COLDIRETTI BASILICATA: AL VIA IL PROGETTO “COLTIVA LA SALUTE”

Partito anche in Basilicata il Progetto “Coltiva la salute”, importante iniziativa d’informazione e formazione a carattere nazionale per le imprese agricole in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro realizzata da Giovani Impresa Coldiretti e INIPA (Istituto per la formazione professionale) con il patrocinio dal Ministero del Lavoro.

Giovedì 3 Giugno a Matera, alle ore 17:00 presso l’Agriturismo “Le Matinelle”, in contrada Matinelle e venerdì 4 Giugno, a Metaponto, alle ore 17:00 presso l’Hotel Palatinum, S.S. 106 Km 449,300, i giovani imprenditori agricoli lucani sono stati chiamati a partecipare al percorso formativo ed informativo
“Coltiva la salute” con la possibilità di confrontarsi su una tematica di grande interesse sociale: la sicurezza nei luoghi di lavoro in agricoltura.

“L’obiettivo – come ha affermato il presidente regionale Piergiorgio Quarto – è quello di saldare la tutela dell’imprenditore e del lavoratore agricolo con la tutela del consumatore, e, più in generale, con tutti gli altri aspetti di una nuova agricoltura multifunzionale e territorialmente sostenibile”

L’iniziativa volta a trasformare la cultura del controllo e della sanzione in cultura della prevenzione, è una grande occasione per la nuova generazione di imprenditori lucani che ha come obbiettivo quello di creare imprese competitive e con valore aggiunto, capaci di entrare in filiere agroalimentari di qualità.

La Coldiretti Basilicata, promuovendo tali iniziative, si impegna attivamente a dare gli strumenti ai giovani imprenditori agricoli lucani, formandoli e preparandoli ad affrontare con responsabilità le sfide quotidiane e a cogliere le opportunità per far crescere le loro imprese nella visione di una moderna agricoltura.

da:Coldiretti Basilicata News & Eventi
E-mail: basilicata@coldiretti.it
Coldiretti Basilicata
Via dell’Edilizia snc – 85100 – Potenza
Tel. +39.0971.508211- Fax +39.0971.508218


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.