servizio straordinario di treni, finanziato dalla Regione.
In particolare, le due linee ferroviarie gestiste da Sepsa, e cioè Cumana e Circumflegrea, prolungheranno il normale programma d’esercizio fino alla mezzanotte circa.
Per quanto riguarda la Ferrovia Cumana, le ultime partenze dalla stazione Mostra, sia in direzione Montesanto che Torregaveta, sono previste rispettivamente alle ore 23.48 e 23.50. La Ferrovia Circumflegrea, invece, effettuerà l’ultima corsa da Montesanto per Licola alle ore 00.03.
Trenitalia, dal canto suo, ha previsto corse in partenza da Napoli-Campi Flegrei per Gianturco, con frequenza ogni 7 minuti, a partire dalle ore 23.10. In particolare, l’ultima corsa verso Pozzuoli partirà alle ore 23.30 mentre l’ultima partenza verso Piazza Garibaldi/Gianturco è programmata alle ore 23.52.
Le due aziende, inoltre, per garantire che il deflusso dei partecipanti avvenga nella massima tranquillità, hanno predisposto un apposito servizio di vigilanza, sia a bordo treni che nelle stazioni.

LUNEDI’ 28 L’ASSESSORE D’AMELIO INAUGURA LE STRUTTURE LUDICO-RICREATIVE DEL COLOSIMO
Lunedì 28 maggio alle ore 15, l’Assessore alle Politiche giovanili della Regione Campania Rosa D’Amelio, inaugura le nuove strutture ludico-ricreative del Colosimo, l’istituto per i non vedenti gestito dalla Regione.
Saranno messi a disposizione dei giovani e degli anziani del quartiere Stella, dove venne tragicamente accoltellato a soli 16 anni Luigi Sica, un campetto di calcio, con illuminazione notturna, una palestra attrezzata, sala docce, salette per corsi di make-up teatrale e da cerimonia, per lezioni di arte fotografica, di musica e di canto, infine una sala per attività ricreative.
“Sono – dichiara l’Assessore D’Amelio – molto soddisfatta e felice di consegnare, come avevo promesso e concordato con il parroco don Lello Pescicolo della chiesa Annunziata a Fonseca, ai ragazzi, alle ragazze e alle persone anziane del quartiere queste nuove sale e il campetto.
“Questa, a mio parere, è la strada da percorrere per migliorare la qualità della vita dei giovani e di tutti gli abitanti della zona. Spero – conclude l’Assessore – che l’istituto possa diventare punto di riferimento per tutti i ragazzi non vedenti dei paesi del Mediterraneo”.
REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 26 MAGGIO 2007


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.