3 NOVEMBRE 2005 – TELEFONATA DI SOLIDARIETÀ DEL PRESIDENTE BASSOLINO AL SINDACO DI BOLOGNA. Il presidente Antonio Bassolino ha telefonato al sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, e gli ha espresso piena ed affettuosa solidarietà.
3 NOVEMBRE 2005 – COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE – VALIANTE: “UNA POLEMICA PRETESTUOSA ED INESISTENTE”. “Trovo veramente incomprensibile e non giustificata – ha affermato il vice-presidente della Giunta, Antonio Valiante – la polemica del presidente della Commissione speciale per le attività di comunicazione istituzionale, Paolo Romano, fatta al Salone della Comunicazione del Compa a Bologna. Come assurdo e pretestuoso è il riferimento ad una presunta volontà di rappresentare i fatti in maniera non veritiera basato sull’erroneo presupposto di far “emergere l’operato del Presidente e della sua Giunta” a scapito dell’operato del Consiglio. La Giunta non ha fatto altro che muoversi nella piena attuazione della legge 150 del 2000, e nel rispetto dell’autonomia funzionale dei ruoli del Consiglio e della Giunta, che assegna alla comunicazione un ruolo fondamentale per far conoscere, in modo trasparente ed oggettivo, le attività e le iniziative delle Istituzioni, in questo caso la Giunta. Converrà il presidente Romano che se dovessimo tener conto delle sue considerazione dovremmo ritenere inutili tutte le presenze e tutti gli stands al Salone della Comunicazione a cominciare da quella di quasi tutti i Ministeri. E, poi, perché vedervi una contrapposizione tra Consiglio e Giunta che non esiste e non prendere atto, come ha giustamente sottolineato il presidente Ciampi, che “la comunicazione è ormai saldamente riconosciuta tra i doveri dello Stato. E’ un mezzo strategico e non sussidiario, per conseguire un bene pubblico”.
3 NOVEMBRE 2005 – CONTINUA LA CRESCITA ED IL SUCCESSO DI ARTECARD. Cresce del 5 per cento il numero di visitatori nei musei e nei siti culturali del circuito campania>artecard nel periodo 29 ottobre–1 novembre.
Il primo “ponte turistico” della stagione autunno-inverno 2005 registra nel circuito artecard 72.155 ingressi contro i 68.760 dello stesso periodo del 2004. Buona performance del Museo Archeologico a Napoli con 5.587 visitatori rispetto ai 4.274 del 29 ottobre-1 novembre 2005 e di Castel Sant’Elmo che passa dai 709 ingressi del ponte di Ognissanti dell’anno scorso ai 2.157 odierni. Crescono gli Scavi archeologici di Pompei e di Ercolano con 33.681 turisti rispetto ai 30.043 degli stessi quattro giorni del 2004. Il trend positivo del turismo culturale a Napoli si riflette positivamente anche sulle strutture alberghiere: infatti, nel periodo tra il 31 ottobre ed il 1 novembre, gli alberghi da uno a tre stelle vi sono state prenotazioni fino all’85 per cento, mentre per gli albreghi a 4/5 stelle si è arrivati fino al 65 per cento. Campania>artecard, inoltre, ha tagliato un altro traguardo: 100 mila visitatori nel periodo 1 gennaio-1 novembre 2005 con 38.425 artecard vendute rispetto alle 32.075 dei primi 10 mesi del 2004, con una crescita del 17 per cento. La card integrata musei-trasporti conferma di piacere ai turisti italiani e stranieri e nel mese di ottobre segna il + 40 per cento di ingressi rispetto allo stesso periodo del 2004 con 12.820 ingressi su 9.146 ingressi dell’ottobre 2004.
“La valorizzazione delle risorse archeologiche e monumentali non può prescindere dalla offerta ai turisti di servizi efficienti – dichiara l’assessore al Turismo e Beni Culturali, Marco Di Lello – campania>artecard è una iniziativa che rientra nella politica regionale di programmazione per una Campania sempre più a misura di turista e sempre più vicina alle sfide del mercato. La Regione deve puntare a proporre iniziative in linee con quanto accade negli altri contesti internazionali.
L’Artecard è una iniziativa giovane – ha concluso Di Lello – ma già consolidata a livello internazionale: sulla scia dei successi di questi anni presenteremo a Dicembre una nuova versione che ne aumenterà ulteriormente la capacità attrattiva”.
3 NOVEMBRE 2005 PUBBLICATO SUL PORTALE REGIONE CAMPANIA IL BILANCIO PER L’ESERCIZIO 2006.
Sul Portale della Regione Campania – www.regione.campania.it – è stato pubblicato la proposta di Bilancio 2006 approvata dalla Giunta Regionale. E’ possibile, per coloro che ne siano interessati, scaricare gli atti ed i relativi allegati accedendo all’indirizzo di cui sopra.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.