Elezioni Ordine Ingegneri di Napoli, presentato il programma innovativo della lista «Ingegneri 4.0»
NAPOLI – Sedici punti qualificanti per un cambiamento sostanziale e condiviso delle politiche e della gestione dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Napoli.
Alla vigilia delle elezioni per il rinnovo del Consiglio per il quadriennio 2017/2021, nel Polo dello Shipping, sono stati presentati il programma innovativo e i candidati della lista Ingegneri 4.0 – Insieme per il cambiamento. A illustrarli il capolista Giovanni Manco con i candidati Michele Silvestrini e Anna Andolfi, inserita nella sezione B.
«Il Consiglio uscente ci lascia una situazione molto critica, a partire da quella economica: quasi un milione e mezzo di euro di mancate entrate per morosità, mentre le previsioni di spese per la ristrutturazione della sede che abbiamo in affitto stanno per superare il mezzo milione di euro», sostiene Manco, che prosegue: «La formazione continua è inadeguata e non è mai stata attivata quella a distanza; c’è una scarsa tutela del ruolo professionale; le commissioni non funzionano e, soprattutto, dobbiamo rilevare una gestione autoreferenziata, che oggi si vuole affidare per cooptazione all’università, un mondo, questo, con il quale dobbiamo collaborare ma che non può rappresentare in toto la professione».
«Tutti insieme dobbiamo rilanciare il nostro ruolo di ingegnere, che, a causa della crisi in atto e della grave azione inefficace del Consiglio uscente, ha perso molto del suo prestigio – spiega Manco –: nell’Ordine e nella Fondazione Ingegneri di Napoli, anche quest’ultima gestita in modo assolutamente inadeguato, dobbiamo tornare a essere riconosciuti dalla nostra società come una comunità che, avendo una visione del proprio ruolo professionale e sociale, offre servizî di alta professionalità e contribuisce in maniera determinante allo sviluppo socioeconomico del territorio».
Con una visione che affronta i problemi di oggi senza mancare l’appuntamento con il futuro, il programma di Ingegneri 4.0 – Insieme per il cambiamento è articolato in sedici punti qualificanti: si va da una politica di efficienza e trasparenza, con una spending review per eliminare gli sprechi e l’implementazione di nuovi servizî agli iscritti, alla valorizzazione e tutela del ruolo professionale, con aggiornamento continuo delle competenze, la promozione dei processi di innovazione e internazionalizzazione, nonché il sostegno all’inserimento dei giovani e delle donne nel mondo del lavoro. Non manca nel programma la definizione di una nuova politica dell’Ordine verso la pubblica amministrazione e il territorio provinciale.
All’incontro hanno partecipato anche i candidati Gioacchino Acampora, Giuseppe Baratto, Antonio Carpentieri, Nunzio Di Martino, Giuseppe Maravolo, Alfredo Pennarola, Salvatore Peres, Pasquale Petrella, Guglielmo Santoro, Giuseppe Saraceno, Franco Savastano e Giulio Viparelli.
——————————————————————-
NAPOLI – Lunedì 4 settembre, alle 18, nel Polo dello Shipping (via Agostino Depretis, 51), si terrà l’incontro pubblico di presentazione della lista Ingegneri 4.0 – Insieme per il cambiamento, che parteciperà alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Napoli per il quadriennio 2017/2021.
A illustrarne il programma, articolato in otto punti qualificanti volti a «ridare slancio all’azione dell’Ordine», i candidati Giovanni Manco e Michele Silvestrini, per la sezione A, e Anna Andolfi, per la sezione B.
Ingegneri 4.0
email      ingegneri4.0napoli@gmail.com
Facebook INGEGNERI4.0
ing. Giovanni Manco
tel.          335 7723398
email      g.manco@tin.it
ing. Michele Silvestrini
tel.          339 4201818
email      michelesilvestrini@libero.it
____________________________
da: Paolo Animato giornalista professionista
paolo@animato.cloud tel. +39 335 417548
pec pec@pec.animato.cloud web animato.cloud

Categorie: Attualità

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.