26 SETTEMBRE 2005 FINMEK: COZZOLINO CHIEDE TAVOLO NAZIONALE A MINISTERO.
L’Assessore all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania, Andrea Cozzolino, da settimane impegnato sulla vertenza Finmek, interviene sulla protesta di questa mattina dei lavoratori.
“La mobilitazione di questa mattina dei lavoratori Finmek, che segue quella dei giorni scorsi, è il segno di un disagio sempre crescente tra i circa 1000 lavoratori campani coinvolti. C’è bisogno di risposte certe e immediate. A cominciare dall’individuazione di una interlocuzione comune con le istituzioni, locali e nazionali. Ancora questa mattina ho personalmente contatto il Ministero ribadendo la necessità di una convocazione urgente di un tavolo di confronto nazionale.
Bisogna lavorare insieme per individuare soluzioni finalizzate alla salvaguardia dei siti Finmek di Santa Maria Capua Vetere e di Pagani e al mantenimento livelli occupazionali”.
26 SETTEMBRE 2005 AUGURI DEL PRESIDENTE BASSOLINO AL CARDINALE GIORDANO. Il presidente Antonio Bassolino ha telefonato questa mattina al cardinale Michele Giordano per esprimergli i più sentiti auguri per il suo 75^ compleanno e per i 18 anni del suo ministero episcopale.
26 SETTEMBRE 2005 OGGI IN SALA GIUNTA SARÀ PRESENTATA UN’ INTERESSANTE RICERCA SULLA TRACCE DEGLI SVEVI IN CAMPANIA E IN BADEN-WURTTTEMBERG.
Oggi alle ore 18.00, l’Assessore all’Istruzione Corrado Gabriele presenta, presso la Sala della Giunta Regionale in via Santa Lucia, il CD Rom “Sulle tracce degli Svevi in Campania e in Baden-Württemberg”, frutto di uno scambio giovanile con il Land della Germania meridionale, finanziato dall’Assessorato all’Istruzione campano e da quello regionale tedesco. Saranno presenti il Viceministro all’Istruzione del Baden-Württemberg, Thomas Halder e la delegazione tedesca, in missione in Campania per stabilire accordi sulla prosecuzione della cooperazione, già in corso dal 2001.
In Campania lo scambio è stato organizzato dall’Associazione Magma, con il coordinamento di Simona Mandato e Alfio Giannotti, sotto la supervisione del dirigente del Settore Istruzione e Cultura dell’Assessorato, Pier Luigi Lo Presti, e con il sostegno tecnico e logistico del Centro Multimediale Regionale di Mercogliano, diretto da Salvatore Casarino. In Baden-Württemberg l’organizzazione è stata curata da Johannes Gienger e Gerhard Keppeler per Jugendnetz Baden-Württemberg International, con l’ausilio tecnico del Landesmedienzentrum (Centro Multimediale Regionale) di Stoccarda.
Al progetto hanno partecipato il Liceo Linguistico Statale G. Albertini di Nola e il Liceo Scientifico Statale P.S. Mancini di Avellino, con il coordinamento scolastico delle docenti di lingua e cultura tedesca Daniela D’Alessio e Maria Gabriella Sementa.

Il progetto, della durata di un anno, si è svolto nel corso dell’anno scolastico 2004-2005. In Campania, attraverso degli incontri tematici, i sedici studenti coinvolti hanno approfondito il tema storico, legato soprattutto alla figura eclettica di Federico II di Svevia – politico acuto, cultore e promotore di arti e scienze, e fondatore dell’Università di Napoli – per individuare le tracce monumentali e culturali del periodo svevo presenti sul territorio regionale. Attraverso i workshop di fotografia, video e web i ragazzi sono stati messi in condizione di effettuare riprese fotografiche e video dei monumenti, e poi di raccogliere il materiale nel CD Rom che si presenta. I due incontri, uno nella regione Baden-Württemberg (nel cui territorio rientra la Svevia) e il secondo in Campania, sono stati i momenti operativi: insieme, tedeschi e italiani, hanno visitato i luoghi storici, per poi rielaborare insieme, in laboratori informatici, le immagini e i testi, e creare le pagine del CD Rom.
“Il sostegno a questo progetto, ambizioso ed impegnativo, è stato ripagato da ottimi risultati”, dichiara l’Assessore Gabriele: “innanzitutto l’esperienza di scambio fra i giovani, oggetto della legge regionale 22/86, che mira a favorire contatti internazionali fra i giovani e dunque ad allargare i loro orizzonti. Inoltre, questo CD è testimone, nel valore dei contenuti e degli strumenti impiegati, dell’intensa collaborazione fra i giovani partecipanti al progetto dei due Paesi”.
Prenderanno parte alla presentazione anche il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, Alberto Bottino, il Console Generale tedesco Jürgen Krieghoff e la direttrice del Goethe Institut di Napoli Maria Carmen Morese.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.