Dal 29 maggio al 2 giugno si rinnova l’appuntamento con la mozzarella campana dop e la cucina mediterranea.

Partita La Grande Bufala ad Eboli
Appuntamento domani alle 18 in piazza della Repubblica

————————-
31 maggio 2010
————————
Grande Bufala. Il programma della penultima giornata.
Continua la cinque giorni di Eboli dedicata alla Mozzarella.
“La Grande Bufala”, consueta kermesse organizzata dall’associazione Eboli Sviluppo e patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Eboli e dalla Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la Confesercenti provinciale, propone per gli ultimi due appuntamenti un programma ancora ricco: degustazioni di prodotti tipici, laboratori didattici e giochi a tema, con la mozzarella regina assoluta della manifestazione. Momento clou della giornata di oggi (martedì 1 giugno 2010) la presentazione del libro “Le ricette di Salerno” di Maristella Di Martino alla quale prenderanno parte ospiti illustri del calibro di Enzo Todaro, presidente dell’Associazione Giornalisti Salernitani e Ferdinando Cappuccio, presidente dell’Enoteca Provinciale nonché autore di un contributo all’interno del volume sulla cucina delle feste.
A moderare il giornalista Lunaset Pasquale De Rosa.
A seguire ci sarà un laboratorio sulla mozzarella di bufala campana dop con il nutrizionista Eugenio Luigi Iorio e l’assaggiatore Onaf Rino Silvestre.
————————–
28 maggio 2010.
————————–
Taglio del nastro, sabato 29 maggio alle 18 in piazza della Repubblica ad Eboli, per La Grande Bufala, tradizionale appuntamento con la mozzarella di bufala campana Dop e la cucina mediterranea giunto alla sua terza edizione.
All’inaugurazione il sindaco di Eboli, Martino Melchionda e l’ideatore, Attilio Astone, presidente di Eboli Sviluppo, accoglieranno Antonio Buonfiglio, sottosegretario al Ministero dell’Agricoltura, Paolo Russo ed Antonio Cuomo, rispettivamente presidente e membro della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Augusto Strianese, presidente della Camera di Commercio di Salerno nonché di Assocamerestero e di Unioncamere Campania, insieme ad Edmondo Cirielli e Mario Miano, presidente ed assessore all’Agricoltura della Provincia di Salerno.
La kermesse – organizzata dall’associazione Eboli Sviluppo – è patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Eboli e dalla Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la Confesercenti provinciale. Molto ricco il calendario degli appuntamenti allestito per questa edizione, scandito da degustazioni di prodotti tipici, laboratori didattici e giochi a tema, con la mozzarella regina assoluta della manifestazione, oltre a convegni e presentazioni di libri. Momento fondamentale della manifestazione resta, in ogni caso, l’istituzionalizzazione della Giornata Nazionale della Mozzarella di Bufala Campana Dop, in programma già dal prossimo anno, che costituisce una novità assoluta con la quale si intende dedicare un’intera giornata al prodotto per eccellenza del paniere delle tipicità d’Italia.
Tra gli angoli del gusto, poi, dove sarà possibile assaggiare le prelibatezze della cucina mediterranea, oltre agli stand del vino e di altri prodotti campani, una tappa obbligata è certamente a quello della pizza, realizzata esclusivamente con prodotti locali, che diventa un’opportunità in più per tutti quanti intenderanno partecipare per confrontarsi con le eccellenze gastronomiche del territorio.
Per la prima volta, poi, ci sarà spazio anche per la BU…FALLA FRITTA, un nuovo ed ampio spazio dove gustare la mozzarella “fritta”.
La manifestazione, che si conclude il 2 giugno, rappresenta un’occasione unica per scoprire la terra campana che già gli antichi Romani chiamavano felix, un giacimento di inestimabile valore ricco di storia, arte e tradizioni assolutamente da valorizzare.
E’ questo, in estrema sintesi, lo scopo dell’intera kermesse, quello di creare un circolo virtuoso per innescare un definitivo e duraturo processo di promozione della bufala e di ciò che potrebbe rappresentare per il suo territorio di origine.
da: ilcomunicato@libero.it
—————————
24 maggio 2010
—————————
Dal 29 maggio al 2 giugno si rinnova l’appuntamento con la mozzarella campana dop e la cucina mediterranea.
L’evento, organizzato dall’associazione Eboli Sviluppo e patrocinato da Regione Campania, Camera di Commercio di Salerno, Provincia di Salerno e Comune di Eboli, con la collaborazione di Confesercenti, offrirà l’opportunità di conoscere le eccellenze gastronomiche direttamente nei luoghi della loro produzione.
Il calendario degli eventi si presenta ancora più ricco di quello delle due edizioni precedenti: degustazioni di prodotti tipici, laboratori didattici e giochi a tema, ma non mancheranno convegni e workshop con l’obiettivo di confrontarsi su criteri e strategie economiche e sulle esigenze del mercato.
La grande novità della terza edizione sarà l’angolo dedicato alla pizza realizzata esclusivamente con prodotti locali.

“L’edizione di quest’anno de “La grande bufala” si apre all’insegna della fiducia e della laboriosità – dichiara Attilio Astone, presidente di Eboli Sviluppo – . Queste due connotazioni sembrano bene adattarsi ad un evento – da intendere anche come momento di condivisione di esperienze – che deve necessariamente tener conto dei gravi disagi gravati su istituzioni, operatori e cittadini per effetto della crisi economica.
La passione che ci anima, tuttavia, ci consente di confermarci in questa iniziativa e ci obbliga, oggi più che in passato, a tirar fuori – si direbbe quasi personalmente – energie e risorse lavorative e finanziarie al fine di ottenere un risultato che sia, nell’intento e nel proposito, comunque migliore delle passate edizioni.
Ci piace coltivare l’idea di favorire attraverso quest’evento l’incontro e lo scambio di esperienze, iniziative e buona produttività.
Ci piace anche pensare, e di tanto siamo certi dopo attenta verifica, che tale momento di crescita lavorativa e professionale venga condiviso dall’entusiasmo dell’intera cittadinanza che mostra con piacere una partecipazione curiosa ed intelligente”.

“Uno degli obiettivi che ci proponiamo è quello di restituire centralità a Piazza della Repubblica – ha sottolineato Martino Melchionda, sindaco di Eboli – . Quattro giorni di appuntamenti, particolarmente apprezzati nelle scorse edizioni, sono un altro passo avanti per far riscoprire agli Ebolitani il baricentro, non solo fisico, della città. È da qui che parte, dunque, un evento di rilievo teso ad innescare meccanismi economici virtuosi attraverso la valorizzazione dei prodotti locali: la carne di bufalo e i derivati del latte bufalino, prima fra tutti la mozzarella, ma anche latte e yogurt. Un plauso va agli organizzatori che, per il terzo anno consecutivo, hanno scelto Eboli per un’iniziativa di qualità dal grande impatto anche mediatico, che tende a valorizzare la cultura e la storia del territorio esaltando nello stesso tempo le sue peculiarità enogastronomiche”.
————————-
25 maggio 2010.
————————–
Alla conferenza stampa hanno preso parte
– Augusto Strianese, presidente della Camera di Commercio di Salerno nonché presidente nazionale Assocamerestero, – Massimo Cariello, consigliere Provincia Salerno,
– Antonio Conte, vice sindaco Comune di Eboli,
– Adolfo Lavorgna, assessore Attività Produttive Comune di Eboli,
– Vincenzo Galiano, vice presidente provinciale Confesercenti ed
– Attilio Astone, presidente Eboli Sviluppo.
Salerno, 21 maggio 2010
Maristella Di Martino(nella foto)
——————–
22 maggio 2010
——————–
La S.V. è invitata alla conferenza stampa di presentazione de “La grande bufala” che si terrà martedì 25 maggio alle ore 10.30, presso il Salone Bottiglieri della Provincia di Salerno, in via Roma.
Info
dimartinobox@tin.it
347 4631482
ilcomunicato@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.