Domenica 08 Aprile 2018: I cammini d’Italia. La guida 2018 del Touring Club sui percorsi della fede verrà presentata alle 11,30 al Palazzo Fazio di San Giacomo di Cerzeto in occasione dell’inaugurazione del Museo Etnografico Arberesh. L’ultima operazione di recupero immobiliare messa in atto dal Amministrazione Comunale di Cerzeto darà motivo di parlare di uno dei due sentieri di San Francesco (la via del giovane) che verrà illustrato dal presidente dell’associazione Appennino Paolano che ne ha curato la tracciatura. I soci e gli aspiranti hanno tre motivi per partecipare: l’interesse per un’iniziativa importante che speriamo possa essere seguita da altre amministrazioni, il sostegno a chi promuove il turismo sostenibile, senza fretta, nella natura tutelando le aree rurali e il pranzo che Roberto Matrangolo ha organizzato, alle 13,30, al ristorante “la Giara”. Emilio e Filomena prepareranno un menù incentrato sull’agnellino in teglia di rame con patate e preceduto da fusilli di casa con verdure di stagione, antipasti caldi e seguito dai mitici bucconotti con mostarda d’uva. Prezzo unico €. 25,00. Posti disponibili 30 (trenta).

Sabato 14, Domenica 15 Aprile 2018: Rocca Imperiale e Montegiordano affascinanti borghi di confine. La Calabria, dalla parte dello Jonio cosentino, finisce o comincia, a seconda della direzione, con un paese abbarbicato su un colle a 200 mt. slm con le case disposte a gradinata su un’area ridotta e questo ha costituito la sua fortuna perché non ha subito le violenze immobiliari di altri borghi calabresi. Il paese con i vicoli, le piazzette,il campanile, il castello conserva un’atmosfera medievale molto apprezzata dai turisti. Questo ha convinto tre amici, proprietari di b&b, a creare l’albergo diffuso. Le strutture, in totale 9 camere x 18 posti letto, sono a pochi metri l’una dall’altra ampliando il piacere d’abitare in un luogo pieno di fascino(www.gruppodileo.com) ( www.giampiecarmela.it ) (www.bebdalprofessore). Il programma: dalle ore 15 arrivo nel centro st. di Rocca I. accoglienza e sistemazione nelle stanze. A seguire, i limoneti, simulazione della raccolta e visita al laboratorio di trasformazione. Rientro nel borgo, visita del centro storico e della bottega dei limoni. Ore 20 cena a Palazzo Pucci, storica dimora riqualificata, con un menù che esalta le produzioni agroalimentari locali e di stagione. Domenica, dopo la 1a colaz. partenza, ore 9, per Montegiordano paese (8 km.) per ammirare i murales di Franco Lateana.Tra arte, poesia, storia e curiosità, un’altra cosa bella sconosciuta che merita il viaggio! Successiva visita al campo di piselli dell’az. agr. Arcuri accolti da Mimmo e Nicola. Spiegazione delle caratteristiche dei piselli dell’alto Jonio. Ognuno avrà il piacere di raccogliere quanti piselli vorrà; alla fine si peseranno e pagheranno direttamente al contadino. Alle 12,15 arrivo nello spiazzo della VIII Sagra dei Piselli e delle Fave (2 km.) incontro con Enzo Arcuri, ideatore della manifestazione, spiegazione della sagra e di come organizzarci per il pranzo. Nell’area della sagra sono presenti bancarelle con prodotti tipici e di artigianato locale. Alle 14,30 iniziano i canti e balli popolari. Prezzo a persona €. 60,00.
Prenotazioni: stesso mezzo o Raf 337875782

cosenza@volontaritouring.it
Raffaele Alcide Riga
www.touringclub.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.