FOOD SINGER
Mercoledì 28 marzo ore 20.30
Jazz e pizza da 1000 Gourmet
Con Santa di Salvo e Giuseppe Giorgio per una sera voci accompagnate da Marco de Tilla&Co
Mercoledì 28 marzo, 1000 Gourmet presenta Food singer: un’inedita serata che mescola jazz, pizza gourmet e due voci del giornalismo gastronomico per una sera prestate alla musica.

Santa di Salvo, celebre penna de Il Mattino, e Giuseppe Giorgio, giornalista de Il Roma,associato all’Arga Campania, cantano accompagnati da Franco Marziani al pianoforte, Marco De Tilla al contrabbasso e Massimo Del Pezzo alla batteria.
Jazz e celebri cover internazionali per lei; pezzi classici napoletani e brani da nightclub portati al successo da Peppino di Capri e Fred Bongusto per lui. Un duetto d’eccezione, un’esibizione che si annuncia memorabile e un repertorio trasversale, che spazia dal jazz alla canzone napoletana, per scandire il percorso di degustazione preparato dal pizzaiolo Giuseppe Maglione.
Protagonisti i primi sapori di primavera: le fave fresche, il carciofo bianco del Tanagro, le erbe spontanee.
Il menù
-Antipasto a sorpresa di Giuseppe Maglione
-Pizza Favola:
Crema di fave, Bufala, Cipolla grigliata, Pancetta, Fave fresche.
-Pizza a Tavola col Guerriero
Fior di latte d’Agerola, Carciofo bianco del Tanagro, Blu di Pecora azienda “Carmasciando”, Lardo Irpino, Basilico Fresco, Olio Evo.
– Pizza Canapa
Impasto alla canapa, Erbe spontanee, Formaggio in crosta, Calamaro scottato, Confettura all’arancia.
-Pizza Diva
Burrata di Bufala, Tonno Alalunga “Aura”, Cipolla ramata di Montoro caramellata, Olio Evo.
-Dolce
CheeseCake della casa.
-Birra ( Birrificio Okorei) e Acqua
Il costo della serata è di 30 Euro a persona
1000 Gourmet Pizzeria è il nuovo indirizzo di Chiaia che vuole raccontare una pizza diversa: da farine non raffinate, gastronomica, gluten free, in versione senza lattosio, creativa per la sperimentazione di impasti aromatizzati, servita a spicchi per un nuovo rito di consumo. 1000 Gourmet perché ogni palato è un mondo – recita il claim dell’insegna – e sono almeno mille i palati da soddisfare. È questo il concept con cui nasce questo progetto, pensato per soddisfare nuovi segmenti di mercato e un pubblico sempre più consapevole, curioso ed esigente. Giuseppe Maglione è lo chef pizzaiolo, terza generazione di una famiglia di pizzaioli. Irpino di origine e classe 1978, dalla nonna Anna Daniele, pizzaiola negli anni Trenta nei vicoli di Napoli, ha imparato l’arte bianca, arte che ha affinato nel tempo muovendosi tra tradizione e nuove sperimentazioni. . Il disco della pizza diventa dunque la base di sperimentazioni gastronomiche, di incontri di territori e sapori: la patata viola con lo speck dell’Alto Adige Igp, i fichi bianchi del Cilento con il lardo e il Gorgonzola Dop, ed ancora il Fior di latte di Agerola e la ‘Nduja di Spilinga. Al centro c’è la ricerca e la selezione di materie prime di eccellenza: ingredienti freschi, certificati e di qualità, rigorosamente italiani. Sono salumi e formaggi artigianali a marchio Dop o Igp, Presidi Slow Food, produzioni da colture biologiche o comunque da filiera corta e controllata. Tra le particolarità di Giuseppe Maglione ci sono gli “Impasti aromatizzati” che rappresentano la sua ricerca più ardita: al Limone, alle Noci e al Cacao. La pizza senza glutine è l’altro punto di forza di 1000 Gourmet: preparata con farina certificata e lavorata in ambiente separato, viene infornata in un forno dedicato senza rischi di contaminazione. Ai consumatori celiaci è stata dedicata un’attenzione particolare: dall’antipasto al beverage con l’offerta di birre senza glutine.
1000 Gourmet – Via San Pasquale a Chiaia, 51 – tel 081 406914 www.1000gourmet.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.