Videosorveglianza 24 ore su 24, per la modica somma di 34mila euro da versare in cinque anni ad una società lombarda(?) per controllare chi è che porta i sacchetti in zone lontane dai cassonetti della spazzatura fuori dall’orario stabilito. Le telecamere, che possono leggere l’articolo di un giornale posto a 250metri di distanza, permetteranno di individuare i trasgressori che saranno multati in modo abbastanza salato (sennò chi lo paga questo servizio?). Una domanda al sindaco l’hanno fatta subito i residenti: i cassonetti che fine hanno fatto? Ma ci sarebbe da aggiungerne anche un’altra: in via Dante Alighieri passeggiare a piedi è impossibile, mancano i marciapiedi e gli automobilisti corrono più che nelle piste di Maranello. Forse si aspetta il morto per posizionare i cordoli che si stanno chiedendo da più mesi alla nuova amministrazione?


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.