SCOMPARSA DELL’EX PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FRANCESCO COSSIGA

L’addio al “Picconatore”: è morto Cossiga. Ultimo mistero: quattro lettere ai vertici dello StatoL’ex presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, è morto per un arresto cardio circolatorio mentre si trovatva ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. Aveva 82 anni.
Nella notte le sue condizioni avevano avuto un repentino e drastico peggioramento e il quadro clinico era stato definito di estrema gravità. Alle 13,18 di martedì 17 agosto ha cessato di vivere. Il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga ha lasciato un testamento con le sue ultime volontà e alcune lettere personali e riservate ai vertici delle istituzioni. Le lettere dell’ex capo dello Stato sono indirizzate al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al presidente del Senato Renato Schifani, al presidente della Camera, Gianfranco Fini e al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Le lettere, secondo le disposizioni lasciate dal senatore a vita, sono state già inviate.
La Camera ardente per il senatore a vita Francesco Cossiga sarà allestita mercoledì, dalle 10 alle 18 nella chiesa Madre del Policlinico Gemelli. Secondo quanto si apprende i funerali si svolgeranno in Sardegna, a Cheremule, il paesino del Sassarese di cui erano originari i genitori, in forma privata. La diretta:17.47 –
da Tiscali news
———————–
Giorgio Napolitano
———————–
commosso ricorda un combattivo protagonista – Giorgio Napolitano ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa di Francesco Cossiga ricordando con commozione che lo conobbe nel 1958 e che fu “un combattivo protagonista di stagioni tra le più intense e drammatiche della nostra storia nazionale”.
da: Tiscali news
——————————
Cossiga: Radio Vaticana,
——————————-
il Papa prega per ex presidente RepubblicaCitta’ del Vaticano, 17 ago. (Adnkronos)
– La Radio Vaticana riferisce della preghiera e del raccoglimento di Benedetto XVI per l’ex presidente della Repubblica, Francesco Cossiga. L’emittente della Santa Sede da’ notizia del ”cordoglio di Benedetto XVI per la morte del presidente emerito della Repubblica italiana, Francesco Cossiga, spentosi stamani all’eta’ di 82 anni”. ”Il Papa – prosegue la Radio Vaticana – e’ stato immediatamente informato della notizia della morte di Cossiga, avvenuta alle 13.18 di oggi al Policlinico Gemelli.
”Profondamente addolorato – spiega l’emittente – il Pontefice si e’ raccolto in preghiera. Pochi giorni fa mons. Rino Fisichella era stato incaricato dalla segreteria di Stato, a nome del Papa, di informarsi sullo stato di salute dell’ex presidente e si era recato in visita al policlinico di Roma”.
da: Google news
————————————–
Stefano Caldoro,Governatore Campania
————————————–
Cossiga, autentico interprete valori Costituzione.
Francesco Cossiga e’ stato un amato ed apprezzato Presidente della Repubblica.
Interprete autentico dei valori della Costituzione repubblicana ha sempre operato nell’interesse del Paese. Anche in momenti difficili della storia italiana ha sempre agito con fermezza e con un alto senso dello Stato. Perdiamo una vivacissima intelligenza che ha contribuito alla crescita ed al consolidamento della democrazia italiana.
REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 17 AGOSTO 2010


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.