Il 19 Dicembre ad Atrani i premi del Concorso di Poesia “Michele Buonocore”L’iniziativa culturale di carattere nazionale giunta alla Settima edizione
Concorso nazionale di Poesia “Michele Buonocore” ad Atrani, atto finale. Sabato 19 dicembre, infatti, con inizio alle ore 17.00, presso la prestigiosa Chiesa di San Salvatore de’ Birecto, edificata intorno alla metà del X secolo e, secondo un’antica tradizione, sede, ai tempi del Ducato di Amalfi, della cerimonia dell’investitura del Duca, saranno consegnati i premi ai vincitori di un’iniziativa culturale ormai consolidata.
Giunto alla settima edizione, il Concorso, intitolato all’indimenticato vigile urbano di Atrani, Michele Buonocore, che la morte prematura ha strappato alla sua immensa passione per la “poesia”, è promosso dal Comune di Atrani, dall’Associazione artistico-culturale “ArteAtrani”, dal Centro Sociale comunale, dal Comitato “Gli Amici di Mikibu”..
La Commissione giudicante, composta dal professor Aniello Milo, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “Gerardo Sasso” di Amalfi, da Alfonso Bottone, direttore organizzativo ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, dalla professoressa Teresa Vecchi, da Raffaella Martinelli e Daniela Castellano, ha nei giorni scorsi deciso di assegnare il 1° premio per la sezione “Poesia in lingua italiana” ad Annamaria Barone di Nettuno (Roma) per “Di certi giorni”, seguita in classifica da Maria Patrizia Gargano di Poggibonsi (SI) e Ivana Mocini di Aprilia (LT). Podio tutto campano, invece, quello della sezione “Poesia in vernacolo”: sul gradino più alto l’atranese Orlando Buonocore con “ ‘A ricchezza ‘ro pescatore”, a seguire Carmine Cesarano di Nola e Natale Porriciello di Sant’Agata de’ Goti (BN).
UFFICIO STAMPA Reghinna communication ecomagazine@alice.it 333.6570050
Costa d’Amalfi, 18 Dicembre 2015 da: info@incostieraamalfitana.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.