Napoli, 13 aprile 2006
Urban Herculaneum, ecco il piano comunicazione
Ercolano, 13 aprile 2006

I cittadini protagonisti della riqualificazione urbanistica della città. Presentata in Villa Ruggiero la corposa campagna di informazione e comunicazione sul programma Urban Herculaneum realizzata dall’Ati composta da Dsl Comunicazione Capogruppo, Global Infosystem e Infothesi. Al centro delle iniziative gli abitanti di Ercolano, già protagonisti del sondaggio telefonico predisposto dall’Ati vincitrice del bando emanato dall’amministrazione comunale di Ercolano. E ieri mattina, oltre al logo del piano di comunicazione, sono stati resi noti proprio i risultati delle interviste telefoniche effettuate su un campione di 200 persone. Per la Dsl Comunicazione sono intervenuti Nuccia Langione, coordinatore del progetto e Alberto Grant, responsabile dell’ immagine della campagna di comunicazione e per la Global Infosystem Luigi Mazzella.
“Realizzare una relazione tra cittadini e amministrazione, conoscendo i bisogni della gente e informandoli sui progetti di miglioramento urbanistico – ha detto il sindaco Nino Daniele – è senz’altro una nostra priorità. I cittadini devono assumere responsabilità ed essere in grado di partecipare al programma di valorizzazione Urban, che è davvero strategico”. “Stiamo lavorando da sei anni – ha spiegato Massimo Iovino, coordinatore del programma – e con la presentazione del piano di comunicazione stiamo compiendo un salto di qualità. Speriamo che la comunità locale aderisca alle iniziative che con impegno e professionalità verranno realizzate dall’ATI che comprende la Dsl Comunicazione, la Global infosystem e l’Infothesi”. Nel corso della presentazione, a cui hanno partecipato anche il vicesindaco e assessore al Turismo, Ciro Iengo e il dirigente dei servizi tecnici, Giorgio D’Angelo è stato reso noto anche il logo che accompagnerà le iniziative.
Il testimonial del progetto ha una “storia” non casuale, si tratta infatti di uno dei corridori ritrovati nella Villa dei Papiri, statue di rara bellezza ed espressione eloquente dell’equilibrio classico, simbolo di slancio, leggerezza e perfezione del corpo e della mente oggi esposte al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La sagoma è stata ridisegnata evidenziando la postura del corridore e viene proposta come “presenza” dinamica e fortemente espressiva del messaggio comunicativo del progetto Urban Herculanuem “Futuro Comune”. E poi tra i giovani di Ercolano verrà scelto un ragazzo dalla fisicità molto simile che farà da testimonial a numerose iniziative del piano di comunicazione. “Siamo partiti con il sondaggio e con il logo – ha dichiarato Nuccia Langione – proprio perché intendiamo iniziare a far conoscere visivamente il progetto e nel contempo farci portavoce dei bisogni della cittadinanza. Il corridore di villa dei papiri, proteso verso il futuro e pronto a compiere un passo in vanti è l’immagine che sintetizza il lavoro sinergico che tutti dobbiamo compiere per il bene della città”. A illustrare con precisione i dati del sondaggio è stato Luigi Mazzella. “La cittadinanza vuole conoscere i progetti della città. Tra le risposte del sondaggio in molti hanno sottolineato la necessità di rendere più sicura la città, di essere maggiormente informati sull’evoluzione del programma Urban e sulle risorse da impiegare per valorizzare servizi turistici, realizzare isole pedonali e migliorare la mobilità. Le nostre prossime iniziative prenderanno spunto proprio dalle esigenze degli abitanti di Ercolano”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Stampa, telefonando o inviando una mail ai recapiti sottostanti.
UFFICIO STAMPA UFFICIO URBAN
Giustina Purpo arch.Massimo Iovino
Mob.+39 333 5446650 Mob.+39 348.3401877
Tel. +39 81 7641316 Tel. +39 81 7778059
ufficiostampa@urbanercolano.it
iovino@urbanitalia.net

2) Napoli, 11 aprile 2006
Urban Herculaneum, ecco il piano comunicazione
Ercolano, 13 aprile 2006
Sarà presentato giovedì 13 aprile ad Ercolano alle ore 11.30 presso Villa Ruggiero – Ufficio Urban il piano di comunicazione del progetto Urban Herculaneum.
Alla conferenza stampa interverranno il sindaco di Ercolano Nino Daniele, il coordinatore del progetto Urban, l’architetto Massimo Iovino, la Responsabile del Procedimento dr.ssa Paola Tallarino, i rappresentanti dell’associazione temporanea di imprese che si è aggiudicata il servizio, composta da Dsl Comunicazione srl Capogruppo, Global Infosystem srl e Infothesi sas.
Per la Dsl Comunicazione saranno presenti Nuccia Langione, coordinatore del progetto e Alberto Grant, responsabile dell’ immagine della campagna di comunicazione, per la Global Infosystem Luigi Mazzella, Responsabile Marketing e Annarita Gattuso, Responsabile Area New Media e per la Infothesi Giuseppina Mele, Responsabile della Formazione.
Nel corso dell’incontro sarà presentato il marchio-logotipo del progetto che ha subito un restyling rispetto a quello precedentemente adottato dall’Amministrazione Comunale. Il testimonial del progetto ha una “storia” non casuale, si tratta infatti di uno dei corridori ritrovati nella Villa dei Papiri, statue di rara bellezza ed espressione eloquente dell’equilibrio classico, simbolo di slancio, leggerezza e perfezione del corpo e della mente oggi esposte al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La sagoma è stata ridisegnata evidenziando la postura del corridore e viene proposta come “presenza” dinamica e fortemente espressiva del messaggio comunicativo del progetto Urban Herculanuem “Futuro Comune”
E poi spazio ai risultati del sondaggio telefonico effettuato su un campione di 200 famiglie residenti ad Ercolano, che hanno espresso un giudizio sulla città sottolineando le modalità con cui vorrebbero essere informate sull’avanzamento del progetto Urban.
I relatori presenteranno, in particolare, le prime fasi del piano di comunicazione che prevede anche l’organizzazione di conferenze, convegni, la realizzazione di materiale di comunicazione oltre ad una serie di interventi come la creazione in città di “point di informazione” e la creazione di un portale web.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.