27 OTTOBRE 2005
IL PRESIDENTE BASSOLINO SULL’EVENTO DI SABATO: “BUONGIORNO NAPOLI, STA PER INIZIARE LA NOTTE BIANCA”.
“La comunità di Napoli si sta preparando per vivere al meglio la Notte Bianca. In città, in questi giorni, si respira un crescente fermento. Istituzioni, organizzatori, forze dell’ordine, commercianti, semplici cittadini. Ciascuno sta facendo la sua parte, con grande spirito di collaborazione, per accogliere al meglio le varie decine di migliaia di persone che arriveranno a partire da domani. In queste ore Napoli sta dimostrando il suo volto di città aperta, viva, accogliente. Una città con molti e difficili problemi, ma che attraverso manifestazioni come queste esprime il suo spirito civico più autentico. Le notizie che ci arrivano in queste ore sono a dir poco confortanti: le nostre strutture ricettive sono quasi al completo. Abbiamo superato infatti il 90% delle prenotazioni per il weekend, generando riflessi positivi anche per le altre località della regione. La Notte Bianca, la mostra di Domenico Morelli che si inaugura domani, l’expo internazionale dedicato ad architettura e urbanistica che aprirà i battenti sabato alla Mostra d’Oltremare, confermano un’offerta culturale, artistica e di spettacolo di elevata qualità. Ci aspettano giornate di grande partecipazione e condivisione, ma anche di forte impegno sociale e civile. Per le strade di Napoli si riverserà un fiume notturno di persone provenienti da tutto il Mezzogiorno e da tutta Italia. Sarà il modo più bello e naturale per recuperare, anche di notte, le vie e gli angoli più belli della nostra città. Buongiorno Napoli, sta per iniziare la Notte Bianca.”
27 OTTOBRE 2005 IN DIRETTA SU RADIO CAMPANIA IL CONVEGNO DEL POLO DELLA QUALITÀ “CAMPANIA – AREA DI ECCELLENZA DEL MADE IN ITALY”.
Domani, venerdì 28 ottobre, Radio Campania, l’emittente online della Regione Campania, seguirà in diretta il secondo Convegno Nazionale promosso dal Polo della Qualità, “Campania – Area di eccellenza del Made in Italy”.
L’evento, che si terrà presso la Sala Newton di Città della Scienza (Napoli), sarà incentrato sui temi dei mercati globali, del credito bancario e sulle opportunità del ‘Made in Campania’ nel Sistema Moda Italia.
Al Convegno prenderanno parte imprenditori, stilisti e rappresentanti delle istituzioni.
Per le ore 10.15 è previsto l’intervento del Presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, nella tavola rotonda “Le politiche di sviluppo del Made in Italy: due schieramenti a confronto”. Alla tavola rotonda prenderanno parte: Stefano Caldoro, ministro all’Attuazione del Programma di Governo, Mario Landolfi, ministro delle Comunicazioni, Alfonso Pecoraro Scanio, presidente Federazione Nazionale dei Verdi, Francesco Rutelli, presidente de La Margherita, Giulio Tremonti, vice-presidente del Consiglio e ministro dell’Economia. Moderatore degli interventi sarà Bruno Vespa.
La diretta radiofonica avrà inizio alle ore 9 e proseguirà anche per i successivi dibattiti, fino alla chiusura dei lavori, prevista per le ore 18.
E’ possibile ascoltare l’evento collegandosi a www.presidente.campania.it e dal portale della Regione Campania, www.regione.campania.it –
27 OTTOBRE 2005
APPROVATO COSTITUZIONE DEL CENTRO SERVIZI TECNOLOGICI PER LE IMPRESE DELLA FILIERA AGRO-ALIMENTARE.
La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Università e alla Ricerca Scientifica, Teresa Armato, ha approvato la delibera per la costituzione del Centro Servizi Tecnologici destinato alle imprese agro-alimentari della Campania.
E’ il primo passo della fase di attuazione relativo all’intervento di digitalizzazione della filiera agro-alimentare sottoscritto il 5 agosto 2005 con l’Accordo di programma quadro in materia di e-government e società dell’informazione. Per l’attuazione dell’iniziativa sarà necessario indire un’apposita gara al fine d’individuare la società o l’associazione temporanea d’imprese che dovrà realizzare il Centro Servizi Tecnologici idoneo a creare le condizioni affinché le aziende della filiera agro-alimentare possano avviare processi d’innovazione e al tempo stesso possano usufruire di servizi specialistici funzionali al sistema. L’importo previsto per il bando è di 2 milioni.
La somma di 1.092.000 euro sarà destinata, in una fase successiva, alla progettazione e all’attuazione di un piano di formazione e di addestramento.
Il Centro Servizi sarà costituito presso il Centro Regionale di Competenza “produzioni agro-alimentari” istituito presso l’Università di Salerno che ne è il soggetto capofila.
“La scelta di localizzare il Centro Servizi presso un nostro Centro di Competenza appare particolarmente importante per l’alta specializzazione raggiunta dalla struttura di Salerno – ha dichiarato l’assessore regionale all’Università e alla Ricerca Scientifica Teresa Armato –. Questa valutazione rilevante e strategica consentirà alle imprese del settore agro-alimentare, anche le più piccole e a conduzione prevalentemente familiare di avviare programmi d’innovazione usufruendo di un supporto informatico che consentirà loro di avere facile accesso ai servizi della pubblica amministrazione. Le imprese potranno, inoltre, contare, grazie alla presenza del Centro Servizi, di un valido accompagnamento nei processi d’innovazione e in tutto ciò che riguarda la gestione delle aziende”. “Si tratta, insomma – ha aggiunto l’assessore Armato di dare corpo alle esigenze delle tante imprese campane impegnate nel comparto con l’obiettivo di renderle più competitive anche sui mercati esteri. A tal fine saranno stanziati 5.300.000 euro destinati alle aziende che vorranno investire in beni materiali e strumentali destinati appunto all’innovazione tecnologica”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.