1) Giovani musicisti palestinesi con la Nuova Orchestra Scarlatti
Domani 25 febbraio ore 9.30
Scuola media statale Pirandello (via Scherillo, 71)
Domani sabato 25 febbraio, alle ore 9.30 presso la Scuola Media Statale Pirandello (via Scherillo, 71), alcuni componenti della Nuova Orchestra Scarlatti suoneranno insieme con tre giovani musicisti palestinesi: Jenna Barghouti (13 anni, violinista), Rand Mahomud (16 anni, violista) e Ibrahim Najem (23 anni, al contrabbasso, ma anche allo oud, il bellissimo e suggestivo “liuto” del Medio Oriente).
L’iniziativa rientra in un ciclo di appuntamenti con la musica, concepita come occasione e strumento di incontro tra culture, che da alcuni anni ormai la Nuova Orchestra Scarlatti propone per gli allievi degli istituti di istruzione primaria della nostra città, un progetto promosso e sostenuto dall’Assessorato all’Educazione e alle Relazioni Internazionali del Comune di Napoli, si è arricchito quest’anno di un elemento particolare: ai concerti conclusivi del ciclo, in programma questa settimana, hanno partecipato, accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti, alcuni giovani musicisti palestinesi provenienti dai Conservatori di Ramallah e di Betlemme, e segnalati dall’associazione musicale Al Kamandjâti con sede a Ramallah e in Francia. Così il Concerto Europeo – questo il titolo complessivo dell’iniziativa – si è idealmente allargato alle sponde del Mediterraneo.
L’incontro di domani mattina, cui parteciperanno anche rappresentanze di altre scuole coinvolte nel progetto (l’Istituto Comprensivo “Novaro”, la Scuola Media Statale “Verga”, la SMS “Viviani”, l’IC “Vittorio Emanuele”) è coordinata dal Maestro Gaetano Russo. Tra i brani in programma troviamo la Piccola musica notturna di Mozart cui potrà accostarsi una vivace fantasia di temi palestinesi mentre la tarantella potrà trovare eco in una colorita melodia di Said Darwish, notevole compositore egiziano dei primi decenni del Novecento.
Un dialogo musicale fatto di inedite assonanze, una presenza, quella dei giovani musicisti palestinesi, che mai come in un momento così difficile come questo assume un senso profondo e concreto di riconoscimento tra culture diverse ma vicine. Una presenza voluta e sostenuta dall’Assessorato all’Educazione e alle Relazioni Internazionali e che si inquadra nell’ampio e articolato quadro di iniziative di cooperazione internazionale intraprese da questo Assessorato negli ultimi anni (tra cui le recenti Quattro Giornate di Napoli in Medio Oriente, alle quali la stessa Nuova Scarlatti ha partecipato con i Concerti della Pace a Gerusalemme e a Ramallah).
Sarà presente l’Assessore, Raffaele Porta.
Nuova Orchestra Scarlatti tel/fax 081.410175
info@nuovaorchestrascarlatti.it www.nuovaorchestrascarlatti.it
Nuova Orchestra Scarlatti
Salita Betlemme 12/13
80132 – Napoli
tel./fax 081.410175
info@nuovaorchestrascarlatti.it

2)Caserta – Un Concerto dedicato al Papa Giovanni Paolo II
Continuano gli appuntamenti con la stagione teatrale del piccolo teatro CTS di via Ruggiero a Caserta. Infatti per questo fine settimana, sabato ore 21 e domenica 0re 20, è previsto il progetto di un concerto intitolato: “ UNA VITA DI MUSICA… LA MUSICA PER LA VITA “ Virtual Orchestra. Presentazione del Cd “ Una vita di musica.. la musica per la vita “. Di e con il maestro Francesco Oliviero. L’intento forse arduo e di poter ripresentare la sola musica orchestrale e contemporanea in Italia con l’ausilio di sofisticate tecnologie che emulano una vera ed autentica orchestra, accompagnato magistralmente da un Chitarrista, ed una Cantante. Il concerto è stato studiato nei minimi dettagli anche quelli psicologici dello spettatore, che non avrà distrazione o noia in quanto la rappresentazione Live è un susseguirsi di eventi incentrati non solo sulla sola musica che compone il Cd, per la verità sono stati scelti solo 7 brani su 11, ma anche da edite colonne sonore famosissime riviste rielaborate con un unico filo conduttore “ LA PACE “. Nel concerto inoltre è previsto in sincronizzazione proiezioni multimediali video all’limite dell’emozione, lo spettatore sarà cosi catturato dalla colonna sonora eseguita dal vivo e dalle immagini che scorrono su Video, infine la passerella di musicisti che si alternano nell’accompagnare brani in scaletta. Un concerto alternativo, ricco di musica, armonia, video proiezioni ma soprattutto ricco di emozioni specie nel rivedere un Dvd che fa da colonna sonora il brano presente nel Cd “ MAI PIU’ LA GUERRA” con la voce del Santo Papa Giovanni Paolo II. Oliviero, si è esibito in concerti propri e collaborando con famosi artisti nazionali, come Ivan Cattaneo, Francesco Calabrese, Bobby Solo ed altri. Oliviero firma la sua prima colonna sonora per il film ” Si ma vogliamo un maschio “, del regista Giuliano Biagetti ( Mediaset ) presso la Capitale e collabora in spot pubblicitari per le musiche di : “Il Bavaglino usa e getta”, Nescafè ed altre. Nel 1994, collabora più volte con l’autore Pasquale Ziccardi in qualità di arrangiatore, tra i brani più conosciuti ” Quando eravamo piccini ” ( vincitore del Festival di Recanati ) e ” Dint’o viento ” presente nell’opera discografica OLIO di Mina. Dal’ 96 al ’98, Francesco sarà musicista nel tour TZICARI, N.C.C.P. (Nuova Compagnia di Canto Popolare ), gruppo storico Napoletano fondato dal M° De Simone. Suona quindi al Teatro Nazionale di Milano, al Teatro Sistina di Roma, al Festival di Ravenna alla presenza del M° Riccardo Muti,è presente in trasmissioni televisive come Roxy Bar ed altre nazionali e internazionali. La sua presenza anche nel Cd in ” Pesce d’o mare ” della N.C.C.P., presentato a San Remo nel ’98, in collaborazione con Angelo Branduardi. Nel contempo il 2001 accompagna a Pianoforte alla Leuciana Festival in Caserta , l’artista internazionale “ NOA “ una magica atmosfera di musica napoletana che l’artista Israeliana ha interpretato, un secondo brano con celebre musicista chitarrista apprezzato in tutto il mondo “ Ghill Dor “ e allievo preferito di Pat Metheney con “ Noa “ un brano di produzione della cantante israeliana. Al Festival Internazionale di Summonte (Av) 2001 di musica Etnica Francesco Oliviero viene inserito nel gruppo storico di un nome internazionale della musica Domum Romau percussionista e batterista. Nel 2001 al teatro Augusteo di Napoli Francesco accompagna a Pianoforte l’artista internazionale “ Amal Markus “ e la sua Band, la tour 2002 con Enzo Avitabile. Insegna informatica e tecnologie applicate alla musica presso Istituti pubblici , gia specializzato nei settori studia attualmente per raggiungere il proprio obiettivo di MASTER IN Musicoterapia e successivamente il Dottorato. Presentazione del suo primo lavoro dopo quasi 30 anni di carriera nel mondo della Discografia e Spettacoli itineranti con Artisti di fama internazionale con annessa TOUR 2006 intitolata Una vita di musica…La musica per la vita “ EVENTO PER LA PACE “.

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere ulteriori foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail. Infoline: 3407263581.
CTS Comunicazione


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.