14 OTTOBRE 2005

GIUNTA REGIONALE A SALERNO: PER IL TERRITORIO STANZIATI 25 MLN DI EURO.

Si è svolta oggi a Salerno, presso gli uffici del Genio Civile, la Giunta della Regione Campania. Nelle prossime settimane, la Giunta si riunirà negli altri capoluoghi campani, con l’intento di promuovere una strategia di avvicinamento delle istituzioni regionali alle realtà locali.
Diverse le delibere approvate: con 12,3 mln di euro la Regione finanzia la metropolitana di Salerno e l’Interporto di Salerno-Battipaglia. Stanziati 6,5 mln di euro per il cofinanziamento di “Villages d’Europe Campania”, un contratto di programma che coinvolge 5 importanti comuni campani (Teggiano, Scala, Giffoni Sei Casali, Sant’Agata dei Goti, Altavilla Irpina), con l’intento di svilupparne strutturalmente le potenzialità turistiche. Sempre sul settore turismo sono stati disposti nuovi interventi per 5,8 mln di euro nell’ambito del Progetto Integrato Grande attrattore culturale Certosa di Padula.
Nuovi investimenti anche per la sanità locale, con il completamento del quadro normativo del Progetto di sperimentazione gestionale radioterapia – radiochirurgia stereotassica (innovativa tecnica di contrasto alle neoplasie) – dell’ospedale di Agropoli, che viene autorizzato per il prossimo triennio, al fine di valutare gli effetti di questa innovativa tecnologia di contrasto tumorale. Un centro unico in tutto il Mediterraneo (in Italia sono tre in tutto, di cui due a Milano). Interventi anche per la nuova Facoltà di medicina di Salerno (l’intesa sarà firmata a Roma martedì col ministro Moratti), con l’assegnazione di 150 posti letto necessari per farla funzionare da subito a pieno regime. Nel complesso, gli interventi deliberati dalla Regione nella seduta di oggi destinano all’area salernitana nuovi investimenti per 25 mln di euro.
<>.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.