Guardia Sanframondi: fino al 10 c’è Vinalia con il prosciutto di Pietraroja
GUARDIA SANFRAMONDI (BN): A “VINALIA” E’ SEMPRE BOOM DI PRESENZE. STASERA LABORATORIO DEL GUSTO SU “PIETRAROJA E SAN DANIELE: PROSCIUTTI A CONFRONTO” E, LUNEDI’ SERA, CONVEGNO SUL TEMA “TECNICHE COLTURALI E QUALITA’ DELL’UVA”
Il popolo degli enoturisti, degli appassionati e di tanti cultori di prodotti di qualità affollano tutte le sere i ventotto stand del “Percorso del Gusto” di “Vinalia”, la rassegna enogastronomica in programma fino al 10 agosto. Uno sciame continuo di visitatori che non si limita alla semplice degustazione, ma partecipa, chiede, s’interessa, dando così un contributo vitale al conseguimento degli obiettivi dell’appuntamento guardiese che, non dimentichiamolo, vuole anche essere un motivo d’incontro fra produttore e consumatore. Cui va aggiunta una presenza costante anche all’enoteca (allestita con i migliori vini campani) e all’Osteria Vinalia che, di sera in sera, propone un ricco menù. Il Laboratorio del Gusto fa tappa stasera (ore 18) a Castelvenere. Nell’Istituto Alberghiero, infatti, è previsto un incontro su “Pietraroja e San Daniele: prosciutti a confronto”. Si tratta di un evento poiché, fra breve, il prosciutto di Pietraroja diventerà Presidio Slow Food, un “marchio” atteso e che di certo aprirà una nuova e più proficua stagione per un prodotto che in tanti ci invidiano. Per lunedì 9 agosto, invece, la Sala Conferenze della cantina sociale “La Guardiense” ospita un convegno dal tema “Tecniche colturali e qualità dell’uva”, con interventi di: Domizio Pigna (Presidente de “La Guardiense”), Annibale Mancinelli (Presidente del Circolo Viticoltori), Rosario Di Lorenzo (Docente di Viticoltura all’Università degli Studi di Palermo), Caterina Iannini (Docente di Coltivazioni Arboree all’Università degli Studi del Molise) e Gaetano Pascale (Presidente del Comitato Vinalia). In Piazza Castello, infine, domenica sera è in concerto il gruppo “Gnut” e lunedì serata dedicata alla solidarietà pro “Alas de Esperanza” (Ali di speranza). Per maggiori informazioni si può telefonare ai numeri: 0824864129 – 0824817840 – 0824864796, visitare il sito internet www.vinalia.it o mandare un’e-mail a vinalia@vinalia.info ufficio stampa: Sandro Tacinelli tel.: 0824864796 – cell.: 3392073143 – e-mail: sandrotacinelli@tin.it
A Vinalia anche la svolta dei distretti agricoli.
Guardia Sanframondi. «I distretti agroalimentari sono decisivi per lo sviluppo integrato economico ed ambientale del territorio». È quanto emerso dall’intervento del presidente regionale della Coldiretti, Gennaro Masiello, al convegno nel castello medioevale di Guardia Sanframondi, nell’ambito della 11esima edizione di Vinalia. Sulla stessa lunghezza d’onda, il direttore della Coldiretti sannita, Angelo Milo: «Con l’attuazione dei distretti agroalimentari, si realizzerà una continua e non solo episodica programmazione comprensoriale; inoltre, non sarà inerente un singolo territorio comunale. Da questo modello di sviluppo territoriale integrato, deriveranno rilevanti vantaggi». Per Roberto Costanzo, presidente della Camera di Commercio di Benevento «i distretti agroalimentari consentono una precisa individuazione, dimensione e perimetrazione razionale di un sistema che rappresenta l’ideale contenitore attivo di un modello di pianificazione caratterizzato da prospettive molto interessanti». Nelle relazioni di Vespasiano, della Facoltà di Scienze Economiche ed Aziendali dell’Università degli studi del Sannio, e componente del gruppo di lavoro per la mappatura delle aree interessate dalla distrettualizzazione agroalimentare, e di Barbero, segretario nazionale Sloow Food, sono state poste in evidenza la nuova, riconosciuta importanza del patrimonio culturale contadino, che dovrà essere sempre più valorizzato.(Ansa)


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.