IL MINISTRO LETIZIA MORATTI, BAMBOLA UNICEF, HA RINGRAZIATO I RAGAZZI DELLA SCUOLA BATTIPAGLIESE “A. GATTO”
Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca , Letizia Moratti, in occasione del progetto Unicef “Realizza una Pigotta e salverai un bambino”, fu trasformata in bambola dagli studenti dell’Istituto comprensivo “Alfonso Gatto” di Battipaglia. Venne immaginata proprio così com’è: impettita nel suo gessato grigio, perfetta negli accessori, curata nei dettagli, con addirittura un filo di perle al collo e la fascia tricolore in vista delle prossime elezioni dove si candiderà a Sindaco di Milano. I ragazzi della scuola, decisero di regalarla proprio al Ministro, che, qualche giorno, fa ha inviato una lettera, scritta in parte di proprio pugno, a tutti i giovani alunni battipagliesi, ringraziandoli dell’affettuoso gesto.

“Cari ragazzi, care ragazze,
mi riferisco alla lettera del 19 dicembre 2005 per informarvi che sono felice di essere testimonial del Progetto Unicef “Realizza una Pigotta e salverai un bambino” e cui la vostra scuola ha aderito”.
Terrò sicuramente con me, come mascotte, la bambola che mi raffigura, affinché possa ricordarmi sempre di voi giovani, dei vostri sogni e delle vostre speranze, che mi auguro possano trovare realizzazione nella vita anche grazie al sostegno dei vostri docenti, Un abbraccio affettuoso.
Lerizia Moratti”


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.