FORMAGGIO ASIAGO DOP: UN SUCCESSO E UNA SFIDA
Serve tenere alta la qualità e fare marketing. Lo afferma “Iitinerari nel lattiero-caseario” di Veneto Agricoltura.
Il formaggio Asiago è il prodotto che meglio rappresenta il settore lattiero caseario veneto. Negli ultimi 10 anni il suo trend produttivo è sempre stato in crescita, raggiungendo nuovi mercati, in particolare Centro e Sud Italia. E’ quanto emerge dalla nuova pubblicazione di Veneto Agricoltura, disponibile ondine su www.venetoagricoltura.org dal titolo “Itinerari nel lattiero caseario”. Il Rapporto evidenzia con dati aggiornati sulle produzioni, sui prezzi all’ingrosso, sui consumi e sull’export le performance di uno dei prodotti che con buoni risultati sta valorizzando il latte di produzione regionale e quindi in grado di sostenere la zootecnia veneta. “Il segreto del suo successo”, sottolinea nel “Rapporto” Roberto Gasparini direttore delle Latterie Vicentine, “è aver incontrato il gusto dei consumatori, in particolare dei giovani, essendo un formaggio dal gusto facile ed immediato, adatto anche ad un consumo quotidiano”. Per il futuro bisognerà puntare ad “aggregare ancor di più l’offerta”, sostiene Angelo Rossi, esperto del settore nel suo commento, “per sviluppare un mercato autonomo in modo da migliorare la stabilità del prezzo e la programmazione produttiva”. Ciò induce a pensare, per aprire al miglioramento le sorti dell’Asiago – scrive Luigino Disegna di Veneto Agricoltura, come appaia opportuno non mirare solo all’aumento del prezzo, ma operare in più direzioni: verso la concentrazione dell’offerta sul mercato, per ridurre i costi a carico dei produttori e dei trasformatori, e per garantire una generalizzata equa remunerazione; e nella valorizzazione della qualità che deve essere correttamente percepita dai consumatori, grazie ad una promozione intelligente. In questo senso è auspicabile giungere ad “occorrenze strutturate”: ovvero intese, accordi, forme di collaborazione, etc., indispensabili per accompagnare quantità sempre crescenti di buon Asiago su mercati vicini e lontani, vecchi e nuovi. Su questo terreno gli sforzi delle Cooperative dei Produttori e dei singoli Imprenditori potrebbero incrociarsi con le linee di intervento delle Istituzioni, in un percorso lungimirante di crescita.

Per leggere e scaricare il Rapporto dal sito di Veneto Agricoltura digitare: http://economico.venetoagricoltura.it/latte/default.asp

Per riceverlo via e-mail scrivere a: gabriele.zampieri@venetoagricoltura.org
Il C.Ufficio Stampa
Mimmo Vita

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.