Martedì sera 4 aprile nel corso dell’apertura della mostra e della sfilata sarà presentato il cammeo speciale della manifestazione.
La Coppa Davis scopre l’oro di Torre del Greco.
Iniziativa del Consorzio Vulcano: sfilano coralli e pietre preziose. Anche le nazionali al gala
Torre del Greco (Napoli) 3 aprile 2006. Coralli, cammei, preziosi, la magia di Torre del Greco torna alla ribalta. E riluce nel villaggio internazionale che ospita l’evento più atteso dell’anno dagli appassionati di tennis: la Coppa Davis. E allora ecco “L’Oro del Vesuvio”, la manifestazione organizzata per domani nel villaggio sportivo di Torre del Greco, lo Sport Club Oplonti, dal Consorzio Vulcano come anteprima di gala della seconda edizione della Coppa Davis che si svolgerà a Torre dal 7 al 9 aprile. Un evento internazionale sportivo da un lato, la forte spinta del Consorzio verso i mercati mondiali dall’altro: nasce così l’ iniziativa che ha lo scopo di rilanciare l’antica tradizione del corallo e dei cammei. E la Coppa Davis s’annuncia come la vetrina ideale. Per l’attesa manifestazione sportiva il Consorzio Vulcano, d’accordo con gli organizzatori, presenterà domani un gioiello speciale, simbolo dell’evento e messo a punto per l’occasione: un cammeo policromo ottenuto dall’assemblaggio di pietra malatite, madreperla bianca e grigia, e corallo. Per la Coppa Davis sono stati realizzati cinquanta esemplari a tiratura limitata che saranno donati a giornalisti e tennisti.
L’Oro del Vesuvio sarà inaugurato domani alle 18.30, attese le nazionali di tennis di Italia e Lussemburgo, dall’incontro con le aziende e a seguire dalla mostra di coralli e cammei allestita da Carlo Parlati.
Alle 19.30 il sipario si alzerà sullo show, la sfilata di moda di Gianni Molaro presentata da Elisabetta Gaggioli: jeanseria, chiffon, abiti estivi colorati abbinati a gioielli in oro bianco e oro giallo. E ancora l’alta moda sposa, dodici abiti abbinati a gioielli in corallo rosso e rosa. I gioielli in nero, abiti in colore nero abbinati a gioielli in oro giallo e corallo, oro bianco e pietre preziose,cammei, ed altro. L’intervento musicale di Peppe Barra suggellerà l’evento: l’artista darà un saggio della sua originale ricerca popolare con il consueto contributo di creatività.
Nel corso della serata il presidente del Consorzio Vulcano Ciro Esposito premierà con il nuovo cammeo simbolo, i giornalisti sportivi e di moda che hanno fatto conoscere Torre del Greco in occasione della prima edizione della Davis.
Ufficio stampa
3339064533
3382731098
Il Consorzio Vulcano, nato nel 2003 con lo scopo di rendere ciascun artigiano di Torre del Greco
protagonista delle politiche di internazionalizzazione, riunisce quaranta piccole imprese.
Ne fanno laboratori d’incisione e lavorazione di cammei, dei coralli ed orafi. Il consorzio a breve darà l’inizio ai lavori per la realizzazione di un centro poliproduttivo in un’exarea industriale dismessa di Torre del Greco.
Per ragioni organizzative è obbligatorio confermare via email la partecipazione entro questa sera indicando nome e cognome dei giornalisti da accreditare.
Per arrivare: Partendo da Napoli si imbocca da Napoli Salerno. Bisogna uscire a
Torre Annunziata Nord girare a destra in direzione Torre del Greco e dopo duecento metri sulla sinistra c’è Sport Club Oplonti.

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.