Il Presidente della Repubblica Eritrea in visita ufficiale a Villa Matilde a Cellole(Ce).

L’azienda vinicola casertana come modello di sviluppo agricolo da esportare

CELLOLE (Ce) 5 giugno 2008. Parte da Villa Matilde l’impegno del Presidente della Repubblica eritreo Isaias Afwerki per aumentare la produttività dei terreni del suo Paese. Seguito da una delegazione presieduta dal Ministro per l’Agricoltura Arefaine Berhe e dall’Ambasciatore in Italia Zemede Tekle questa mattina il Presidente ha fatto visita all’azienda di Cellole per apprendere i metodi ed i più efficaci sistemi di gestione di un moderno sistema agricolo. In linea con le soluzioni al problema dell’alimentazione emerse al Vertice mondiale sulla sicurezza alimentare di Roma, il presidente Afwerki ha avviato nel suo Paese un programma pluriennale che mira ad aumentare e migliorare la produzione agricola integrata. Da qui la visita alle tenute e al centro aziendale di Villa Matilde rappresenta in Campania un modello di produzione agricola integrata per la capacità di innovare non solo attraverso l’utilizzo delle più moderne tecnologie ma attraverso uno studio attento che fa di ogni terreno la forza più grande.

L’utilizzo del biologico avanzato, dell’allevamento dei vigneti con una densità di impianto di cinquemila, settemila ceppi ad ettaro con l’innovativa metodologia del Gouyot (a spalliera), non si traduce mai in costi proibitivi.

Mariaida e Salvatore Avallone, alla guida dell’azienda, hanno accolto con orgoglio la richiesta del Governo eritreo e si sono dichiarati disponibili ad ogni collaborazione che possa risultare utile allo sviluppo della Repubblica africana.

INFO

Villa Matilde – S.S. Domitiana, 18 – 81030 Cellole (CE)
tel. +39 0823.932 088
www.villamatilde.it

Ufficio stampa:
Dipunto studio Marina Martino
081 681505 – 3284753999
da: [marina@dipuntostudio.it]

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.