Carnevale di Limatola: carri allegorici e feste rionali all’insegna della tradizione
15/22/24 febbraio 2009

Carnevale di Limatola: una lunga festa da sabato a martedì grasso.
Ospiti: gli “Studio 1” e la tradizione del suono delle botti di Portico di Caserta.

Inizia sabato 21 febbraio il lungo fine settimana di festeggiamenti del Carnevale di Limatola. Dopo la prima sfilata del 15 febbraio che ha riscosso un buon successo di pubblico, si entra nel vivo della manifestazione organizzata dalla Pro Loco Limatola, diretta da Filomena Marotta.
Tra gli ospiti: gli “Studio 1” sabato sera a Ponte Galiano e una battuglia di pastellessa di Portico di Caserta che farà risuonare per le strade della cittadina, domenica 22 febbraio, il ritmo delle botti, dei tini e delle falci.
Non mancherà nell’ultima giornata, il 24 febbraio, il funerale di Carnevale e la cremazione, dopo la veglia funebre che si terrà il 23 febbraio sera nella piazzetta Trivio.
La veglia e il funerale saranno animati dalla messa in scena di una commedia scritta e diretta da Don Amedeo Damiano, il sacerdote della Parrocchia Ognissanti che ricordiamo per aver partecipato qualche anno fa ad un’edizione del Festival della canzone napoletana, trasmesso da Retequattro.
In piazza, nei giorni delle sfilate sarà presente com’è tradizione il carro gastronomico che distribuirà gratuitamente vino, mortadella, sarde salate e pane.
Gli spettacoli saranno animati dai gruppi tradizionali limatolesi: dal coro diretto da Guido Giaquinto, alle majorettes guidate da Marina Viscusi, al gruppo folk. La novità dell’edizione del 2009 è costituita da un gruppo di piccoli sbandieratori, diretti da Serena Marotta e Roberto Vertucci, che al loro esordio il 15 febbraio sono stati accolti calorosamente dagli spettatori.
“Il Carnevale è la manifestazione che – ha detto il presidente della Pro Loco Limatola, Filomena Marotta- riesce a contagiare l’intero Paese. E’ la festa paesana per eccellenza che coinvolge centinaia di persone per mesi nell’organizzazione, a partire dalla preparazione degli spettacoli all’allestimento e l’animazione dei carri allegorici. La creatività dei limatolesi fa il resto: in piazza non mancano ogni anno maschere originali, divertenti che talvolta invitano anche ad una riflessione su tematiche attuali.
E’il caso di un signore travestito
da ‘vu cumprà’ all’unico semaforo della cittadina, diventato la maschera simbolo di questa edizione in piena crisi economica”.
Il 22 e il 24 febbraio a partire dalla mattina si terranno le sfilate per le strade della cittadina tra coriandoli e tanta musica con spettacoli nel pomeriggio in piazza San Biagio a partire dalle ore 14,30. Le feste rionali si terranno il 21 e il 23 febbraio rispettivamente sul Ponte Galiano e in piazzetta Trivio a partire dalle 19,30, grazie alla collaborazione del Rione Paradiso e del Rione Trivio.
———————————
Il 15 febbraio prima sfilata
del Carnevale di Limatola
Ospiti: le maschere del Carnevale di Capua e il gruppo teatro della Pro Loco di Pago Veiano.
Il Carnevale di Limatola si apre il 15 febbraio tra majorettes, quadriglia, sbandieratori e carri allegorici. La manifestazione organizzata dalla Pro Loco Limatola interesserà le quattro frazioni con sfilate di carri allegorici e spettacoli tradizionali. Sono cinque le giornate di festeggiamenti in programma quest’anno: tre sfilate e due feste rionali. Dopo il primo corteo mascherato di domenica 15 febbraio si entra nel vivo della festa dal 21 al 24 febbraio.
Tra gli ospiti: le maschere del Carnevale di Capua, il gruppo teatrale della Pro Loco di Pago Veiano che rappresenterà “I Mesi” e i Bottari di Portico che faranno risuonare per le strade della cittadina il ritmo delle botti, dei barili e delle falci. Non mancherà nell’ultima giornata il funerale di Carnevale, che l’anno scorso ha registrato la partecipazione di migliaia di persone. Il funerale sarà animato dalla messa in scena di una commedia scritta e diretta da Don Amedeo Damiano, il sacerdote della Parrocchia Ognissanti che ricordiamo per aver partecipato qualche anno fa ad un’edizione del Festival della canzone napoletana, trasmesso da Retequattro. In piazza nei giorni delle sfilate sarà presente com’è tradizione il carro gastronomico che distribuirà gratuitamente vino, mortadella, sarde salate e pane.
“Anche quest’anno- ha affermato la presidente della Pro Loco Limatola, Filomena Marotta- sarà un Carnevale fatto in casa, com’è tradizione. Siamo ripartiti con questa manifestazione nel 2007 avendo vivo il ricordo dei fasti del Carnevale limatolese degli anni Ottanta e, nel rispetto della tradizione, con grande entusiasmo, abbiamo ideato questa nuova edizione, che riserverà delle sorprese già nella prima giornata grazie al gemellaggio e alla collaborazione con la Pro Loco di Capua e di Pago Veiano. Sono centinaia le persone che con grande passione sono coinvolte in vario modo nell’organizzazione e la voglia di divertirsi è tanta. Le novità dell’edizione 2009 sono l’introduzione nella sfilata di un gruppetto di piccoli sbandieratori limatolesi e le feste rionali sul Ponte Galiano e in piazzetta Trivio. Con queste feste abbiamo voluto riprendere un’usanza precedente a quella del Carnevale delle sfilate dei Carri, quando ci si ritrovava nelle aie per assistere alle classiche rappresentazioni carnevalesche come “La Zeza”, “I Mesi”, “La Brunetta” e farsi una grande abbuffata”.
Il 15, il 22 e il 24 febbraio a partire dalla mattina si terranno le sfilate per le strade della cittadina tra coriandoli e tanta musica con spettacoli nelle quattro frazioni. Il 15 febbraio la chiusura della manifestazione è prevista in piazza Annunziata a partire dalle ore 15,30. Il 22 e il 24 si chiude in piazza San Biagio. Le feste rionali si terranno il 21 e il 23 febbraio rispettivamente sul Ponte Galiano e in piazzetta Trivio, grazie alla collaborazione del Rione Paradiso e del Rione Trivio. Le majorettes saranno dirette da Marina Viscusi, gli sbandieratori da Serena Marotta e Roberto Vertucci e il coro da Guido Giaquinto. Per la prima volta il gruppo folk quest’anno non ha un maestro che lo dirige.

IL PROGRAMMA

15 Febbraio
Ponte Galiano ore 9,30 ritrovo partecipanti alla sfilata. Inizio PRIMA SFILATA: direzione Biancano.
Ore 12,00 sosta a Limatola. Ore 13,00 partenza per Giardoni, arrivo ore 14,00: spettacolo in piazza. Partenza per il Casale. Piazza Annunziata, ore 15,30 inizio spettacoli tradizionali. Ospite: il gruppo teatrale della Pro Loco di Pago Veiano in LA MASCHERATA.

22 Febbraio
Piazzale BCS ore 9,30 ritrovo partecipanti alla sfilata. Inizio SECONDA SFILATA: direzione Giardoni e Limatola, sosta a Ponte Galiano. Partenza da Ponte Galiano ore 13,00 direzione Biancano, spettacolo in piazza. Ore 14,00 partenza per Limatola. Piazza San Biagio, ore 15,30 inizio spettacoli tradizionali. Ospiti: I BOTTARI DI PORTICO

24 febbraio
Piazza san Biagio, ore 10,30 “Il Carnevale dei bambini” festa in maschera con animazione.
Ponte Galiano ore 12,30 ritrovo dei partecipanti alla TERZA SFILATA. Partenza per Casale, rientro a Limatola. Piazza San Biagio, ore 15,30 inizio spettacoli. Ore 19,00 Funerale di Carnevale e cremazione.

Feste rionali
21 febbraio
Ponte Galiano ore 19,30 “Carnevale in Paradiso”, musiche e gastronomia all’insegna della tradizione in collaborazione con il Rione Paradiso.

23 febbraio
Piazzetta Trivio ore 19,30 Veglia funebre con “cuonsolo”, musica e gastronomia, in collaborazione con il Rione Trivio.

Spettacoli
Gruppo Sbandieratori Limatola diretti da Serena Marotta e Roberto Vertucci
Gruppo Majorettes dirette da Marina Viscusi
Gruppo folk limatolese
Coro limatolese diretto da Guido Giaquinto

I carri allegorici sono allestiti dai mastri carrai.

NON MANCHERA’ IL CARRO GASTRONOMICO CHE DISTRIBUIRA’ GRATUITAMENTE DURANTE LE SFILATE: MORTADELLA, SARDE, PANE E VINO.

Nel caso di pioggia le sfilate saranno rinviate, le feste rionali si terranno presso la sede della Pro Loco in via Annunziata.
—————————-
L’ANNUNCIO DEL CARNEVALE
——————————
3 febbraio 2009.
Tra majorettes, quadriglia, sbandieratori e carri allegorici, ritorna in piazza il Carnevale di Limatola.
Sono cinque le giornate di festeggiamenti organizzate dalla Pro Loco di Limatola: tre sfilate e due feste rionali.
Si inizia domenica 15 febbraio con la prima sfilata, per poi entrare nel vivo della festa dal 21 al 24 febbraio.
Le sfilate dei carri allegorici, allestiti dai maestri carrai, saranno allietate da spettacoli tradizionali con majorettes, quadriglia accompagnata dal coro e da una novità: i piccoli sbandieratori limatolesi.
Tra gli ospiti: il gruppo teatrale della Pro Loco di Pago Veiano che rappresenterà “I Mesi” e i Bottari di Portico che faranno risuonare per le strade della cittadina il ritmo delle botti, dei barili e delle falci.
Non mancherà nell’ultima giornata il funerale di Carnevale, che l’anno scorso ha registrato la partecipazione di migliaia di persone.
In piazza nei giorni delle sfilate sarà presente com’è tradizione il carro gastronomico che distribuirà gratuitamente vino, mortadella, sarde salate e pane.
“Siamo pronti- ha affermato la presidente della Pro Loco Limatola, Filomena Marotta- per un’altra straordinaria edizione del Carnevale. Siamo ripartiti con questa manifestazione nel 2007 avendo vivo il ricordo dei fasti del Carnevale limatolese degli anni Ottanta e, nel rispetto della tradizione, con grande entusiasmo, abbiamo ideato questa nuova edizione, che riserverà delle sorprese. Sono centinaia le persone che con grande passione sono coinvolte in vario modo nell’organizzazione e la voglia di divertirsi è tanta. Oltre alle sfilate dei carri, che saranno impreziosite dalla presenza di ospiti, le novità dell’edizione 2009 sono l’introduzione nella sfilata di un gruppetto di piccoli sbandieratori limatolesi e le feste rionali sul Ponte Galiano e in piazzetta Trivio. Con queste feste abbiamo voluto riprendere un’usanza precedente a quella del Carnevale delle sfilate dei Carri, quando ci si ritrovava nelle aie per assistere alle classiche rappresentazioni carnevalesche come “La Zeza”, “I Mesi”, “La Brunetta” e farsi una grande abbuffata”.
Il 15, il 22 e il 24 febbraio a partire dalla mattina si terranno le sfilate per le strade della cittadina tra coriandoli e tanta musica con spettacoli nelle quattro frazioni.
Il 15 febbraio la chiusura della manifestazione è prevista in piazza Annunziata a partire dalle ore 15,30.
Il 22 e il 24 si chiude com’è tradizione in piazza San Biagio.
Le feste rionali si terranno il 21 e il 23 febbraio rispettivamente sul Ponte Galiano e in piazzetta Trivio, grazie alla collaborazione del Rione Paradiso e del Rione Trivio.
Le majorettes saranno dirette da Marina Viscusi, gli sbandieratori da Serena Marotta e Roberto Vertucci e il coro da Guido Giaquinto.

INFO

filomena.marotta@libero.it,
cell. 3332572199, www.prolocolimatola.it.
filomena.marotta@libero.it

IL PROGRAMMA
22 Febbraio
Piazzale BCS ore 9,30 ritrovo partecipanti alla sfilata. Inizio SECONDA SFILATA: direzione Giardoni e Limatola, sosta a Ponte Galiano. Partenza da Ponte Galiano ore 13,00 direzione Biancano, spettacolo in piazza.
Ore 14,00 partenza per Limatola. Piazza San Biagio, ore 15,30 inizio spettacoli tradizionali. Ospiti: I BOTTARI DI PORTICO
24 febbraio
Piazza san Biagio, ore 10,30 “Il Carnevale dei bambini” festa in maschera con animazione.
Ponte Galiano ore 12,30 ritrovo dei partecipanti alla TERZA SFILATA. Partenza per Casale, rientro a Limatola. Piazza San Biagio, ore 15,30 inizio spettacoli. Ore 19,00 Funerale di Carnevale e cremazione.
Feste rionali
21 febbraio
Ponte Galiano ore 19,30 “Carnevale in Paradiso”, musiche e gastronomia all’insegna della tradizione in collaborazione con il Rione Paradiso.
23 febbraio
Piazzetta Trivio ore 19,30 Veglia funebre con “cuonsolo”, musica e gastronomia, in collaborazione con il Rione Trivio.

Spettacoli
Gruppo Sbandieratori Limatola diretti da Serena Marotta e Roberto Vertucci
Gruppo Majorettes dirette da Marina Viscusi
Gruppo folk limatolese diretto da Antonio Rispoli
Coro limatolese diretto da Guido Giaquinto
I carri allegorici sono allestiti dai mastri carrai.
Si invita tutti a mascherarsi e a non usare bombolette e uova.
NON MANCHERA’ IL CARRO GASTRONOMICO CHE DISTRIBUIRA’ GRATUITAMENTE DURANTE LE SFILATE: MORTADELLA, SARDE, PANE E VINO.
Nel caso di pioggia le sfilate saranno rinviate, le feste rionali si terranno presso la sede della Pro Loco in via Annunziata.
www.prolocolimatola.it
cell. 3332572199

da: filomena.marotta@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.