GIFFONI – HOLLYWOOD II EDIZIONE: IL SOGNO CONTINUA…
Sempre più forte la sinergia tra Hollywood e il Giffoni Film Festival. Il cinema d’autore europeo consolida la sua presenza nella patria mondiale dell’industria cinematografica americana.
Giffoni Valle Piana, 21 aprile 2006. Sotto l’amorevole cura di Jon Voight, la presidenza di Steven Paul e con la partecipazione di numerose star del panorama cinematografico americano, inizia la II edizione di Giffoni–Hollywood. Ancora una volta la chiave del festival è unire bambini e ragazzi di diverse culture sotto l’unico nome del cinema, catalizzatore universale delle loro idee critiche e costruttive.
A partire dal primo giorno, il 24 aprile, molte sono le attività che coinvolgeranno i giovani giurati: visite guidate al parco dei divertimenti di Disneyland e agli Studios Universal, incontri con personaggi famosi del mondo del cinema e non solo.
Le proiezioni sono state inserite nel programma del 27 e 28 aprile e divise a seconda delle categorie dei giurati: Dare To Dream, 9-11 anni; Reach The Sky,12-14 anni; Make It Happen, 15-17 anni. La giuria è composta da giovani provenienti da Italia, Belgio, India, Albania, Spagna, Israele, Ungheria, Sudafrica e Armenia e da una folta rappresentanza di studenti americani delle scuole di Los Angeles (circa 700). Da segnalare la presenza di alcuni film in concorso già proiettati durante la 35esima edizione del Giffoni Film Festival, come l’acclamato Napola, l’olandese Lepel, Summer Story e In Orange.
Nella serata del 27 aprile, i giurati avranno l’occasione di giocare a bowling e di cenare insieme a Will Smith, ospite confermato anche per la II edizione, oppure potranno ascoltare la musica di Paula Abdul nella Music Night del 28 aprile.
Per sabato 29 è prevista, invece, la cerimonia di chiusura presso il Kodak Theatre, mentre il 30 i giovani giurati lasceranno Los Angeles per tornare alle loro case col cuore colmo di nuove emozioni.

“Los Angeles è un punto di partenza per Giffoni, – dichiara il direttore artistico del GFF Claudio Gubitosi – a cui siamo arrivati dopo un lungo lavoro di rapporti, sguardi, titubanze e anche preoccupazioni. L’amore che i nostri partner americani hanno più volte dimostrato, ci ha convinto che era arrivato il momento giusto per varcare le porte di Hollywood. Anche lì si sta mettendo insieme un programma che non riguarda solo i pochi giorni della kermesse. Possiamo dire che è talmente forte il rispetto per la nostra formula che i nostri partner americani hanno cercato una location molto simile alla sede di Giffoni. Dallo scorso anno sono stati fatti passi in avanti e particolarmente forte è stata l’attenzione che i Media hanno assegnato all’iniziativa. I nostri amici d’oltreoceano hanno voluto di più: dopo molti incontri preparatori si è scelto come quartier generale la capitale del cinema, nella mitica piazza tra il Chinese Theatre e il Kodak Theatre. È proprio in quest’ultima location, dove si celebrano tanti eventi fra cui gli Oscar del cinema, che Giffoni – Hollywood ha trovato il suo posto per la serata finale”.

Come per la I edizione, lo staff del Giffoni ha curato la selezione dei film in concorso, la partecipazione dei 35 giurati internazionali e le pubbliche relazioni. Novità di quest’anno è la partecipazione degli animatori del Giffoni Film Festival, rappresentati dal vicedirettore Manlio K Castagna – attualmente a Los Angeles per curare nei minimi dettagli la fase organizzativa – e dal regista Luca Apolito. La delegazione del GFF, sarà composta dal Presidente Carlo Andria, dal direttore Claudio Gubitosi, da 5 membri dello staff e dalla giuria internazionale. Alla delegazione prenderà parte anche il Presidente della Provincia di Salerno, dott. Angelo Villani, che presenzierà le iniziative e incontrerà esponenti istituzionali della città di Los Angeles. Durante l’evento sono previste numerose attività per la promozione del territorio della Regione Campania.
Nei prossimi due o tre anni, a supporto del Festival, saranno anche distribuite nel calendario altre iniziative come workshop, incontri fra autori e produttori Americani ed Europei sempre legati al cinema per ragazzi e molto altro ancora. Si promuoverà infatti la Piccola Bottega dei Filmmakers America, concorso riservato alle produzioni video per le scuole. Un pacchetto di tutto rispetto che ancora una volta rende concreto quel ponte fra Europa e Stati Uniti.
Durante la prossima edizione del Giffoni Film Festival (15 – 22 luglio) verranno anticipati i progetti per il 2007, saranno proiettati i report video realizzati dai ragazzi durante il Giffoni-Hollywood e sarà presente anche una forte delegazione di giovani americani. Tutte le informazioni per seguire in diretta il Giffoni-Hollywood sono reperibili sul sito www.giffonihollywood.com nella sezione schedule e sul sito del Giffoni Film Festival alla pagina www.giffoniff.it/hollywood.

Giffoni Film Festival – Ufficio Comunicazione
Tel.: 089 8023239 – 3409194692 – Fax: 089 8023210
Via A. Moro, 4 – 84095 – Giffoni Valle Piana


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.