REGIONE CAMPANIA –
TEATRO SAN CARLO, LETTERA DEL PRESIDENTE BASSOLINO AL SINDACO IERVOLINO
Il Presidente della Regione, Antonio Bassolino, ha risposto, in data odierna, alla lettera inviatagli dal Sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, sulla situazione in cui versa il Teatro San Carlo.
Questo il testo:
“Ho ben presente il quadro di difficoltà che attraversa il Teatro San Carlo, anche in conseguenza dei tagli di questi anni al Fondo unitario per lo spettacolo. Penso che di fronte alla situazione che si è determinata sia importante che, ancora una volta, dalle istituzioni pubbliche locali venga un segno concreto di ulteriore impegno.D’altronde è nota a te e a tutti i lavoratori del Teatro la mia attenzione per il S. Carlo. Confido che questa nostra rinnovata disponibilità possa essere di stimolo per altre iniziative, di operatori privati e istituzioni nazionali, che possano concorrere al rilancio di una delle principali istituzioni culturali del Paese.E’ per questo che raccogliendo il tuo appello, pur avendo già previsto in bilancio uno stanziamento significativo, pari a 5 milioni di euro, ho deciso uno stanziamento ulteriore pari a 1 milione di euro per l’anno in corso. Nei prossimi giorni avvieremo le procedure amministrative per la messa a disposizione della cifra.
Colgo l’occasione per inviarti i più cari saluti.”
COMUNICATO STAMPA DEL 6 GIUGNO 2007

COMUNE NAPOLI.

SINDACO. Vivissima gratitudine è stata espressa dal Sindaco di Napoli e Presidente della Fondazione Teatro San Carlo, Rosa Iervolino Russo, al Presidente della Giunta Regionale della Campania, Antonio Bassolino, che con provvedimento adottato oggi, ha stanziato un ulteriore milione di euro per l’anno in corso, destinato a fronteggiare la situazione debitoria ed a rilanciare il Teatro San Carlo. Tale contributo si aggiunge a quello già significativo di cinque milioni di euro all’anno, previsti dal bilancio della Regione. Si tratta di un primo, sostanzioso contributo disposto per il rilancio del nostro Massimo. Con questo gesto il Presidente Bassolino dimostra ancora una volta l’interesse della Regione Campania per il Teatro San Carlo ed offre una risposta concreta alla ricerca di nuovi apporti economici messa in atto in questi mesi dalla Iervolino e dal Vice Presidente della Fondazione, On. Fulvio Tessitore.

COMUNE, ASSESSORE NASTI.
UN PROTOCOLLO PER PROMUOVERE LA TUTELA DELL’AMBIENTE E LA SANA ALIMENTAZIONE (e a seguire)
INCONTRO CON I PERCORSI DEL BENESSERE E LE DISCIPLINE ORIENTALI NEL PROSSIMO
WEEK-END AL PARCO VIRGILIANO
Un protocollo d’intesa, finalizzato alla tutela e allo sviluppo sostenibile dell’ambiente e alla promozione di eventi mirati a valorizzare le risorse tipiche del territorio e la sana alimentazione, sarà sottoscritto domani – giovedì 7, alle ore 10,30, presso la Sala Pignatiello al terzo piano di Palazzo San Giacomo – dall’Assessore all’Ambiente, Rino Nasti, e dalla Presidente di Coldiretti Napoli, Filomena Caccioppoli che illustreranno, subito dopo, i contenuti dell’accordo. A seguire, alle ore 11,00,l’Assessore Rino Nasti ed il Direttore dell’Associazione Siddharta, Guglielmo De Martino, presenteranno “I Percorsi del Benessere”, in programma, sabato 9 e domenica 10, al Parco Virgiliano. La manifestazione, alla quale partecipano numerose associazioni, consentirà al pubblico un approccio ravvicinato con le tecniche orientali ed energetiche a partire da shiatsu e yoga.
da: Annamaria Roscigno [annamariaroscigno@libero.it]

REGIONE CAMPANIA
GUARDIE VOLONTARIE AMBIENTALI, ASSESSORE NOCERA: “ECCO LE SENTINELLE PER L’AMBIENTE”
L’Assessore regionale all’Ambiente Luigi Nocera ha espresso “viva soddisfazione” per l’avvenuta approvazione, con 40 voti a favore e 2 astenuti, da parte del Consiglio regionale della Campania, dello schema di regolamento per la disciplina del servizio di vigilanza ambientale. La delibera era stata approvata dalla Giunta regionale e licenziata all’unanimità dalla quarta commissione consiliare. Con l’approvazione da parte dell’Aula, i Parchi, le aree protette e le comunità locali avranno le loro “guardie volontarie”.
“Nasce così – sottolinea l’assessore alle Politiche ambientali Luigi Nocera – il volontariato ambientale. Le ‘ sentinelle’ daranno un importante contributo allo sviluppo delle attività di tutela e valorizzazione delle risorse naturali e culturali di cui la nostra regione è ricca e sulle cui potenzialità deve concretamente fondarsi il rilancio dell’attività economica e del reddito a scala locale e regionale, innescando quei processi in linea con la Convenzione di Rio, basati sulla riconversione ecologica e sostenibile dell’economia”.
Il regolamento delle guardie ambientali volontarie prevede che siano le Province a stipulare convenzioni con gli enti e le associazioni protezionistiche “per il coordinamento territoriale”. I nuovi ‘agenti’ volontari serviranno a tutelare l’ambiente sia attraverso azioni di protezione civile che attraverso processi virtuosi di educazione ambientale.

ABBAMONTE INCONTRA I SINDACATI SULLA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE
L’Assessore alle Risorse Umane della Regione Campania Andrea Abbamonte ha incontrato i segretari regionali della CGIL FP, CISL FP e UIL FPL per iniziare la discussione sul tema della stabilizzazione del personale, in riferimento alla normativa sulla programmazione triennale prevista dalla legge finanziaria nazionale 2007.
L’Assessorato provvederà a riconvocare le parti sociali entro la metà di luglio per il proseguio della discussione sul tema.

CISTERNINA, NASCE UN TAVOLO REGIONALE
Si è svolta oggi in Sala Giunta su iniziativa dell’assessore alla Ricerca e alla Innovazione, Teresa Armato, d’intesa con la Presidenza della Regione Campania, una riunione per discutere del futuro della Cisternina, il dismesso complesso residenziale di proprietà del comune di Napoli ubicato nella zona di confine tra il Comune di Saviano e quello di Nola.
All’incontro hanno partecipato con l’Assessore Armato, Gianfranco Nappi, capo della segreteria politica del Presidente Bassolino, Pasquale Sommese, presidente della Commissione Urbanistica del Consiglio Regionale e i rappresentanti istituzionali del Comuni di Napoli, Nola e Saviano, dell’Università Parthenope, del Centro di Competenza AMRA e dell’ ARPAC.
Si è convenuto di istituire un tavolo tecnico con l’obiettivo di verificare le possibilità di destinare la Cisternina a più centri polifunzionali sulla formazione sulla ricerca e sulla bonifica.
I partecipanti si sono anche impegnati ad individuare le possibili fonti di finanziamento in sede di programmazione comunitaria e regionale.
Il tavolo regionale si riunirà nuovamente entro la fine di questo mese.

da: Uffico stampa Regione Campania

SOLIDARIETA’
Marco Di Lello, assessore regionale e componente del Direttivo nazionale Sdi, nel corso di una lunga telefonata con il comandante provinciale dei Carabinieri Gaetano Maruccia, ha espresso solidarietà all’Arma dei Carabinieri a proposito delle recenti vicende di criminalità: : “Da tempo vi è una richiesta sempre più pressante alle istituzioni di rafforzare la presenza delle forze dell’ordine sul territorio, allo scopo di contrastare la diffusione di fenomeni di microcriminalità perpetrati a danno dei cittadini e dei turisti ospiti nella nostra città. – afferma Marco Di Lello – Episodi come quello accaduto nei giorni scorsi si inseriscono, quindi, in un più ampio fenomeno che da tempo sta compromettendo le condizioni di vivibilità e di sviluppo nella nostra città, rispetto al quale la risposta non può che essere tolleranza zero. Il dolore per la perdita di una giovane vita ci impone di riflettere tutti, in primo luogo le istituzioni preposte all’educazione dei nostri figli, su quanto ancora ci si debba impegnare per evitare simili drammi. Tuttavia il rispetto delle regole non può essere invocato a giorni alterni. Sento, quindi, di esprimere la mia solidarietà a tutti coloro che operano con dedizione ed a rischio della propria vita per garantire la pacifica convivenza”.

da: Elisabetta Donadono [donadono@gmail.com]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.