COMUNE DI NAPOLI: IOSSA (SDI) “PER IL SINDACO SI FACCIANO LE PRIMARIE E IL NOSTRO CANDIDATO SIA ROBERTO DE MASI”
NAPOLI, 3 Novembre 2005 – Intervenendo alla manifestazione dello SDI sul tema “socialisti, liberali, laici e radicali verso le elezioni” l’on. Felice Iossa, membro dell’Esecutivo Nazionale dello SDI ha detto: “Il progetto lanciato da Boselli dell’unità socialista e del nuovo soggetto politico con i radicali avrà a Napoli un vero e proprio battesimo di fuoco. Per la scelta del candidato Sindaco, a differenza di quanto pensa De Mita, non ci sono diritti acquisiti. Dopo il successo di Prodi, è sempre più chiaro che i partiti propongono i candidati, ma sono i cittadini a scegliere. Perciò le primarie devono svolgersi anche a Napoli per le prossime elezioni comunali. Lo SDI deve partecipare alle primarie con un progetto su tre priorità, periferie, Napoli capitale del Mediterraneo e legalità, e con un proprio candidato. Abbiamo diverse possibilità, tutte valide, tra giovani impegnati nelle istituzioni e personalità del partito”. “Io penso – ha aggiunto Iossa – che la candidatura naturale sia quella di Roberto De Masi, un quarantenne con una esperienza politica e amministrativa già consolidata, che ha ben operato in condizioni difficili per la città, convinto sostenitore del rapporto con i radicali, e che può consentire allo SDI anche di intercettare consensi nuovi. Perciò proporrò al partito questa autorevole candidatura per le primarie”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.