PARTE IL POLO AGROALIMENTARE NELLA PIANA DEL SELE
COZZOLINO: “SARA’ INAUGURATO ENTRO QUESTA LEGISLATURA”.

Al via la fase operativa del Polo Agroalimentare nella Piana del Sele, definita dall’assessore regionale all’Agricoltura e alle Attivita’ Produttive, Andrea Cozzolino che lo ha presentato alla stampa nella sede dell’Ersac a Salerno “una grande opera che nasce per sostenere la competitività e la modernizzazione del settoree e la messa a sistema di tutti i soggetti che compongono la filiera dell’agroalimentare: ricerca, sicurezza alimentare, industria agroalimentare, logistica, commercializzazione, valorizzazione”.
‘‘Entro la fine di questa legislatura – ha annunciato Cozzolino – inaugureremo questa grande e ambiziosa opera di sviluppo del settore e del territorio della Piana del Sele’’. ‘‘Un territorio che intendiamo coinvolgere in tutte le sue articolazioni ed espressioni attraverso il Tavolo di Patenariato; ascolteremo e valuteremo le proposte di tutti gli enti locali della Piana del Sele per essere in grado entro la fine dell’estate di presentare un progetto complessivo che possa concorrere all’assegnazione dei fondi europei 2007-2013’’.
‘‘Gli assi portanti del Polo – ha spiegato Cozzolino – saranno ricerca, innovazione tecnologica, la tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni, la logistica e ci permetteranno di posizionare le nostre produzioni sui canali distributivi moderni e di competere sui mercati esteri’’.
Varata con una prima riunione operativa nella sede del Polo che sarà ospitato nei locali dell’Ersac a Salerno, la Cabina di Regia coordinata da Antonio Lubritto e da Antonio Cioffi che cura il coordinamento scientifico.
Già nelle prossime settimane, è stato annunciato questa mattina, sara’ costituito un Tavolo di Partenariato cui partecipano enti locali, sindacati, imprese del settore, associazioni di categoria, parti sociali che discuteranno e condivideranno un Documento di Programmazione che avra’ i seguenti obiettivi: la localizzazione delle aree e delle strutture, la destinazione delle aree da attrezzare per le varie iniziative -centri di raccolta e lavorazione, laboratori di analisi, centri di ricerca, reti telematiche; la ricerca di fonti finanziarie regionali, nazionali e comunitarie, gli strumenti finanziari attivabili anche da parte di privati e le forme di coinvolgimento degli istiuti di credito per una finanza di progetto.
‘‘In un contesto intenazionale che si caratterizza per livelli di concorrenza crescente – ha concluso Andrea Cozzolino – per conservare e aumentare la presenza sui mercati, il sistema agroalimentare campano deve poter contare su un territorio che sia in condizione di sostenere lo sforzo competitivo’’.
Laura Guerra
[laura@lafocedeitramonti.com]

NOTA
AVVISO DI CONFERENZA STAMPA
ERSAC Salerno
via Abella Salernitana 3 – piano ammezzato
Mercoledì 17 maggio, alle ore 11,30 presso la sede ERSAC di Salerno l’assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività produttive Andrea Cozzolino terrà la conferenza stampa
“Polo Agroalimentare nella Piana del Sele” con la presentazione della Cabina di Regia e delle prossime iniziative.
I colleghi della stampa sono invitati.
Ufficio stampa Laura Guerra 339 4 48 72 78
[laura@lafocedeitramonti.com]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.