Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale
Competere al WIPO: più tutele per fare innovazione
Si celebra oggi la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale organizzata dalla World Intellectual Property Organization (WIPO) e dalla Property Rights Alliance (PRA) di cui Competere è partner.
L’obiettivo del World IP Day è ricordare ai governi di tutto il mondo il valore delle politiche che rafforzano la protezione e la tutela di tutti i diritti relativi alla proprietà intellettuale. Il tema dell’edizione 2018 è “Women in innovation and creativity” e celebra l’impegno quotidiano di molte donne nel fare innovazione in tutti i campi, dall’astrofisica alle nanotecnologie, dalla medicina alla robotica.

LEGGI LA LETTERA DI COMPETERE AL WIPO
PERCHE’ E’ IMPORTANTE la tutela della proprietà intellettuale e dell’innovazione? I diritti di proprietà intellettuale contribuiscono alla crescita economica nonché alla creazione di posti di lavoro, migliorano lo sviluppo tecnologico e valorizzano l’attività di milioni di persone, donne e uomini, nel trovare soluzioni alle sfide economiche e sociali del futuro dell’umanità.

LEGGI PIETRO PAGANINI SUL SOLE 24 ORE
Ogni anno, grazie al lavoro della PRA, viene stilato un indice (Intellectual Property Rights Index) che misura la tutela della proprietà intellettuale nel mondo. Ai primi posti troviamo la Nuova Zelanda e i Paesi Scandinavi insieme alla Svizzera, al Giappone, al Lussemburgo e al Canada. L’Italia è solamente 49esima.
Non è un caso che i paesi che più tutelano la proprietà intellettuale siano anche quelli che occupano i primi posti nel fare innovazione e sviluppare nuove tecnologie. La proprietà intellettuale è un forte stimolo al miglioramento della qualità della vita, alla crescita economica e alla ricerca applicata per la risoluzione delle problematiche che l’umanità ha dovuto e dovrà affrontare nei prossimi anni.
Per affrontare queste sfide, è necessario porsi l’obiettivo di raggiungere il pieno potenziale innovativo e creativo. Il World IP Day si rivolge così a tutte le istituzioni e i decisori politici, affinché sempre più investimenti vengano incanalati in questa direzione: tutelare la proprietà intellettuale per il benessere e la prosperità di tutte le donne e gli uomini.
Competere

Categorie: Attualità

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.