26 AGOSTO 2005 – L’ASSESSORA D’AMELIO HA INCONTRATO I FAMILIARI DEL GIOVANE SENEGALESE UCCISO
Si è tenuto nella mattinata di oggi presso la sede di via Nuova Marina – Palazzo Armieri, l’incontro tra l’Assessora all’Immigrazione della Regione Campania, Rosa D’Amelio e i familiari di Ibrahima Diop, cittadino senegalese ucciso venerdì scorso a Napoli a seguito di una rapina. Ad accompagnare i due fratelli della vittima anche rappresentanti del sindacato e dell’Associazione senegalese.
L’Assessora D’Amelio ha espresso la solidarietà sincera e sentita alla famiglia colpita da un così forte dolore, anche a nome del Presidente Antonio Bassolino.
“Giunga a voi – ha detto l’Assessora – e a tutta la comunità senegalese un caloroso abbraccio di fratellanza. Siamo di fronte ad un caso di cronaca che mette in luce come un giovane immigrato viene in Italia in cerca di lavoro e invece trova la morte in maniera brutale. Dobbiamo dire basta a questi atti di razzismo e intolleranza. L’impegno della Regione Campania sarà quello di sostenere la famiglia per tutta la durata del processo. Inoltre, sarà istituita una borsa di studio in ricordo di Ibrahima Diop, per i ragazzi delle scuole elementari e medie. Così non sarà soltanto un momento della memoria, ma soprattutto un modo per educare le giovani generazioni alla cultura della tolleranza e alla integrazione sociale”.
Sugli ultimi episodi che hanno visto registrare atti di razzismo nella città di Napoli, l’Assessora Rosa D’Amelio ha aggiunto: “Ho manifestato ai familiari di Ibrahima Diop tutta la solidarietà dei napoletani e dei campani che hanno sposato la politica dell’integrazione. Il mio appello affinché si possano sconfiggere tali fenomeni è rivolto a questa Napoli e a questa Campania”.
Subito dopo l’incontro tenuto in mattinata l’Assessora D’Amelio ha interessato della questione il Questore di Napoli che le ha fornito le massime garanzie affinché sia resa giustizia, assicurando alla legge i rei del tragico misfatto.
25 08 2005 –
L’ASSESSORA D’AMELIO INCONTRA DOMANI I FAMILIARI DI IBRAHIMA DIOP
L’Assessora all’Immigrazione della Regione Campania Rosa D’Amelio incontrerà domani mattina alle 11, presso la sede di via Nuova Marina, palazzo Armieri a Napoli, i familiari di Ibrahima Diop, il giovane cittadino senegalese ucciso venerdì scorso a seguito di una rapina.
“Sarà l’occasione – sottolinea l’Assessora D’Amelio – per manifestare tutto il cordoglio dell’istituzione regionale per il gravissimo fatto di sangue accaduto, ma anche il motivo per ribadire tutta la disponibilità della Regione Campania nel mettere a punto, di concerto con il Comune di Napoli, la Provincia di Napoli e le tante associazioni che operano nel settore, una serie di proposte per rafforzare le iniziative già in fase di attuazione, e realizzarne altre in grado di promuovere una politica della convivenza e dell’integrazione sociale di fronte al crescente insorgere di fenomeni razzisti in aree connotate da forte degrado sociale”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.