IL SAX DI MAURIZIO GIAMMARCO AL NAPOLI JAZZ FEST
Venerdì 25 maggio in concerto nel chiostro di San Lorenzo Maggiore
È Maurizio Giammarco il protagonista del secondo appuntamento della rassegna musicale Napoli Jazz Fest: venerdì 25 maggio il sassofonista, pavese di nascita e romano di adozione, si esibirà nel chiostro del Complesso monumentale San Lorenzo Maggiore.
Accompagnato da Lello Petrarca al piano, Claudio Borrelli alla batteria ed Emiliano De Luca al basso, Maurizio Giammarco sarà al centro di live act sospeso tra rielaborazioni d’autore e brani originali. La scaletta del concerto proporrà standard jazz, che rimanderanno soprattutto a John Coltrane, ma anche composizioni tratte dai lavori discografici dei singoli musicisti. Non mancherà, ad esempio, “Leave me alone” scritta da Emiliano De Luca né alcuni dei brani inseriti da Lello Petrarca nel suo ultimo album “Musical stories”. Dal canto suo, Maurizio Giammarco pescherà nel vasto repertorio realizzato insieme ai suoi Lingomania.
Archiviato il concerto inaugurale del duo fusion World Electric Band, entra, dunque, nel vivo la 4° edizione della rassegna Napoli Jazz Fest che proseguirà con i concerti, del XENIA SEXTET di Pino Iodice, in programma l’8 giugno, e terminerà con quello del sassofonista americano Seamus Blake trio, in programma il 24 luglio.
L’appuntamento con Maurizio Giammarco è fissato, invece, per venerdì 25 maggio alle 21.30 presso il chiostro del complesso di San Lorenzo maggiore.
Previsto un unico ordine di posto al costo di € 15,00. I biglietti possono essere acquistati presso il botteghino del complesso monumentale, le prevendite abituali e online.
Per maggiori informazioni: 389.1091865, 081.7611221, 081.5564726, 081.5568054,
www.go2.it, www.promosnapoli.it e www.concerteria.it.
da: antonella ambrosio

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.